Home » Comunicati Stampa »Eventi » Green Week delle Venezie: in tour alla ricerca della sostenibilità:

Green Week delle Venezie: in tour alla ricerca della sostenibilità

febbraio 17, 2015 Comunicati Stampa, Eventi

Da martedì 17 a domenica 22 febbraio la Venice Region diventa la vetrina del green thinking locale. La Green Week entra quest’anno nei luoghi della produzione. Se nella scorsa edizione il tema di fondo è stato “il territorio”, quest’anno il focus si sposta sulle aziende protagoniste dell’innovazione nel campo della sostenibilità.

Energia, paesaggio, trasporti, architettura, economia e sviluppo sostenibile sono i grandi temi che verranno approfonditi con la partecipazione delle imprese del territorio. Un tour che partirà da Venezia per proseguire in Trentino per poi approdare in Friuli Venezia Giulia e concludersi in Veneto, permetterà di scoprire le eccellenze del territorio.

Dopo aver affrontato lo scorso anno il grande tema della “smart land” così come è stato proposto da Aldo Bonomi e Roberto Masiero nell’omonimo volume – ovvero di come il territorio si fa parte e artefice di un nuovo modello di sviluppo - tocca infatti quest’anno al mondo dell’impresa mostrare e mostrarsi come artefice di una capacità non solo di competere nei mercati mondiali attraverso modelli e prodotti “sostenibili”, ma di interpretare (e anticipare) le nuove esigenze che la coscienza collettiva dei “consumatori” esprime.

Il tour della Green Week prevede una serie di tappe per visitare le aziende, conoscere le tecnologie e i prodotti che segneranno il futuro nei diversi settori della sostenibilità. Luogo simbolo per la partenza di questo ideale tour sarà Venezia, dove a breve sarà attivo il controverso MOSE, capolavoro di ingegneria idraulica per alcuni, ecomostro per altri. Da lì ci si muoverà in un viaggio alla scoperta dei diversi aspetti della sostenibilità attraverso imprese e luoghi simbolo del “produrre sostenibile”: verso il Trentino dove si visiterà l’Aquafil di Arco, e poi, in collaborazione con il Green Building Council, si andranno a scoprire le tecnologie adottate per costruire il Muse, Museo della Scienza realizzato da Renzo Piano.

Il tema dei rifiuti troverà spazio nella Green Week grazie al Consorzio Contarina, impegnato nella nuova sfida di riciclare il “non riciclabile”; nel Comune di Trebaseleghe, si potranno visitare alcune aziende come la SAV, Società Alluminio Veneta, dove sarà celebrata la quarta edizione del Premio Radical Green. A Belluno invece il tema della “montagna” e del “produrre” sarà analizzato a partire dalle esperienze di valorizzazione ambientale e culturale. La Green Week si concluderà infine con il ritorno sul territorio veneto, per ricordare che la regione non è solo “terra di capannoni” ma anche di grandi bellezze, come il Parco dei Colli Euganei.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende