Home » Comunicati Stampa »Idee »Progetti » Greenews.info: impressioni di viaggio dal mondo:

Greenews.info: impressioni di viaggio dal mondo

settembre 16, 2011 Comunicati Stampa, Idee, Progetti

E’saggio, in tempi di crisi, abbandonare un posto di lavoro sicuro in una solida azienda della green economy per fare il giro del mondo con mezzi di fortuna e budget zero? Forse no, ma la genuina passione di un ventenne per la natura incontaminata, giustifica la scelta. Carlo Taglia, ventisei anni, di Torino, dopo tre anni di lavoro a contatto con la deprimente burocrazia che ruota intorno agli incentivi statali per gli impianti fotovoltaici, partirà l’8 ottobre prossimo con un viaggio di sola andata per Kathmandu, capitale del Nepal, per proseguire il suo trekking all’avventura lungo le vie meno battute dal turismo di India, Cambogia, Laos, Vietnam e poi Africa, Sud America, Nord America e poi tornare, un giorno non precisato, in Europa per scrivere un libro.

Ogni mese Carlo racconterà su Greenews.info le sue “Impressioni di Viaggio”, il rapporto di un uomo occidentale solo con la natura, la situazione ambientale dei paesi attraversati e come viene vissuta e praticata, nei vari angoli del globo, la sostenibilità ambientale che guida lo sviluppo della green economy. Ma prima di partire Carlo ha voluto condividere con i lettori della rubrica on-line il suo ultimo “viaggio” nel Quarto Conto Energia.

Oggi la situazione è migliorata – scrive – ma io, dopo alcuni logoranti anni di lavoro a contatto con la burocrazia italiana, il Gestore di Rete, il Gestore dei Servizi Energetici, l’Agenzia delle Dogane e compagnia bella, mi sono dimesso la scorsa settimana. Ho deciso di cercare un’altra strada. Le energie rinnovabili sono il futuro energetico del nostro paese e, mi auguro, del mondo. E’ un business che pare fortunatamente inarrestabile, ma che ha bisogno, per crescere bene, di essere agevolato, risparmiando agli operatori del settore, agli imprenditori e ai cittadini il confronto con una burocrazia moderna solo nella forma, ma ottocentesca nella sostanza”.

Un salto into the wild, in controtendenza con le aspirazioni dei coetanei, divisi tra lo “sballo” e la ricerca ansiogena di un posto fisso e ben pagato. Quasi come se lavorare per “le rinnovabili” non fosse, per Carlo, sufficientemente vicino a quelle fonti con cui l’energia stessa viene prodotta: il sole, il vento, l’acqua, elementi naturali con cui ristabilire un legame primordiale attraverso il paesaggio incontaminato.

Oltre agli articoli, in esclusiva per i lettori Greenews.info, Carlo condividerà le sue riflessioni attraverso il blog http://karl-girovagando.blogspot.com/, che oggi si presenta con una suggestiva homepage vuota che ha il sapore dell’attesa per i grandi viaggi del passato. “Parto in solitaria, senza programmi e limiti di tempo”, sono le sue uniche parole. “Sento che questo è il momento giusto della vita in cui osare. Biglietto di sola andata per Kathmandu, da li in poi tante idee ma un solo grande obiettivo: il giro del mondo via terra e via mare partendo senza nessun visto. Vivrò il viaggio giorno per giorno lasciandomi guidare dalla gente e dalla strada”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

maggio 25, 2018

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

Il Coradia iLint di Alstom, il primo treno regionale del mondo a celle a combustibile idrogeno ha vinto il 4 maggio scorso il premio GreenTec Award 2018 nella categoria Mobility by Schaeffler. Il premio è stato ufficialmente conferito ad Alstom nel sito produttivo di Salzgitter, in Germania, dove si è svolta una cerimonia dedicata, prima [...]

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

maggio 14, 2018

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

ADSI – Associazione Dimore Storiche Italiane ha annunciato oggi di aver siglato accordi di partnership con tre importanti aziende italiane, a diverso titolo impegnate nella salvaguardia del patrimonio culturale del nostro Paese: Mapei, Repower e Urban Vision. Obiettivo delle partnership è promuovere iniziative comuni che contribuiscano a diffondere la consapevolezza e le competenze necessarie a proteggere e tutelare i beni [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende