Home » Comunicati Stampa » Henkel lancia la sfida dell’utilizzo responsabile al consumatore:

Henkel lancia la sfida dell’utilizzo responsabile al consumatore

giugno 1, 2012 Comunicati Stampa

Usare i prodotti in modo responsabile per ridurre il loro impatto ambientale: è questo l’invito che Henkel porta al Salone ‘Dal Dire al Fare’, la manifestazione dedicata alla responsabilità sociale d’impresa, in corso presso l’Università Bocconi di Milano. Attraverso un’installazione esperienziale, facilmente accessibile a tutti gli ospiti del Salone, Henkel propone un percorso alla scoperta delle etichette dei propri detersivi, cosmetici e adesivi, dove i consumatori possono trovare tutte le informazioni che occorrono per utilizzare i prodotti in modo maggiormente sostenibile e sicuro.

“Henkel è da anni impegnata nello sviluppo sostenibile. Abbiamo innestato molteplici principi di riduzione dell’impatto ambientale nel nostro processo d’innovazione e proponiamo prodotti che, rispetto al passato, contribuiscono a ridurre i consumi di acqua, energia e rifiuti, assicurando standard di sicurezza più elevati. Il comportamento responsabile dei consumatori è oggi fondamentale per valorizzare quello che stiamo facendo”, ha sottolineato Cecilia de’ Guarinoni, Corporate Communications Manager di Henkel Italia. “Con l’aumento della popolazione mondiale, la sfida della sostenibilità si sposta sempre più verso la fase di consumo dei prodotti. Se cresce il numero di persone che usano quotidianamente detergenti, cosmetici e adesivi, è facile intuire quanto sia importante essere responsabili in termini di dosaggio dei prodotti, utilizzo sicuro e smaltimento corretto delle confezioni”.

Etichette e confezioni rappresentano una vera e propria guida al consumo responsabile, sempre disponibile al momento dell’acquisto e dell’uso del prodotto, eppure poco sfruttata dal consumatore stesso. Proprio la rara abitudine a leggere con attenzione le etichette dei prodotti è uno dei dati che emergono dalla ricerca realizzata da TNS in esclusiva per Henkel, nel mese di aprile 2012, coinvolgendo circa 6.400 adulti in 8 Paesi europei (Italia, Belgio, Francia, Gran Bretagna, Grecia, Paesi Bassi, Spagna e Svezia).

Secondo questo studio, il 56% degli italiani non segue i dosaggi indicati sulla confezione dei detersivi per bucato, il 20% tende a usare più prodotto di quanto suggerito, il 27% dosa “a occhio” o non presta attenzione a questo aspetto. Più in generale, la scarsa attenzione alle confezioni non aiuta l’acquisto stesso dei prodotti: il 39% degli italiani lamenta la difficoltà di distinguere quali prodotti, tra i tanti in commercio, siano effettivamente sostenibili, mentre il 15% non riesce a identificarli sul punto vendita.

Al Salone ‘Dal Dire al Fare’, Henkel offre a visitatori e studenti l’opportunità di approfondire il significato di alcuni importanti simboli presenti sulle confezioni dei propri prodotti, tra cui ad esempio l’icona del Charter A.I.S.E. per la sostenibilità dei detergenti, i loghi che distinguono i prodotti con ingredienti provenienti da fonti rinnovabili o i packaging riciclabili. Oltre a raccontare come trasformare questi simboli in azioni concrete a difesa dell’ambiente, Henkel intende anche richiamare l’attenzione sull’uso sicuro e la conservazione corretta dei prodotti, ricordando i principali segni che si trovano su detergenti, cosmetici e adesivi.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

settembre 23, 2016

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

«Le malvagità degli uomini vivono nel bronzo, le loro virtù le scriviamo sulle acque», diceva William Shakespeare. Ed è sulle orme delle virtù che si snoda «Le Vie dell’Acqua», il progetto patrocinato dal Comune di Bergamo e sostenuto e finanziato da UniAcque che celebra così i suoi primi 10 anni di attività, per far riscoprire [...]

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

settembre 20, 2016

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

La ricarica artificiale degli acquiferi come soluzione per conservare l’acqua nei paesi aridi e a rischio desertificazione, rendendola così disponibile per l’agricoltura e gli altri settori. E’questa la tecnica sviluppata grazie a Wadis-Mar (Water harvesting and Agricultural techniques in Dry lands: an Integrated and Sustainable model in MAghreb Regions), un progetto che negli ultimi quattro [...]

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

settembre 20, 2016

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

Al Liceo Scientifico Keplero di Roma il verde pensile ha trasformato il lastrico solare in un’aula di sperimentazione dove i ragazzi coltivano piante e ortaggi. Ma non solo: lezioni di microbiologia, sperimentazioni agronomiche ma anche approfondimenti pratici su idraulica e capacità termica dei tetti verdi. Il tutto, in quest’aula davvero speciale, un grande giardino pensile [...]

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

settembre 19, 2016

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

Il Consiglio dei Ministri ha approvato nei giorni scorsi, in esame preliminare, il decreto legislativo di attuazione della direttiva 2014/94/UE, del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2014, sulla realizzazione di un’infrastruttura per i combustibili alternativi. La finalità della direttiva è di ridurre la dipendenza dal petrolio e attenuare l’impatto ambientale nel settore [...]

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

settembre 16, 2016

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

MACFRUT 2016 si chiude con un accordo per la prossima edizione di maggio 2017: l’ente di certificazione CCPB sarà partner per i contenuti di MACFRUT Bio, area dedicata all’ortofrutta biologica.  “Il  biologico  cresce  enormemente”  commenta  Fabrizio  Piva amministratore  delegato CCPB “solo nei primi sei mesi del 2016 ci sono 12.000 nuove aziende bio, +20% rispetto al 2015. Perché [...]

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

settembre 15, 2016

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

Mai provata un’auto a emissioni zero? Come ha scritto il direttore editoriale di Greenews.info, Andrea Gandiglio, al rientro dalla 7° ECOdolomites, “è un’esperienza assolutamente da provare e suggerire a chiunque”. Il giorno del Battesimo Elettrico, per molti milanesi, potrebbe essere Sabato 17 settembre all’appuntamento che Share’ngo ha organizzato dalle 9.30 alle 13.00  presso l’Isola Digitale [...]

Accordo ENEA e Ministero della Difesa per l’efficientamento degli edifici militari

settembre 15, 2016

Accordo ENEA e Ministero della Difesa per l’efficientamento degli edifici militari

L’efficientamento energetico del Policlicnico militare del Celio a Roma, uno dei maggiori ospedali italiani, sarà il primo atto dell’accordo di collaborazione fra ENEA e Ministero della Difesa. Il protocollo d’intesa firmato l’altro ieri a Roma dal Presidente ENEA Federico Testa e dal Sottosegretario alla Difesa Gioacchino Alfano prevede la riqualificazione e l’efficientamento energetico di edifici [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende