Home » Comunicati Stampa » HP lancia una nuova campagna per migliorare l’ambiente:

HP lancia una nuova campagna per migliorare l’ambiente

ottobre 21, 2009 Comunicati Stampa

HPL’iniziativa Power To Change è volta a far comprendere agli utenti l’utilità di spegnere i PC inattivi

HP ha presentato Power To Change, una campagna finalizzata a incoraggiare gli utenti di personal computer a cambiare le proprie abitudini a vantaggio dell’ambiente.

Attraverso l’iniziativa, che fa parte del programma HP Eco Solutions, gli utenti vengono invitati a scaricare una nuova applicazione widget che registra quanta energia si risparmia spegnendo i PC quando non sono in uso.

Compatibile con tutte le piattaforme PC, il widget Power To Change può essere scaricato da privati e aziende in tutti i paesi del mondo e consente ad HP di osservare ed analizzare il risparmio energetico generato dal cambiamento delle abitudini dei singoli individui e degli utenti globali.

“La campagna Power to Change si inserisce nella filosofia di HP che considera il costante impegno nel sociale come una componente della leadership nel settore”, ha affermato Alessandra Brambilla, Vice President e General Manager, HP Personal Systems Group. “Con Power To Change, privati e aziende possono fare un piccolo gesto che avrà conseguenze potenzialmente enormi per risolvere i problemi di sostenibilità ambientale di oggi”.

Secondo le stime HP, se solo 100.000 utenti spegnessero i computer dell’ufficio alla fine della giornata, si potrebbero risparmiare oltre 2.680 chilowattore(1) di elettricità e si eviterebbero complessivamente oltre 1.500 chilogrammi di emissioni di CO2 al giorno.(2) Tale riduzione equivarrebbe a togliere dalla strada 105 automobili al giorno.

L’iniziativa Power To Change sarà lanciata nelle tre aree geografiche in cui HP è presente (Asia Pacifico e Giappone; Europa, Medio Oriente e Africa; America) e sarà disponibile in cinque lingue: Cinese, Inglese, Giapponese, Portoghese e Spagnolo.


HP e l’efficienza energica

HP offre un vasto portfolio di PC caratterizzati da efficienza energetica per il mercato consumer e aziendale: dai thin client e notebook per l’utilizzo aziendale, agli innovativi PC con comandi tattili, fino ai potenti desktop PC.

La società ha già superato l’obiettivo stabilito nel gennaio 2008 di ridurre del 25% il consumo energetico dei suoi desktop e notebook entro il 2010, con un anno e mezzo di anticipo rispetto alle previsioni. HP ha inoltre fissato un nuovo traguardo: risparmiare 1 miliardo di chilowattore di elettricità entro il 2011(3) ricorrendo a varie strategie di design dei prodotti finalizzate a ridurre i consumi energetici dei suoi PC. Con l’energia che HP prevede di risparmiare si potrebbero rifornire di elettricità per un anno ben 90.000 abitazioni.(4)

HP propone inoltre ai clienti la più completa gamma di soluzioni a risparmio energetico per il settore della stampa.(5) Nel 2008, la società messo sul mercato oltre 25 milioni di stampanti certificate ENERGY STAR, un volume superiore a quello di qualunque altro produttore. Inoltre, tutte le nuove linee 2009 di stampanti HP LaserJet e inkjet proporranno modelli classificati ENERGY STAR.(6) Infine, nonostante siano passati solo sei mesi, HP ha già raggiunto all’80% l’obiettivo 2008 per i suoi prodotti di stampa che stabiliva un miglioramento dell’efficienza del 40% entro il 2011.

(1) Le stime sui risparmi di energia si basano sullo studio comparativo condotto da Lawrence Berkeley National Laboratories nel 2004 e da UK Energy Saving Trust nel 2007.
(2) Equiparazione determinata sulla base dei calcoli EPA.
(3) Sulla base delle misurazioni sul consumo di energia totale di un prodotto PC effettuate da U.S. EPA ENERGY STAR.
(4) Sulla base dei dati di U.S. Dept. of Energy che dichiarano un consumo medio per abitazione di 11.000 kWh all’anno.
(5) Sulla base di analisi interne HP. Analisi della gamma di stampanti HP rispetto alla concorrenza relativamente a sei fattori ambientale fondamentali per 29 attributi.
(6) In base ai dati IDC CY2008 WW Printer Hardware Market Share Reports. Confronto fra volumi totali consegnati dalla concorrenza e volumi di HP ENERGY STAR consegnati.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

marzo 20, 2017

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua del 22 marzo, InSinkErator, multinazionale americana leader mondiale nel settore dei dissipatori alimentari, presenta sul mercato italiano il nuovo erogatore antispreco 3N1, in grado di far risparmiare una risorsa sempre più preziosa come l’acqua. L’utilizzo casalingo, con cucina e bagno in testa, è infatti tra le principali cause dello spreco di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende