Home » Comunicati Stampa »Prodotti »Prodotti »Progetti » Hyundai BeeZero, il primo car sharing a idrogeno con SUV:

Hyundai BeeZero, il primo car sharing a idrogeno con SUV

Hyundai  ix35 Fuel Cell è il primo veicolo al mondo alimentato a celle a combustibile che viene ora proposto nel servizio di car sharing BeeZero, pronto per essere lanciato a Monaco di Baviera, in Germania, quest’estate. Gestito da una nuova filiale del Gruppo Linde, BeeZero offrirà 50 Hyundai ix35 Fuel Cell per uso pubblico.

“La nuova offerta di car sharing BeeZero è un vero e proprio esperimento di mobilità sostenibile”, spiega Thomas A. Schmid, Chief Operating Officer di Hyundai Motor Europe. “Grazie alle Hyundai ix35 Fuel Cell, BeeZero non sarà solo il primo servizio di car sharing con auto a zero emissioni alimentate a idrogeno, ma offrirà anche un trasporto confortevole e affidabile per le esigenze quotidiane del pubblico”.

“Ci aspettiamo di ottenere informazioni preziose dalla gestione quotidiana della flotta, sicuramente utili per sviluppare ulteriormente le nostre tecnologie a idrogeno e per supportare l ’espansione dell’infrastruttura di rifornimento”, sostiene Christian Bruch, membro del comitato esecutivo di Linde AG. “BeeZero unisce due tendenze nel mondo della mobilità in continua crescita: il Car Sharing e i veicoli a impatto zero. Siamo certi che questo servizio porterà ulteriori vantaggi alla tecnologia delle celle a combustibile e permetterà di raggiungere un bacino di utenti sempre più ampio”.

Il servizio di car sharing BeeZero verrà implementato su un modello suddiviso per zone. La flotta, composta da cinquanta unità, sarà disponibile nel centro di Monaco, ma anche in quattro altri quartieri. Al pari di tutti i servizi di car sharing convenzionali, le vetture si potranno  prenotare online  e  tramite un’applicazione per smartphone.

Hyundai ix35 Fuel Cell percorre circa 594 chilometri con un singolo pieno, risultando così ideale anche per i viaggi più lunghi. Il suo utilizzo non si limita quindi ai brevi spostamenti in città, ma è perfetto anche per le lunghe distanze. Inoltre,  l’idrogeno destinato al rifornimento di  BeeZero proviene da processi di produzione sostenibili, per viaggi totalmente carbon free. Leader nella mobilità elettrica  ix35 Fuel Cell è il primo veicolo elettrico alimentato a idrogeno (FCEV) al mondo prodotto in serie dal 2013 e già disponibile in commercio.

Con oltre 250 SUV a idrogeno sulle strade europee di 13 paesi, la flotta Hyundai supera quelle di vetture FCEV degli altri produttori. E con il recente lancio di IONIQ, Hyundai introduce la prima vettura al mondo che offre su un’unica carrozzeria la scelta fra tre motorizzazioni elettriche: ibrida, ibrida plug-in e completamente elettrica - completando così l’offerta di veicoli con alimentazione elettrica. “Con la ix35 Fuel Cell e i numerosi modelli ibridi e ibridi plug-in venduti in tutto il mondo, Hyundai è pioniere nel settore delle propulsioni elettriche”, spiega Schmid, Chief Operating Officer di Hyundai Motor Europe. “Grazie al lancio di IONIQ, puntiamo ad essere il primo marchio automobilistico in grado di produrre auto ibride, ibride plug-in, elettriche e FCEV, con il plus di rendere accessibile a chiunque la tecnologia a zero e basse emissioni.”

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

febbraio 26, 2021

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

Arriva sulla piattaforma Infinity di Mediaset “Green Storytellers”, il primo programma TV su sostenibilità e ambiente voluto e finanziato interamente grazie ad una campagna di crowdfunding di successo su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation. Il progetto “green” dei due autori, registi e conduttori, Marco Cortesi e Mara Moschini, ha incontrato il sostegno e l’entusiasmo di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende