Home » Comunicati Stampa » I business angel di Italian angels for growth sostengono l’internazionalizzazione di Eugea:

I business angel di Italian angels for growth sostengono l’internazionalizzazione di Eugea

agosto 5, 2010 Comunicati Stampa

Courtesy of EugeaItalian angels for growth,(Iag) il principale gruppo italiano di business angel, annuncia l’investimento in Eugea, la società pioniera dell’ecologia urbana.
Si tratta del settimo investimento operato da soci Iag, il quarto chiuso nel 2010; il primo in assoluto nel settore della sostenibilità ambientale.

Gli accordi definitivi hanno portato all’acquisizione da parte di una compagine di undici soci Iag delle quote sociali detenute in precedenza dall’Università di Bologna, cui ha fatto seguito un aumento di capitale: il nuovo assetto societario di Eugea permetterà una maggiore efficacia nell’attuazione dei piani di sviluppo della medesima, vocati all’affermazione in ambito internazionale.

“L’investimento in Eugea rappresenta al meglio la filosofia dell’angel investing, che non si limita al finanziamento di idee e imprenditori, ma comprende il supporto concreto degli angeli nella crescita dell’impresa”, afferma Marco Villa, socio fondatore e managing director di Iag.  “Questo investimento si realizza, infatti, a seguito di un affiancamento dell’imprenditore da
parte dei nostri soci durato già tre anni, periodo in cui abbiamo potuto conoscere e apprezzare al meglio il team imprenditoriale e la filosofia che guida il progetto e le persone coinvolte. Sosteniamo con forza la visione di Eugea ed è un piacere per i nostri soci investire in progetti imprenditoriali che siano caratterizzati da un così concreto impegno versola sostenibilità ambientale e sociale”.

Fiore all’occhiello del circuito Ban Bologna (rete territoriale per il business e la finanza innovativa), Eugea nasce nel 2006 dalla passione di un gruppo di ricercatori guidati da Gianumberto Accinelli del dipartimento di Scienze e tecnologie agro-ambientali dell’Università di Bologna.
La società ha orientato la propria missione allo sviluppo di strategie per il ripristino degli “ecosistemi naturali” nelle città, passando attraverso il coinvolgimento del privato cittadino.
Questi, abbracciando il mondo Eugea, viene guidato in un meraviglioso viaggio alla scoperta degli insetti utili, sollecitato alla creazione di piccoli ecosistemi e di orti sul proprio balcone, veri e propri “hot spot della biodiversità”.

Green economy è un termine molto utilizzato,così come eco-friendly, in riferimento a valori e stili di vita contemporanei. Ma davvero chi se ne fregia lo è realmente?”, sottolinea Riccardo Sebastiano Piaggi, il business angel Iag che ha guidato l’operazione d’investimento. “Ebbene, Eugea esiste per divulgare la cultura della conoscenza e del rispetto della natura. E’ proprio questa coerenza che ha affascinato noi angels: ci siamo proposti di portare all’interno di Eugea il nostro entusiasmo,il nostro rigore e il nostro know-how, senza alterarne purezza e genuinità. Riteniamo che tutto in Eugea esprima positività: l’idea, i prodotti, le persone – non ultimo il coinvolgimento di una Onlus per il confezionamento. La nostra convinzione è che sia possibile costruire un futuro migliore partendo anche dalle piccole cose e, tramite lo sviluppo di Eugea, intendiamo dimostrarlo”.

Partendo da ciò che viene sperimentato e praticato neilaboratori universitari nel campo della “lotta biologica”, Eugea ha sviluppato una linea di prodotti e di servizi destinati ai privati cittadini per renderli più partecipi e attivi nel recupero degli ambienti urbani impoveriti.
Il tipico prodotto Eugea è una piccola scatoletta dal packaging colorato e creativo, che custodisce preziose selezioni di semi che, una volta piantati e diventati fiori, attirano farfalle, coccinelle e altri insetti utili per difendere la biodiversità anche in un contesto urbano.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

febbraio 16, 2018

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

Commentando lo studio scientifico sul mais OGM reso noto ieri dalle Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna, l’associazione ambientalista Greenpeace sottolinea come le colture OGM, considerate “una panacea per la produzione di cibo”, costituiscano in realtà un freno per l’innovazione ecologica in agricoltura. Sottopongono l’agricoltura al controllo e ai brevetti di poche aziende agrochimiche e [...]

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

febbraio 15, 2018

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

Margot Robbie, attrice e produttrice australiana, di recente candidata al Premio Oscar 2018 come “Miglior attrice protagonista” per la sua interpretazione di Tonya Harding nel film “I, Tonya” (2017) è stata protagonista, in qualità di ambasciatrice dei veicoli elettrici Nissan, della sua prima diretta streaming su Facebook. Una diretta molto speciale perché alimentata per la prima [...]

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

febbraio 9, 2018

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

ll clima continua a cambiare e i ghiacciai proseguono nel loro inesorabile arretramento. Per aumentare la consapevolezza pubblica su questo devastante fenomeno il fotografo ambientalista Fabiano Ventura ha avviato, a partire dal 2009, un progetto internazionale fotografico-scientifico decennale, articolato su sei spedizioni, che documenta gli effetti dei cambiamenti climatici sulle più importanti catene montuose della Terra [...]

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

febbraio 5, 2018

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

Una certificazione per la guida ecologica. È quanto annunciato sabato 3 febbraio dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, per ridurre le emissioni di inquinanti nell’aria attraverso un nuovo approccio alla guida delle auto. Lo smog è infatti una vera e propria “spada di Damocle” che pende sulle grandi città italiane, in particolare del Nord Italia, [...]

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

febbraio 5, 2018

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

Il 2018 sarà l’anno zero per le rilevazioni sullo spreco del cibo in Italia: perché per la prima volta arrivano i dati reali sullo spreco alimentare nelle nostre case, integrati da rilevazioni nella grande distribuzione e nelle mense scolastiche. Gli innovativi monitoraggi, su campione statistico di 400 famiglie di tutta Italia e su campioni significativi [...]

Ricerca Schneider Electric: le grandi aziende fanno progressi sulla sostenibilità ma non sono ancora “smart”

febbraio 1, 2018

Ricerca Schneider Electric: le grandi aziende fanno progressi sulla sostenibilità ma non sono ancora “smart”

Una nuova ricerca resa nota da Schneider Electric, leader mondiale dell’automazione e trasformazione digitale dell’energia, rivela che benché la gran parte delle grandi aziende si sentano pronte per affrontare un futuro decentralizzato, decarbonizzato e digitalizzato, molte, in realtà, non stanno ancora prendendo le necessarie misure per integrare e fare evolvere i loro programmi energetici e [...]

Greenpeace: “è criminale non agire contro lo smog”. Azione dimostrativa a Bruxelles

gennaio 30, 2018

Greenpeace: “è criminale non agire contro lo smog”. Azione dimostrativa a Bruxelles

Attivisti di Greenpeace sono entrati in azione stamattina a Bruxelles, scoprendo il loro petto e mostrando un lavoro di body art che ritrae i loro polmoni, per chiedere aria pulita e provvedimenti contro lo smog ai Paesi convocati d’urgenza oggi dal Commissario europeo per l’ambiente Karmenu Vella. Nel 2017 la Commissione europea aveva già messo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende