Home » Comunicati Stampa »Internazionali »Politiche » I candidati alle elezioni europee nella lente di Greenews.info:

I candidati alle elezioni europee nella lente di Greenews.info

E’scaduto ieri alle ore 20.00 il termine ultimo per la presentazione delle liste di candidati alle prossime elezioni europee del 25 maggio. I nomi, dunque, sono ora noti, in Italia e negli altri stati membri dell’Unione Europea, che si appresta ad affrontare una delle campagne elettorali più folgoranti (poco più di un mese al voto, da oggi) e difficili (a causa del dilagante “euroscetticismo”) nella storia comunitaria.

Resta il fatto che ormai circa l’80% delle leggi che determinano la vita e il lavoro dei cittadini dell’Unione siano di emanazione europea, attraverso direttive che vengono poi recepite dagli Stati membri. E’dunque evidente quanto sia oggi rilevante la composizione e l’attività del Parlamento Europeo, che grazie alla revisione del Trattato di Lisbona, da semplice organo consultivo, è diventato una delle tre pedine fondamentali nel complesso meccanismo comunitario di co-decisione, insieme alla Commissione e al Consiglio.

Greenews.info, che da sempre segue le vicende europee legate ai temi della green economy e dell’ambiente, ha dunque deciso, in vista di questo importante momento di esercizio della democrazia, di “sdoppiare” il Bollettino Europa, che, a partire da questa settimana, ogni lunedì continuerà ad aggiornare i nostri lettori su quanto succede a Bruxelles e Strasburgo, mentre il mercoledì e il venerdì intervisterà i candidati di ogni partito e schieramento che più si sono distinti per completezza di visione “green”, per sondarne i programmi e presentarli al nostro pubblico. Non solo i candidati nelle cinque circoscrizioni italiane, ma anche i candidati stranieri di altri paesi, che insieme ai nostri eletti concorreranno a determinare le scelte, più o meno sostenibili, del futuro. Un allargamento di orizzonti che ci sembra corretto, in omaggio alla dimensione europea e internazionale delle tematiche “green”, ma anche per offrire un servizio informativo ai nostri lettori che risiedono e votano all’estero.

Ma come si vota per le elezioni europee? Il principio comune a tutti gli Stati membri è il proporzionale e la soglia di sbarramento (se presente) non deve mai superare il 5%. Per il resto ogni Stato ha ampia autonomia decisionale sulle modalità di elezione dei propri rappresentanti. L’Italia eleggerà 73 deputati con un sistema elettorale proporzionale sbarrato al 4% che consente al cittadino di esprimere fino a tre preferenze. Il territorio nazionale, come dicevamo, è diviso in cinque circoscrizioni, ciascuna delle quali elegge un numero di deputati proporzionale al numero di abitanti. Al Nord-Ovest spetteranno dunque 20 deputati, 14 al Nord-est, 14 al Centro, 17 al Sud e 8 alle isole.

La nostra rassegna – che sarà curata da Beatrice Credi, a Bruxelles, e da Ilaria Donatio, a Roma – inizia domani con il tedesco Jo Leinen, parlamentare europeo del gruppo politico dell’Alleanza Progressista dei Socialisti e dei Democratici (S&D) e membro della Commissione Parlamentare ENVI – Ambiente, sanità pubblica e sicurezza alimentare. A presto!

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

giugno 20, 2018

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

Come dare nuova vita agli spazi dismessi delle città? Come riempire i vuoti urbani non solo attraverso una riqualificazione fisica ma anche culturale, sociale e ambientale? Quale futuro collettivo immaginare per le aree abbandonate? Come creare rete tra istituzioni e associazioni cittadine per intervenire in modo partecipato nei processi di riattivazione degli immobili inutilizzati, come [...]

Ubeeqo e ICS: la rivoluzione del microcarsharing per aziende e condomini

giugno 20, 2018

Ubeeqo e ICS: la rivoluzione del microcarsharing per aziende e condomini

Ubeeqo, gestore di car sharing parte di Europcar Mobility Group, si è qualificato come operatore certificato di car sharing al bando indetto da ICS Iniziativa Car Sharing, una Convenzione di Comuni e altri Enti locali, sostenuto dal Ministero dell’Ambiente. Obiettivo di ICS è quello di promuovere e sostenere la diffusione del car sharing come strumento di [...]

Ad Affi l’impianto eolico diventa un investimento per i cittadini

giugno 19, 2018

Ad Affi l’impianto eolico diventa un investimento per i cittadini

Le imprese e le famiglie residenti ad Affi, in provincia di Verona, potranno partecipare al finanziamento dell’impianto eolico, della potenza complessiva di 4 MW, realizzato dalla multiutility locale AGSM nel 2017. L’operazione replica uno schema già adottato con successo per il vicino impianto eolico di Rivoli Veronese realizzato dalla stessa società nel 2013, e prevede un’emissione di obbligazioni (“Affi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende