Home » Comunicati Stampa »Eventi » I Geoparchi UNESCO d’Italia si ritrovano in Calabria per fare rete:

I Geoparchi UNESCO d’Italia si ritrovano in Calabria per fare rete

luglio 5, 2016 Comunicati Stampa, Eventi

“Oggi nel mondo abbiamo 120 Geoparchi in 33 Paesi . Il Geoparco lavora non solo per la tutela geologica del territorio ma di tutti quei siti culturali che ne fanno parte al fine di sviluppare il territorio stesso anche nell’ambito dell’economia del turismo . Ad esempio in Cina ci sono circa 10 milioni di visitatori l’anno per ogni Geoparco ”. Lo ha dichiarato Nikolas Zouros, Presidente della Rete Mondiale dei Geoparchi intervenuto ieri alla Prima Conferenza dei Geoparchi Italiani UNESCO apertasi a Mormanno in Calabria e che proseguirà oggi in Basilicata, a Senise.

Il turismo italiano cresce del 3,2 per cento, il 60 per cento di coloro i quali lavorano in tale settore  non supera i 40 anni di età. Dunque  l’industria turistica italiana è in crescita ed è giovane. L’Italia oggi è la quinta meta al mondo per i turisti  - ha commentato Dorina Bianchi, Sottosegretario ai Beni Culturali, che ha anche ricordato come l’Italia si piazzi al primo posto, nel mondo, per numero di siti UNESCO: ben 51, davanti alla Cina con 47. “Purtroppo – ha aggiunto il Sottosegretario – solo il 13 per cento dei turisti stranieri sceglie il Sud, mentre l’87 per cento preferisce il Centro Nord. La sfida dunque è proprio sul Sud, dove dobbiamo operare un ulteriore salto di qualità nei servizi . Dobbiamo puntare ulteriormente sui Geoparchi sulla valorizzazione della ricchezza geologica del nostro territorio. Spesso anche i Beni Culturali sono minacciati dai rischi geologici. I geologi devono essere i protagonisti del rilancio del Paese e per il ripristino del territorio” .

Al summit calabrese anche Federparchi ha portato sul tavolo alcuni dati significativi. “Registriamo la presenza di ben 40 milioni di turisti l’anno nei nostri parchi – ha reso noto il Presidente Nazionale Giampiero Sammuri - Negli anni bui per l’industria turistica italiana, quali sono stati gli ultimi 3/4, sono cresciuti il turismo d’arte e quello naturalistico” .

Per questo si attivano iniziative come quella del Parco del Pollino.“A breve presenteremo il Marchio di Qualità del Geoparco Unesco del Pollino”, ha annunciato Domenico Pappaterra, Presidente dell’Ente Parco. “Significa che tutte le attività ricadenti nel territorio del Parco, dall’alimentare alle strutture ricettive, dovranno corrispondere ad un determinato standard qualitativo rispondente al Marchio. Ovviamente, in questi mesi il Parco lavorerà affinché  le varie strutture  possano adeguarsi e raggiungere tale risultato. Anche i servizi saranno soggetti al Marchio di Qualità. A settembre saremo a Terra Madre, il Salone del Gusto , con tutte le imprese ed a ottobre ospiteremo nel Pollino il Direttivo Nazionale di Slow Food”.

Secondo il Consiglio Nazionale dei Geologi, però, è innanzitutto urgente modificare la legge regionale per la Tutela e la Valorizzazione del Patrimonio Geologico e Speleologico. “La Calabria si è dotata di una legge che si riferisce,  nei suoi contenuti, al solo patrimonio speleologico e non può quindi essere considerata una legge di tutela del patrimonio geologico nel senso corretto e più ampio del termine. Dunque necessita una modifica inserendo il patrimonio geologico anche nei contenuti. La figura professionale del geologo risulta fondamentale, non solo per il naturale ruolo tecnico–scientifico, ma anche nei progetti scientifico–amministrativi che interessano la gestione dei geoparchi e del geoturismo”, ha precisato Francesco Violo , Segretario  del CNG e già Presidente dell’Ordine dei Geologi della Calabria, in presenza di Antonella Rizzo , Assessore all’Ambiente della Regione Calabria, che ha assunto pubblicamente l’impegno a modificare la normativa secondo le indicazioni dei geologi.

Il convegno nazionale terminerà il 6 luglio nella Grotta del Romito, con la presentazione alla stampa di alcuni importanti reperti risalenti al Paleolitico Superiore.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

febbraio 20, 2018

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

Il 13 febbraio la Città di Torino ha lanciato “Muoversi a Torino”, il nuovo servizio di infomobilità in linea con le principali città europee: un portale web istituzionale, interamente orientato a fornire indicazioni utili e informazioni sempre aggiornate per muoversi agevolmente in città e nell’area metropolitana. Il nuovo sito – realizzato e gestito dalla partecipata 5T - si [...]

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

febbraio 19, 2018

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

Quanto tempo si impiega a bere un cocktail con una cannuccia in plastica? Mediamente 20 minuti. Quanto tempo è necessario invece per smaltirla? 500 anni. In tutto il mondo si utilizzano quotidianamente più di un miliardo di cannucce, solo negli Stati Uniti ogni giorno se ne consumano 500 milioni, secondo i dati della Plastic Pollution [...]

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

febbraio 16, 2018

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

Commentando lo studio scientifico sul mais OGM reso noto ieri dalle Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna, l’associazione ambientalista Greenpeace sottolinea come le colture OGM, considerate “una panacea per la produzione di cibo”, costituiscano in realtà un freno per l’innovazione ecologica in agricoltura. Sottopongono l’agricoltura al controllo e ai brevetti di poche aziende agrochimiche e [...]

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

febbraio 15, 2018

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

Margot Robbie, attrice e produttrice australiana, di recente candidata al Premio Oscar 2018 come “Miglior attrice protagonista” per la sua interpretazione di Tonya Harding nel film “I, Tonya” (2017) è stata protagonista, in qualità di ambasciatrice dei veicoli elettrici Nissan, della sua prima diretta streaming su Facebook. Una diretta molto speciale perché alimentata per la prima [...]

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

febbraio 9, 2018

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

ll clima continua a cambiare e i ghiacciai proseguono nel loro inesorabile arretramento. Per aumentare la consapevolezza pubblica su questo devastante fenomeno il fotografo ambientalista Fabiano Ventura ha avviato, a partire dal 2009, un progetto internazionale fotografico-scientifico decennale, articolato su sei spedizioni, che documenta gli effetti dei cambiamenti climatici sulle più importanti catene montuose della Terra [...]

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

febbraio 5, 2018

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

Una certificazione per la guida ecologica. È quanto annunciato sabato 3 febbraio dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, per ridurre le emissioni di inquinanti nell’aria attraverso un nuovo approccio alla guida delle auto. Lo smog è infatti una vera e propria “spada di Damocle” che pende sulle grandi città italiane, in particolare del Nord Italia, [...]

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

febbraio 5, 2018

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

Il 2018 sarà l’anno zero per le rilevazioni sullo spreco del cibo in Italia: perché per la prima volta arrivano i dati reali sullo spreco alimentare nelle nostre case, integrati da rilevazioni nella grande distribuzione e nelle mense scolastiche. Gli innovativi monitoraggi, su campione statistico di 400 famiglie di tutta Italia e su campioni significativi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende