Home » Comunicati Stampa »Eventi » I Geoparchi UNESCO d’Italia si ritrovano in Calabria per fare rete:

I Geoparchi UNESCO d’Italia si ritrovano in Calabria per fare rete

luglio 5, 2016 Comunicati Stampa, Eventi

“Oggi nel mondo abbiamo 120 Geoparchi in 33 Paesi . Il Geoparco lavora non solo per la tutela geologica del territorio ma di tutti quei siti culturali che ne fanno parte al fine di sviluppare il territorio stesso anche nell’ambito dell’economia del turismo . Ad esempio in Cina ci sono circa 10 milioni di visitatori l’anno per ogni Geoparco ”. Lo ha dichiarato Nikolas Zouros, Presidente della Rete Mondiale dei Geoparchi intervenuto ieri alla Prima Conferenza dei Geoparchi Italiani UNESCO apertasi a Mormanno in Calabria e che proseguirà oggi in Basilicata, a Senise.

Il turismo italiano cresce del 3,2 per cento, il 60 per cento di coloro i quali lavorano in tale settore  non supera i 40 anni di età. Dunque  l’industria turistica italiana è in crescita ed è giovane. L’Italia oggi è la quinta meta al mondo per i turisti  - ha commentato Dorina Bianchi, Sottosegretario ai Beni Culturali, che ha anche ricordato come l’Italia si piazzi al primo posto, nel mondo, per numero di siti UNESCO: ben 51, davanti alla Cina con 47. “Purtroppo – ha aggiunto il Sottosegretario – solo il 13 per cento dei turisti stranieri sceglie il Sud, mentre l’87 per cento preferisce il Centro Nord. La sfida dunque è proprio sul Sud, dove dobbiamo operare un ulteriore salto di qualità nei servizi . Dobbiamo puntare ulteriormente sui Geoparchi sulla valorizzazione della ricchezza geologica del nostro territorio. Spesso anche i Beni Culturali sono minacciati dai rischi geologici. I geologi devono essere i protagonisti del rilancio del Paese e per il ripristino del territorio” .

Al summit calabrese anche Federparchi ha portato sul tavolo alcuni dati significativi. “Registriamo la presenza di ben 40 milioni di turisti l’anno nei nostri parchi – ha reso noto il Presidente Nazionale Giampiero Sammuri - Negli anni bui per l’industria turistica italiana, quali sono stati gli ultimi 3/4, sono cresciuti il turismo d’arte e quello naturalistico” .

Per questo si attivano iniziative come quella del Parco del Pollino.“A breve presenteremo il Marchio di Qualità del Geoparco Unesco del Pollino”, ha annunciato Domenico Pappaterra, Presidente dell’Ente Parco. “Significa che tutte le attività ricadenti nel territorio del Parco, dall’alimentare alle strutture ricettive, dovranno corrispondere ad un determinato standard qualitativo rispondente al Marchio. Ovviamente, in questi mesi il Parco lavorerà affinché  le varie strutture  possano adeguarsi e raggiungere tale risultato. Anche i servizi saranno soggetti al Marchio di Qualità. A settembre saremo a Terra Madre, il Salone del Gusto , con tutte le imprese ed a ottobre ospiteremo nel Pollino il Direttivo Nazionale di Slow Food”.

Secondo il Consiglio Nazionale dei Geologi, però, è innanzitutto urgente modificare la legge regionale per la Tutela e la Valorizzazione del Patrimonio Geologico e Speleologico. “La Calabria si è dotata di una legge che si riferisce,  nei suoi contenuti, al solo patrimonio speleologico e non può quindi essere considerata una legge di tutela del patrimonio geologico nel senso corretto e più ampio del termine. Dunque necessita una modifica inserendo il patrimonio geologico anche nei contenuti. La figura professionale del geologo risulta fondamentale, non solo per il naturale ruolo tecnico–scientifico, ma anche nei progetti scientifico–amministrativi che interessano la gestione dei geoparchi e del geoturismo”, ha precisato Francesco Violo , Segretario  del CNG e già Presidente dell’Ordine dei Geologi della Calabria, in presenza di Antonella Rizzo , Assessore all’Ambiente della Regione Calabria, che ha assunto pubblicamente l’impegno a modificare la normativa secondo le indicazioni dei geologi.

Il convegno nazionale terminerà il 6 luglio nella Grotta del Romito, con la presentazione alla stampa di alcuni importanti reperti risalenti al Paleolitico Superiore.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

gennaio 17, 2017

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

“Giardini d’Autore“, la mostra di giardinaggio che accoglie i migliori vivaisti italiani rinnova l’appuntamento a Rimini, presso il Parco Federico Fellini, location dal fascino intramontabile, per l’edizione di primavera 2017, in programma dal 17 al 19 marzo. La manifestazione giunge al suo ottavo anno aprendo la stagione delle mostre di giardinaggio in Italia. Un appuntamento [...]

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

gennaio 17, 2017

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane, in Toscana, è nato nel 1985 in seguito a una proposta di legge di iniziativa popolare per tutelare dagli scempi estrattivi una catena montuosa unica al mondo, impervia e affacciata sul mare, con una biodiversità eccezionale (vede la presenza del 50% delle specie vegetali riconosciute in Italia, 28 habitat [...]

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

gennaio 12, 2017

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

Un’edizione “ad alto grado di innovazione” per Klimahouse 2017, fiera di riferimento internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, in programma a Fiera Bolzano dal 26 al 29 gennaio. Formula vincente di Klimahouse è l’ormai calibrato mix tra uno spazio espositivo, dedicato alle novità di prodotto proposte da 450 selezionate aziende di settore [...]

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

gennaio 12, 2017

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

La difesa di uno degli ultimi ambienti naturali non ancora sfruttati dall’uomo, il pericolo imminente del riscaldamento globale, la sensibilizzazione verso i temi della sostenibilità ambientale e del cambiamento climatico, la dialettica tra natura e civiltà. Sono questi gli argomenti attorno cui ruota la mostra “Artico. Ultima frontiera” in programma dal 15 gennaio al 2 aprile 2017 [...]

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

gennaio 11, 2017

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

Dal 1° gennaio 2017 le aziende pubbliche del servizio idrico lombardo, che nei mesi scorsi avevano emesso una gara congiunta per la fornitura di energia elettrica, si riforniscono solo più con energia prodotta da fonti rinnovabili. L’opzione “verde”, che impegna il fornitore a consegnare energia al 100% ottenuta da fonti rinnovabili certificate, consentirà di evitare l’immissione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende