Home » Comunicati Stampa »Eventi » I Geoparchi UNESCO d’Italia si ritrovano in Calabria per fare rete:

I Geoparchi UNESCO d’Italia si ritrovano in Calabria per fare rete

luglio 5, 2016 Comunicati Stampa, Eventi

“Oggi nel mondo abbiamo 120 Geoparchi in 33 Paesi . Il Geoparco lavora non solo per la tutela geologica del territorio ma di tutti quei siti culturali che ne fanno parte al fine di sviluppare il territorio stesso anche nell’ambito dell’economia del turismo . Ad esempio in Cina ci sono circa 10 milioni di visitatori l’anno per ogni Geoparco ”. Lo ha dichiarato Nikolas Zouros, Presidente della Rete Mondiale dei Geoparchi intervenuto ieri alla Prima Conferenza dei Geoparchi Italiani UNESCO apertasi a Mormanno in Calabria e che proseguirà oggi in Basilicata, a Senise.

Il turismo italiano cresce del 3,2 per cento, il 60 per cento di coloro i quali lavorano in tale settore  non supera i 40 anni di età. Dunque  l’industria turistica italiana è in crescita ed è giovane. L’Italia oggi è la quinta meta al mondo per i turisti  - ha commentato Dorina Bianchi, Sottosegretario ai Beni Culturali, che ha anche ricordato come l’Italia si piazzi al primo posto, nel mondo, per numero di siti UNESCO: ben 51, davanti alla Cina con 47. “Purtroppo – ha aggiunto il Sottosegretario – solo il 13 per cento dei turisti stranieri sceglie il Sud, mentre l’87 per cento preferisce il Centro Nord. La sfida dunque è proprio sul Sud, dove dobbiamo operare un ulteriore salto di qualità nei servizi . Dobbiamo puntare ulteriormente sui Geoparchi sulla valorizzazione della ricchezza geologica del nostro territorio. Spesso anche i Beni Culturali sono minacciati dai rischi geologici. I geologi devono essere i protagonisti del rilancio del Paese e per il ripristino del territorio” .

Al summit calabrese anche Federparchi ha portato sul tavolo alcuni dati significativi. “Registriamo la presenza di ben 40 milioni di turisti l’anno nei nostri parchi – ha reso noto il Presidente Nazionale Giampiero Sammuri - Negli anni bui per l’industria turistica italiana, quali sono stati gli ultimi 3/4, sono cresciuti il turismo d’arte e quello naturalistico” .

Per questo si attivano iniziative come quella del Parco del Pollino.“A breve presenteremo il Marchio di Qualità del Geoparco Unesco del Pollino”, ha annunciato Domenico Pappaterra, Presidente dell’Ente Parco. “Significa che tutte le attività ricadenti nel territorio del Parco, dall’alimentare alle strutture ricettive, dovranno corrispondere ad un determinato standard qualitativo rispondente al Marchio. Ovviamente, in questi mesi il Parco lavorerà affinché  le varie strutture  possano adeguarsi e raggiungere tale risultato. Anche i servizi saranno soggetti al Marchio di Qualità. A settembre saremo a Terra Madre, il Salone del Gusto , con tutte le imprese ed a ottobre ospiteremo nel Pollino il Direttivo Nazionale di Slow Food”.

Secondo il Consiglio Nazionale dei Geologi, però, è innanzitutto urgente modificare la legge regionale per la Tutela e la Valorizzazione del Patrimonio Geologico e Speleologico. “La Calabria si è dotata di una legge che si riferisce,  nei suoi contenuti, al solo patrimonio speleologico e non può quindi essere considerata una legge di tutela del patrimonio geologico nel senso corretto e più ampio del termine. Dunque necessita una modifica inserendo il patrimonio geologico anche nei contenuti. La figura professionale del geologo risulta fondamentale, non solo per il naturale ruolo tecnico–scientifico, ma anche nei progetti scientifico–amministrativi che interessano la gestione dei geoparchi e del geoturismo”, ha precisato Francesco Violo , Segretario  del CNG e già Presidente dell’Ordine dei Geologi della Calabria, in presenza di Antonella Rizzo , Assessore all’Ambiente della Regione Calabria, che ha assunto pubblicamente l’impegno a modificare la normativa secondo le indicazioni dei geologi.

Il convegno nazionale terminerà il 6 luglio nella Grotta del Romito, con la presentazione alla stampa di alcuni importanti reperti risalenti al Paleolitico Superiore.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

settembre 23, 2016

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

«Le malvagità degli uomini vivono nel bronzo, le loro virtù le scriviamo sulle acque», diceva William Shakespeare. Ed è sulle orme delle virtù che si snoda «Le Vie dell’Acqua», il progetto patrocinato dal Comune di Bergamo e sostenuto e finanziato da UniAcque che celebra così i suoi primi 10 anni di attività, per far riscoprire [...]

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

settembre 20, 2016

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

La ricarica artificiale degli acquiferi come soluzione per conservare l’acqua nei paesi aridi e a rischio desertificazione, rendendola così disponibile per l’agricoltura e gli altri settori. E’questa la tecnica sviluppata grazie a Wadis-Mar (Water harvesting and Agricultural techniques in Dry lands: an Integrated and Sustainable model in MAghreb Regions), un progetto che negli ultimi quattro [...]

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

settembre 20, 2016

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

Al Liceo Scientifico Keplero di Roma il verde pensile ha trasformato il lastrico solare in un’aula di sperimentazione dove i ragazzi coltivano piante e ortaggi. Ma non solo: lezioni di microbiologia, sperimentazioni agronomiche ma anche approfondimenti pratici su idraulica e capacità termica dei tetti verdi. Il tutto, in quest’aula davvero speciale, un grande giardino pensile [...]

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

settembre 19, 2016

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

Il Consiglio dei Ministri ha approvato nei giorni scorsi, in esame preliminare, il decreto legislativo di attuazione della direttiva 2014/94/UE, del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2014, sulla realizzazione di un’infrastruttura per i combustibili alternativi. La finalità della direttiva è di ridurre la dipendenza dal petrolio e attenuare l’impatto ambientale nel settore [...]

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

settembre 16, 2016

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

MACFRUT 2016 si chiude con un accordo per la prossima edizione di maggio 2017: l’ente di certificazione CCPB sarà partner per i contenuti di MACFRUT Bio, area dedicata all’ortofrutta biologica.  “Il  biologico  cresce  enormemente”  commenta  Fabrizio  Piva amministratore  delegato CCPB “solo nei primi sei mesi del 2016 ci sono 12.000 nuove aziende bio, +20% rispetto al 2015. Perché [...]

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

settembre 15, 2016

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

Mai provata un’auto a emissioni zero? Come ha scritto il direttore editoriale di Greenews.info, Andrea Gandiglio, al rientro dalla 7° ECOdolomites, “è un’esperienza assolutamente da provare e suggerire a chiunque”. Il giorno del Battesimo Elettrico, per molti milanesi, potrebbe essere Sabato 17 settembre all’appuntamento che Share’ngo ha organizzato dalle 9.30 alle 13.00  presso l’Isola Digitale [...]

Accordo ENEA e Ministero della Difesa per l’efficientamento degli edifici militari

settembre 15, 2016

Accordo ENEA e Ministero della Difesa per l’efficientamento degli edifici militari

L’efficientamento energetico del Policlicnico militare del Celio a Roma, uno dei maggiori ospedali italiani, sarà il primo atto dell’accordo di collaborazione fra ENEA e Ministero della Difesa. Il protocollo d’intesa firmato l’altro ieri a Roma dal Presidente ENEA Federico Testa e dal Sottosegretario alla Difesa Gioacchino Alfano prevede la riqualificazione e l’efficientamento energetico di edifici [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende