Home » Comunicati Stampa »Pratiche »Pubblica Amministrazione » I milanesi adottano altri 19.800 metri quadrati di verde urbano:

I milanesi adottano altri 19.800 metri quadrati di verde urbano

Sono 19.800 i metri quadrati in più che, da agosto 2012 ad oggi, sono stati ‘adottati’ dai milanesi, grazie a 63 nuove richieste di collaborazione arrivate al Comune di Milano nell’ambito dell’avviso pubblico ‘Adotta un’aiuola’. Nato a luglio 2012, il servizio è  infatti aperto a tutti i cittadini, le associazioni, i condomini e le società che vogliono collaborare o sponsorizzare la cura e la realizzazione del verde di Milano.

Ad oggi il Comune può contare su 351 contratti di collaborazione (267) e sponsorizzazione (84), per un totale di 246.400 metri quadrati di verde ‘adottato’: per lo più si tratta di condomini (164) e società (145), ma ci sono anche singoli cittadini (31) e associazioni (11) che hanno scelto di prendersi cura di un pezzo della propria città. Il primato (106) spetta alla Zona 7; a seguire ci sono le 74 aree verdi adottate in Zona 1 e le 49 della Zona 8 (in allegato l’elenco e la mappa completi).

L’avviso ‘Adotta un’aiuola’, pubblicato sul sito del Comune di Milano nella sezione ‘Adotta il verde pubblico’, ha cadenza bimestrale e permette di scegliere tra le aree verdi di Milano: dalle grandi aree alle piccole aiuole davanti a casa, le aree gioco, le aree cani e le aree sportive presenti nel verde comunale (come i campi bocce, basket, calcio e tennis).

Partecipando all’avviso pubblico si può scegliere, per 1, 2 o 3 anni, tra le seguenti opzioni: provvedere alla sistemazione o manutenzione di un’area (sponsorizzazione tecnica o collaborazione tecnica, in base alla scelta di esporre o meno un logo); sostenere economicamente la realizzazione della manutenzione ordinaria dei parchi storici, versando un importo che corrisponda al valore di un determinato numero di quote del parco scelto (sponsorizzazione finanziaria ordinaria); corrispondere un importo a scelta per interventi di realizzazione o riqualificazione di aree gioco (sponsorizzazione finanziaria straordinaria).

Tra ottobre e novembre, inoltre, sarà possibile presentare i propri progetti per prendersi cura delle aiuole di Piazza Duomo a partire da gennaio 2014 per tre anni. Il progetto proposto dovrà avere contenuti riferiti alla riqualificazione e manutenzione nel tempo del verde, rispettando arredi e manufatti esistenti (recinzione, basamenti, lampioni, aste delle bandiere, griglie areazione MM, ecc). La scelta delle specie vegetali dovrà garantire uno stato decoroso e un effetto estetico costante delle aiuole in tutte le stagioni. Il Comune prenderà prevalentemente in considerazione le soluzioni progettuali che prevedano il posizionamento di alberi di seconda e terza grandezza (come per esempio il tiglio, il prunus, il ligustro, alti non più di tre metri).

Le domande potranno essere presentate dal 1° ottobre al 31 novembre 2013. A dicembre, poi, una commissione tecnica, che coinvolge anche la Soprintendenza ai Beni Architettonici e del Paesaggio, valuterà e formalizzerà il nuovo contratto.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

maggio 26, 2018

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

Le associazioni CioCheVale, Fiab-MuovitiChieri, Il Tuo Parco e Asset, hanno comunicato che il 27 maggio 2018 alle ore 17.00 a Moriondo Torinese, verrà inaugurato il primo tratto della ciclovia su strade bianche del progetto “Pistaaa: La Blue Way Piemontese“, che permette di collegare i Comuni di Moriondo Torinese e Buttigliera d’Asti. Si tratta di un primo piccolo tratto, ma dal [...]

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

maggio 25, 2018

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

Il Coradia iLint di Alstom, il primo treno regionale del mondo a celle a combustibile idrogeno ha vinto il 4 maggio scorso il premio GreenTec Award 2018 nella categoria Mobility by Schaeffler. Il premio è stato ufficialmente conferito ad Alstom nel sito produttivo di Salzgitter, in Germania, dove si è svolta una cerimonia dedicata, prima [...]

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende