Home » Comunicati Stampa » I prototipi alimentati a idrogeno in mostra a Green Mobility Show:

I prototipi alimentati a idrogeno in mostra a Green Mobility Show

marzo 3, 2015 Comunicati Stampa

Hydrogen Park e Veneto Innovazione organizzano per il 6 marzo, dalle 9,30 alle 13, una mattinata di riflessione e di discussione sulle tecnologie basate sull’idrogeno, aprendo le porte a rappresentanti delle istituzioni europee, italiane e locali e dando ampio spazio alle eccellenze industriali del territorio. L’incontro aprirà la Green Mobility Show, seconda conferenza internazionale sulla mobilità sostenibile nautica e terrestre che si terrà al Porto Crociere di Venezia, Marittima Fabbricato 103, il 6 e il 7 marzo.

La mattinata di lavori si dividerà in due momenti principali: uno dedicato al contesto europeo della ricerca e delle applicazioni nel campo dell’idrogeno, durante il quale si illustreranno i risultati raggiunti in questi ultimi anni, le prospettive per le aziende e per gli enti locali e i finanziamenti in campo a supporto dei progetti; il secondo, organizzato in forma di tavola rotonda, nel corso del quale verranno presentati casi concreti di successo di applicazioni industriali basate sull’impiego dell’idrogeno e delle celle a combustibile.

Tra queste: un prototipo di carrello elevatore alimentato a idrogeno realizzato dall’azienda veronese Baumann Srl; un distributore a idrogeno per veicoli su gomma concepito da Sapio, storico produttore di gas tecnici presente con uno stabilimento a Marghera; un bus alimentato a idrogeno costruito dall’azienda trentina Dolomitech per la società Trentino Trasporti.Quanto realizzato con i tre progetti sarà esposto nell’area antistante al fabbricato del terminal passeggeri, a disposizione dei visitatori che potranno approfondirne gli aspetti tecnici.

Un focus sarà, infine, dedicato al progetto HEPIC – Hydrogen Electric Passenger venICe boat – che porterà il raggruppamento d’imprese “Hydrogen Park Green water mobility”, con capofila la veneziana Alilaguna Spa, a realizzare entro il prossimo autunno il primo vaporetto ad alimentazione ibrida a idrogeno ed elettrica e a emissioni zero. Si tratterà di un natante non inquinante e totalmente silenzioso, dotato di un motore elettrico alimentato da un sistema ibrido che comprenderà celle a combustibile a idrogeno e batterie tradizionali.

“Da più di dieci anni Hydrogen Park si è occupata in modo pionieristico di distribuzione, stoccaggio e progetti basati sull’utilizzo dell’idrogeno a Porto Marghera – spiega Michela Coletto, presidente di Hydrogen Park –. Da qualche tempo, finalmente, l’Europa sta investendo risorse concrete per accelerare sullo sviluppo di applicazioni civili e industriali che utilizzino queste tecnologie. Le aziende della nostra filiera sono pronte a raccogliere la sfida e la realizzazione della prima imbarcazione ad alimentazione ibrida a idrogeno ed elettrica e a emissioni zero ne è la testimonianza. Ricordo che il natante verrà presentato in autunno nel corso dell’Expo 2015 e che le aziende coinvolte potranno, così, godere di una ribalta internazionale proprio qui a Venezia, città simbolo di bellezza e caratterizzata, al contempo, da un contesto ambientale fragile in cui natura, insediamenti umani e produzione industriale si mantengono in costante equilibrio”.

Oltre a HEPIC, molti altri progetti innovativi sono in cantiere e in attesa di finanziamenti. Tra questi riteniamo prioritari quelli relativi alla realizzazione di una rete di distribuzione dell’idrogeno e degli altri carburanti alternativi, quale in primo luogo le colonnine di ricarica per le auto full electric.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

novembre 20, 2017

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

Altromercato, la maggiore organizzazione del Commercio Equo e Solidale in Italia, lancia Ri-capsula, una capsula per caffè riutilizzabile, grazie ad una tecnologia innovativa, proposta in esclusiva da Altromercato sul mercato italiano, che accoppia alluminio e tappo in silicone alimentare. Ricaricabile fino a 250 volte e personalizzabile con il macinato Altromercato che si desidera, Ri-Capsula è compatibile con le macchine per [...]

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

novembre 10, 2017

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, tappi e cannucce sono i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. La causa è da attribuire principalmente ad abitudini errate da parte di consumatori e imprese. Quello che in molti però non sanno è che anche questo tipo di rifiuto potrebbe essere avviato a riciclo, con vantaggi sia [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende