Home » Comunicati Stampa »Eventi »Progetti » “I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche:

“I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche

maggio 7, 2018 Comunicati Stampa, Eventi, Progetti

Inaugurata al mercato Testaccio di Roma l’istallazione fotografica “I Venti Buoni” che vede come protagoniste 20 arnie scelte per rappresentare alcuni dei più importanti scienziati della storia. Dal padre del metodo scientifico Galileo Galilei fino al recentemente scomparso Stephen Hawking, passando dalle pionieristiche scoperte di Marie Curie (unica donna ad aver vinto due premi Nobel) e Jane Goodall, l’etologa che ha passato gran parte della sua vita nella giungla per studiare da vicino gli scimpanzé. Tra i venti passi avanti della scienza non poteva mancare Karl von Frisch, il padre dello studio del linguaggio delle api, i cui studi portarono per la prima volta alla comprensione delle loro comunicazioni fatto da danze e complessi movimenti.

I disegni e i simboli realizzati sulle arnie servono alle api per ritrovare più facilmente il nido di appartenenza, e a noi per raccontare vita e scoperte di grandi scienziati del presente e del passato”, ha spiegato Carlo Taccari, presidente di Buono, l’associazione nata con l’obiettivo di sensibilizzare le persone al rispetto e alla tutela dell’ambiente, delle specie animali e vegetali che lo compongono, usando il meraviglioso mondo delle api come strumento.

L’installazione fotografica “I Venti Buoni”, ideata e realizzata dall’associazione Buono, nasce appunto dal desiderio di avvicinare i cittadini alla scienza mostrando al pubblico alcune delle arnie situate all’interno dell’Oasi LIPU Castel di Guido. La mostra rappresenta un inno alla scienza e un sostegno alla ricerca, “perché – spiegano gli organizzatori – solo grazie allo studio e alla conoscenza possiamo capire e apprezzare il mondo che ci circonda”. “Alla sopravvivenza delle api – aggiunge Taccari – è legata anche la nostra sopravvivenza perché dipendiamo dal loro encomiabile lavoro di impollinatori. Se sparissero avremmo infatti un drastico calo delle risorse alimentari.”

Ecco dunque che l’immagine dell’arnia inserita nel suo contesto naturale ci rimanda ad un legame, quello con il mondo naturale, che spesso nella vita cittadina dimentichiamo. In questo modo, grazie alla divulgazione scientifica e alla partecipazione del cittadino, si intende creare un ponte fra la scienza e l’individuo: la scienza aiuta la società e la società sostiene la scienza. “Ognuno di noi ha il potere della scelta, come singoli possiamo scegliere di installare lampadine a risparmio energetico o evitare sprechi d’acqua, come consumatori abbiamo la capacità di influenzare il mercato. Piantare fiori sui nostri balconi non crea solo bellezza, ma sono un grande aiuto per la sopravvivenza degli impollinatori”, ha spiegato Taccari.

La mostra sarà visitabile tutti i giorni, ad accesso gratuito, negli spazi del mercato rionale di Testaccio. Tutti i sabato mattina sono inoltre previste visite guidate e laboratori didattici per bambini gratuiti mentre il 12 maggio sarà prevista un’apertura fino a tarda notte in occasione dell’Open Day del mercato.

L’iniziativa è parte del programma di Eureka! – Roma 2018 promosso da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita Culturale e in collaborazione con SIAE. Coinvolge i municipi I e XIII, in particolare alcuni istituti scolastici, il Mercato di Testaccio, il Museo Orto Botanico e l’Oasi Lipu Castel di Guido e si rivolge a tutti, in particolare ai giovani e alle famiglie. La mostra “I Venti Buoni” rientra inoltre nel progetto “Roma ti apiamo” che fino al 2 giugno prevede una serie di eventi organizzati dall’associazione BUONO dedicati al mondo delle api e della conservazione della natura. Tra i vari appuntamenti ci sarà anche il World Bee Day (20 maggio), la prima giornata mondiale delle api promossa dalle Nazioni Unite con una festa all’insegna delle api negli spazi dell’Oasi Lipu Castel di Guido.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

giugno 20, 2018

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

Come dare nuova vita agli spazi dismessi delle città? Come riempire i vuoti urbani non solo attraverso una riqualificazione fisica ma anche culturale, sociale e ambientale? Quale futuro collettivo immaginare per le aree abbandonate? Come creare rete tra istituzioni e associazioni cittadine per intervenire in modo partecipato nei processi di riattivazione degli immobili inutilizzati, come [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende