Home » Comunicati Stampa » Cofely: il premio per l’efficienza energetica e ambientale:

Cofely: il premio per l’efficienza energetica e ambientale

dicembre 5, 2011 Comunicati Stampa

Il 1 dicembre Cofely, Gruppo GDF SUEZ, ha conferito i riconoscimenti della II edizione del Premio Cofely per l’Efficienza Energetica e Ambientale , dedicato alla Pubblica Amministrazione.

Istituito nel 2010 da Cofely, per valorizzare i progetti pubblici più virtuosi in materia, il Premio è organizzato in collaborazione con il Gruppo Sole24Ore ed è stato conferito nell’ambito dell’evento “Energia e Ambiente: verso un’efficienza sostenibile”, un confronto tra aziende e istituzioni al quale hanno partecipato come relatori Alberto Biancardi, Commissario Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas,  Sandro Bonomi, Presidente Federazione Anima, Matteo Fornara, Direttore della Rappresentanza a Milano della Commissione Europea e Massimo Protti, Presidente del Tavolo della Domanda Energetica.

Alla Tavola Rotonda è seguita una sessione interattiva dedicata ai sei progetti in gara, con un confronto tra i rappresentanti delle Amministrazioni in nomination. Il Premio Cofely per l’Efficienza Energetica e Ambientale consiste in una borsa di studio per la partecipazione di ciascun Ente vincitore al Master in Energy Business presso la Business School de Il Sole 24 ORE.

Tutti i progetti in gara sono stati selezionati e valutati da una equipe tecnica secondo alcuni criteri di selezione, quali: benefici per l’Ente, benefici per la collettività, vantaggi per l’ambiente (bilanciando sia il risparmio di CO2 che di TEP) e promozione culturale dell’eco-sostenibilità sul territorio.

Enrico Colombo, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Cofely Italia, ha premitato i vincitori. A parimerito nella categoria Servizio Energia, l’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona, per l’ottimizzazione energetica del mix tecnologico di impianti dell’Ospedale Civile Maggiore di Borgo Trento di Verona e del Nuovo Polo Chirurgico Confortini (attraverso un impianto di cogenerazione e di teleriscaldamento) e la Provincia di Macerata, per il Servizio Energia Integrato (comprendente la riqualificazione, l’ammodernamento e l’adeguamento normativo degli impianti degli immobili della Provincia di Macerata, con ampliamento del sistema di telegestione e telecontrollo), che ha generato un risparmio del 10% sulla bolletta e una riduzione di 1.600 tonnellate di CO2 in atmosfera, grazie all’incremento della classe Energetica degli edifici di Proprietà della Provincia.

Nella divisione Illuminazione Pubblica ha ottenuto il riconoscimento il Comune di Sassari, per  l’efficientamento dell’illuminazione pubblica attraverso la riqualificazione e la messa a norma degli impianti comunali per un totale di 8.000 punti luce su 540 km2 di superficie. Da segnalare l’integrazione delle armature con un sistema di regolazione e di trasmissione dati che consente la telegestione della luminosità e il monitoraggio dei consumi elettrici. 6.000 tonnellate di CO2 in atmosfera l’anno in meno e 3 milioni di kWh/anno risparmiati sono i risultati principali raggiunti.

Nella sezione Teleriscaldamento l’alloro è andato al Comune di Fossano, per il sistema integrato cogenerazione/teleriscaldamento che sfrutta l’energia prodotta dalla centrale di cogenerazione per fornire energia elettrica allo stabilimento Michelin e, via teleriscaldamento, energia termica a 5.000 famiglie e 56 utenze pubbliche della città di Fossano. Oltre a ridurre del 25% i consumi e a tagliare 7.000 tonnellate di CO2 l’anno, il progetto ha ottenuto il riconoscimento di produzione combinata di energia come cogenerazione da fonte rinnovabile, dall’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

febbraio 20, 2018

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

Il 13 febbraio la Città di Torino ha lanciato “Muoversi a Torino”, il nuovo servizio di infomobilità in linea con le principali città europee: un portale web istituzionale, interamente orientato a fornire indicazioni utili e informazioni sempre aggiornate per muoversi agevolmente in città e nell’area metropolitana. Il nuovo sito – realizzato e gestito dalla partecipata 5T - si [...]

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

febbraio 19, 2018

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

Quanto tempo si impiega a bere un cocktail con una cannuccia in plastica? Mediamente 20 minuti. Quanto tempo è necessario invece per smaltirla? 500 anni. In tutto il mondo si utilizzano quotidianamente più di un miliardo di cannucce, solo negli Stati Uniti ogni giorno se ne consumano 500 milioni, secondo i dati della Plastic Pollution [...]

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

febbraio 16, 2018

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

Commentando lo studio scientifico sul mais OGM reso noto ieri dalle Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna, l’associazione ambientalista Greenpeace sottolinea come le colture OGM, considerate “una panacea per la produzione di cibo”, costituiscano in realtà un freno per l’innovazione ecologica in agricoltura. Sottopongono l’agricoltura al controllo e ai brevetti di poche aziende agrochimiche e [...]

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

febbraio 15, 2018

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

Margot Robbie, attrice e produttrice australiana, di recente candidata al Premio Oscar 2018 come “Miglior attrice protagonista” per la sua interpretazione di Tonya Harding nel film “I, Tonya” (2017) è stata protagonista, in qualità di ambasciatrice dei veicoli elettrici Nissan, della sua prima diretta streaming su Facebook. Una diretta molto speciale perché alimentata per la prima [...]

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

febbraio 9, 2018

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

ll clima continua a cambiare e i ghiacciai proseguono nel loro inesorabile arretramento. Per aumentare la consapevolezza pubblica su questo devastante fenomeno il fotografo ambientalista Fabiano Ventura ha avviato, a partire dal 2009, un progetto internazionale fotografico-scientifico decennale, articolato su sei spedizioni, che documenta gli effetti dei cambiamenti climatici sulle più importanti catene montuose della Terra [...]

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

febbraio 5, 2018

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

Una certificazione per la guida ecologica. È quanto annunciato sabato 3 febbraio dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, per ridurre le emissioni di inquinanti nell’aria attraverso un nuovo approccio alla guida delle auto. Lo smog è infatti una vera e propria “spada di Damocle” che pende sulle grandi città italiane, in particolare del Nord Italia, [...]

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

febbraio 5, 2018

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

Il 2018 sarà l’anno zero per le rilevazioni sullo spreco del cibo in Italia: perché per la prima volta arrivano i dati reali sullo spreco alimentare nelle nostre case, integrati da rilevazioni nella grande distribuzione e nelle mense scolastiche. Gli innovativi monitoraggi, su campione statistico di 400 famiglie di tutta Italia e su campioni significativi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende