Home » Comunicati Stampa » Cofely: il premio per l’efficienza energetica e ambientale:

Cofely: il premio per l’efficienza energetica e ambientale

dicembre 5, 2011 Comunicati Stampa

Il 1 dicembre Cofely, Gruppo GDF SUEZ, ha conferito i riconoscimenti della II edizione del Premio Cofely per l’Efficienza Energetica e Ambientale , dedicato alla Pubblica Amministrazione.

Istituito nel 2010 da Cofely, per valorizzare i progetti pubblici più virtuosi in materia, il Premio è organizzato in collaborazione con il Gruppo Sole24Ore ed è stato conferito nell’ambito dell’evento “Energia e Ambiente: verso un’efficienza sostenibile”, un confronto tra aziende e istituzioni al quale hanno partecipato come relatori Alberto Biancardi, Commissario Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas,  Sandro Bonomi, Presidente Federazione Anima, Matteo Fornara, Direttore della Rappresentanza a Milano della Commissione Europea e Massimo Protti, Presidente del Tavolo della Domanda Energetica.

Alla Tavola Rotonda è seguita una sessione interattiva dedicata ai sei progetti in gara, con un confronto tra i rappresentanti delle Amministrazioni in nomination. Il Premio Cofely per l’Efficienza Energetica e Ambientale consiste in una borsa di studio per la partecipazione di ciascun Ente vincitore al Master in Energy Business presso la Business School de Il Sole 24 ORE.

Tutti i progetti in gara sono stati selezionati e valutati da una equipe tecnica secondo alcuni criteri di selezione, quali: benefici per l’Ente, benefici per la collettività, vantaggi per l’ambiente (bilanciando sia il risparmio di CO2 che di TEP) e promozione culturale dell’eco-sostenibilità sul territorio.

Enrico Colombo, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Cofely Italia, ha premitato i vincitori. A parimerito nella categoria Servizio Energia, l’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona, per l’ottimizzazione energetica del mix tecnologico di impianti dell’Ospedale Civile Maggiore di Borgo Trento di Verona e del Nuovo Polo Chirurgico Confortini (attraverso un impianto di cogenerazione e di teleriscaldamento) e la Provincia di Macerata, per il Servizio Energia Integrato (comprendente la riqualificazione, l’ammodernamento e l’adeguamento normativo degli impianti degli immobili della Provincia di Macerata, con ampliamento del sistema di telegestione e telecontrollo), che ha generato un risparmio del 10% sulla bolletta e una riduzione di 1.600 tonnellate di CO2 in atmosfera, grazie all’incremento della classe Energetica degli edifici di Proprietà della Provincia.

Nella divisione Illuminazione Pubblica ha ottenuto il riconoscimento il Comune di Sassari, per  l’efficientamento dell’illuminazione pubblica attraverso la riqualificazione e la messa a norma degli impianti comunali per un totale di 8.000 punti luce su 540 km2 di superficie. Da segnalare l’integrazione delle armature con un sistema di regolazione e di trasmissione dati che consente la telegestione della luminosità e il monitoraggio dei consumi elettrici. 6.000 tonnellate di CO2 in atmosfera l’anno in meno e 3 milioni di kWh/anno risparmiati sono i risultati principali raggiunti.

Nella sezione Teleriscaldamento l’alloro è andato al Comune di Fossano, per il sistema integrato cogenerazione/teleriscaldamento che sfrutta l’energia prodotta dalla centrale di cogenerazione per fornire energia elettrica allo stabilimento Michelin e, via teleriscaldamento, energia termica a 5.000 famiglie e 56 utenze pubbliche della città di Fossano. Oltre a ridurre del 25% i consumi e a tagliare 7.000 tonnellate di CO2 l’anno, il progetto ha ottenuto il riconoscimento di produzione combinata di energia come cogenerazione da fonte rinnovabile, dall’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

giugno 26, 2017

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

Cattive notizie per i viticoltori che usano glifosato. Il principio attivo, molto usato per il controllo delle malerbe sulle file, potrebbe alterare la qualità del mosto prodotto. È la conclusione a cui sono giunti ricercatori della Libera Università di Bolzano dopo uno studio sulla fermentabilità di uve di Gewürztraminer. La ricerca è stata effettuata dal gruppo [...]

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

giugno 26, 2017

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

“La perdurante scarsezza delle precipitazioni, nella primavera appena trascorsa, ha causato un abbassamento dei livelli d’acqua in fiumi, negli invasi e nelle falde sotterranee”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi. “A grande scala – continua Tortorici – stiamo assistendo a cambiamenti climatici che ci stanno portando verso [...]

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

giugno 5, 2017

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

E’ stato presentato il 30 maggio a Roma, in un evento alla presenza del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e del viceministro ai Trasporti Riccardo Nencini, il documento “Elementi per una Road map della mobilità”, redatto con il supporto scientifico di RSE – Ricerca Sistema Energetico. Il testo è frutto dei contributi forniti dai partecipanti al [...]

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

giugno 5, 2017

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

Nell’aspetto sembra una cassetta qualunque, ma grazie a un innovativo brevetto, frutto di cinque anni di studi universitari, è uno strumento intelligente contro lo spreco alimentare: consente infatti di ridurlo in modo significativo. È il packaging “Attivo” che Bestack – il consorzio non profit dei produttori italiani di imballaggi in cartone ondulato per ortofrutta – ha messo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende