Home » Comunicati Stampa »Eventi »Idee » Idee d’impresa cercansi. In Trentino l’ottava edizione del “D2T Start Cup”:

Idee d’impresa cercansi. In Trentino l’ottava edizione del “D2T Start Cup”

agosto 25, 2015 Comunicati Stampa, Eventi, Idee

Sulla sua “rampa di lancio” sono decollate startup innovative che hanno fatto strada meritandosi le attenzioni del mercato e di importanti finanziatori: dalla barca solare ai dossi generatori di corrente elettrica, dall’utilizzo delle piante contro le frane al cannone che spara neve a temperature superiori allo zero.Torna il Premio Impresa Innovazione “D2T Start Cup”, ottava edizione dell’iniziativa con la quale Trentino Sviluppo scova e seleziona le migliori idee di impresa dei giovani dai 16 ai 35 anni e le accompagna fino a farle diventare una vera e propria azienda.

Tre le categorie in gara: meccatronica, green e digital tourism. Ai vincitori andrà un assegno da 5 mila euro ma soprattutto l’accesso ad un programma mirato di tutoraggio con servizi di promozione e spazi dentro gli incubatori d’impresa. Il premio è promosso in collaborazione con Trentino Marketing, Industrio Ventures, TechPeaks, UniCredit Start Lab e con il patrocinio della Provincia autonoma di Trento e di PNICube, l’Associazione Italiana degli Incubatori Universitari e delle Business Plan Competition. Sponsor il Dana Mechatronics Technology Center, Tre&Partners e Tre Solar.

«Ritorna, ad un paio d’anni dall’ultima edizione, un’iniziativa che ci ha dato particolari soddisfazioni – osserva Giovanna Flor, consigliere delegato di Trentino Sviluppo – e che a partire dal 2006, anno d’esordio, ha visto sfidarsi 215 progetti imprenditoriali, presentati da oltre 400 giovani, con il 67% dei progetti vincitori che si sono trasformati in startup».

«Con il Premio D2T – continua Flor – vogliamo promuovere la cultura d’impresa e l’innovazione nei giovani, favorendo la nascita di nuove aziende a carattere innovativo sul territorio trentino. Il D2T rappresenta il primo anello della filiera di servizi pensati da Trentino Sviluppo per le startup ed il valore aggiunto è dato proprio dal fatto che siamo poi in grado di seguire l’aspirante imprenditore per tutti gli anni seguenti, dalla costituzione della società fino al suo consolidamento, dallo sviluppo del prodotto allo sbocco sui mercati esteri. Quest’anno abbiamo coinvolto numerosi partner pubblici e privati e con soddisfazione possiamo affermare che il D2T 2015 si presenta profondamente rinnovato nel segno di una competizione che è espressione del territorio».

Il Premio Impresa Innovazione D2T Start Cup è un concorso tra progetti d’impresa innovativi, pensati e costruiti da giovani. Unici requisiti richiesti avere una buona idea di impresa, un’età compresa tra i 16 e i 35 anni, l’essere almeno in due (non sono infatti ammessi progetti proposti da singoli) ed avere la cittadinanza europea oppure un regolare permesso di soggiorno rilasciato da uno degli stati membri.

Il concorso assegna in premio opportunità di formazione e denaro ai migliori progetti d’impresa espressi in forma di business plan e offre a tutti i partecipanti occasioni di formazione imprenditoriale e manageriale, opportunità di contatti professionali e incontri di divulgazione della cultura d’impresa. Dà inoltre la possibilità di accedere alla finale nazionale denominata “Premio Nazionale per l’Innovazione 2015” a cui parteciperanno i vincitori delle diverse “start cup” regionali.

Tre le categorie nelle quali si sfideranno i progetti in concorso: meccatronica (industrial technologies, ICT applicato alla meccatronica), green (clean technologies, ICT applicato alle green technologies) e, novità di questa edizione, digital tourism.

Oltre al premio di 5 mila euro offerto dagli sponsor – Premio Dana Mechatronics per la categoria meccatronica, Premio Green Tre&Partners-Tre Solar per il “green” e Premio Trentino Marketing per il “Digital Tourism” – i gruppi vincitori di ciascuna delle tre categorie potranno usufruire di un periodo di affiancamento gratuito di 3 mesi presso Starter e Industrio di Polo Meccatronica, nella Greenhouse di Progetto Manifattura (green) e presso la struttura di Trentino Marketing (digital tourism).

Unicredit Start Lab premierà inoltre una delle startup vincitrici affiancandole un mentor scelto tra professionisti, consulenti, imprenditori, partner di UniCredit sull’innovazione ed un “relationship manager” per seguire le esigenze bancarie, oltre ad un accesso diretto alla Startup Academy e ad un programma di coaching dedicato.

Per partecipare all’ottava edizione del Premio Impresa Innovazione D2T Start Cup è necessario iscriversi entro giovedì 24 settembre compilando la documentazione in formato elettronico presente sul sito. La premiazione ufficiale si terrà entro il prossimo mese di novembre.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

settembre 1, 2020

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

Il gas naturale è da tempo una delle principali fonti energetiche del mondo e potrebbe ulteriormente acquisire un ruolo chiave nella “transizione energetica”, come recentemente evidenziato dal Global Gas Report 2020 di International Gas Union (IGU), BloombergNEF (BNEF) e Snam e, sul fronte italiano, dalle proiezioni dello Studio Confindustria – Nomisma Energia “Sistema gas naturale [...]

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

giugno 26, 2020

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

Circularity, start up innovativa fondata nel 2018 con l’obiettivo di rivoluzionare il mondo dei rifiuti in Italia, ha lanciato il primo motore di ricerca per raccogliere informazioni e concludere transazioni che consentano alle imprese industriali di attivare processi di economia circolare e gestire i rifiuti come una risorsa e non soltanto come un costo e [...]

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

giugno 4, 2020

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

L’uso del condizionatore gonfia notevolmente le bollette elettriche delle famiglie, con importanti conseguenze sulla loro “povertà energetica”. Lo rivela uno studio condotto da un gruppo di ricerca dell’Università Ca’ Foscari Venezia e del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC), appena pubblicato sulla rivista scientifica Economic Modeling. Studi precedenti realizzati negli Stati Uniti stimano un incremento [...]

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

giugno 4, 2020

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

E’ in fase di partenza l’edizione 2020 del progetto Green Jobs, nato per promuovere la crescita di competenze e sensibilità nel settore dell’economia circolare attraverso attività formative sul territorio: CONAI e l’Università degli Studi della Basilicata daranno, anche quest’anno, la possibilità a ottanta laureati della Regione di partecipare gratuitamente a un iter didattico per facilitare [...]

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

maggio 27, 2020

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

Quanto la second hand economy sia ormai rilevante nell’economia nazionale italiana lo conferma la sesta edizione dell’Osservatorio Second Hand Economy condotto da BVA Doxa per Subito, piattaforma leader in Italia per la compravendita di oggetti usati, con oltre 13 milioni di utenti unici mensili, che ha evidenziato come il valore generato da questa forma di “economia [...]

Möves: a Milano al lavoro in eBike

maggio 20, 2020

Möves: a Milano al lavoro in eBike

Anche a Milano finisce il lockdown e nasce Möves (dal gergo dialettale milanese: “muoviamoci“), un progetto dedicato alle aziende del capoluogo lombardo che vogliono agevolare la mobilità in sicurezza dei propri dipendenti. In base ai dati emersi da un censimento, il numero di residenti milanesi che si sposta quotidianamente per recarsi al luogo di lavoro [...]

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

maggio 15, 2020

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

Tra i provvedimenti varati dal Governo il nuovo “Decreto Rilancio” prevede l’innalzamento delle detrazioni dell’Ecobonus e del Sismabonus al 110% a partire dal 1° luglio 2020, aprendo importanti opportunità di rilancio per il settore immobiliare nel dopo emergenza Covid. “Grazie al ‘Decreto Rilancio’ e al Superbonus al 110% sarà possibile intervenire sulle nostre città con [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende