Home » Comunicati Stampa »Eventi » IED, torna il Master per la comunicazione della sostenibilità ambientale:

IED, torna il Master per la comunicazione della sostenibilità ambientale

gennaio 23, 2012 Comunicati Stampa, Eventi

In un tempo dettato da difficoltà economiche e desiderio di cambiamento come quello attuale, le aziende cercano sempre più di farsi promotrici di una nuova filosofia di pensiero rivolta ad uno sviluppo economico responsabile e sostenibile, tanto nell’investimento di risorse quanto nell’impatto ambientale della produzione.

L’opportunità di ‘fare impresa’ puntando su principi di ecosostenibilità è un approccio considerato ad oggi non più un ostacolo al successo, ma una nuova e forte opportunità di progresso. Il mondo del lavoro è, di fatto, sempre più in cerca di un generale consenso e di nuove figure professionali legate alla sostenibilità.

A partire da queste premesse si articolerà la conferenza “Sostenibilità e Green Economy. Opportunità di impresa e formazione in tempo di crisi” a cura del Professional Master in Comunicazione per la Sostenibilità dell’Istituto Europeo di Design di Torino, che si terrà il prossimo giovedì 26 gennaio presso il Centro Congressi dell’Unione Industriale del capoluogo piemontese.

L’incontro sarà moderato da Erik Balzaretti – coordinatore del Master IED – e vedrà fra i relatori Edo Ronchi e Pietro Colucci, autori del testo “Vento a favore. Verso una proposta condivisa per l’ambiente, oltre gli schieramenti politici”, edito da Edizioni Ambiente nel 2011.Il volume offre infatti un dialogo e un confronto tra parti politicamente opposte, su tematiche quali il rispetto dell’ambiente, la tutela e la valorizzazione del patrimonio comune. Il confronto fra le parti coinvolte in conferenza ruoterà intorno al tema dello sviluppo sostenibile in tempo di crisi, con una riflessione sulle opportunità e i rischi per l’impresa, prendendo spunto anche dal testo di Ronchi e Colucci.

La conferenza prevede inoltre l’intervento di Marco Gay che, in qualità di Presidente dei Giovani imprenditori di Confindustria Piemonte, si focalizzerà proprio sul punto di vista delle giovani generazioni dedite all’impresa. Ad oggi il mercato del lavoro vede sempre di più lo sviluppo di realtà imprenditoriali che vogliono intraprendere la strada del cambiamento, diffondendo il concetto di salvaguardia ambientale come segno distintivo di qualità: decidere di cambiare le proprie abitudini aziendali, trasmettendo uno stile di vita sostenibile, e favorire una nuova comunicazione sostenuta da dinamiche di green marketing è il punto di partenza per il benessere futuro di un’impresa.

L’Istituto Europeo di Design di Torino, attraverso il Master in Comunicazione per la Sostenibilità, vuole offrire un’occasione di confronto e formazione sui temi legati alla green economy, formando al contempo professionisti preparati e specializzati in grado di comunicare i nuovi obiettivi e le nuove politiche aziendali. Gli scenari futuri, richiedono infatti,  oggi, non soltanto nuove strategie di marketing, ma anche professionisti della comunicazione in grado di farsi portavoce di tale cambiamento ricorrendo a nuovi linguaggi e modelli di creatività. Essere in grado di comunicare in maniera efficace una filosofia di sostenibilità, diventa perciò una condizione fondamentale per promuovere un nuovo concetto di innovazione, coniugando esigenze di sviluppo con valori etici, sociali e ambientali.

La prossima edizione del Professional Master in Comunicazione per la Sostenibilitàdello  IED Torino partirà a marzo 2012. Il corpo docente sarà composto da docenti universitari e da professionisti che operano in realtà aziendali o ricoprono ruoli di responsabilità all’interno di enti pubblici. A livello teorico verranno affrontate le aree tematiche della Comunicazione, del Green Marketing e della Sostenibilità per poi indagare le strategie e gli strumenti della comunicazione sostenibile. Il corso prevede inoltre un monte ore dedicato all’area laboratoriale, all’analisi di case history e ad incontri con professionisti, come quello dell’anno scorso con il direttore editoriale di Greenews.info, Andrea Gandiglio, in vista della prima edizione del Workshop Nazionale IMAGE – Incontri sul Management della Green Economy.

Il Master si svolge con il patrocinio di AICA – Associazione Internazionale per la Comunicazione Ambientale e avrà nuovamente tra i partners la nostra testata, che offrirà l’opportunità agli studenti, di contribuire alla realizzazione della campagna per l’edizione 2012 del Workshop IMAGE, dedicato al tema “Verso la nuova PAC: agricoltura e sistema alimentare“, in programma a Torino il 24 e 25 maggio prossimi all’interno del palinsesto “Città Visibili” della Città di Torino.

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

maggio 26, 2018

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

Le associazioni CioCheVale, Fiab-MuovitiChieri, Il Tuo Parco e Asset, hanno comunicato che il 27 maggio 2018 alle ore 17.00 a Moriondo Torinese, verrà inaugurato il primo tratto della ciclovia su strade bianche del progetto “Pistaaa: La Blue Way Piemontese“, che permette di collegare i Comuni di Moriondo Torinese e Buttigliera d’Asti. Si tratta di un primo piccolo tratto, ma dal [...]

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

maggio 25, 2018

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

Il Coradia iLint di Alstom, il primo treno regionale del mondo a celle a combustibile idrogeno ha vinto il 4 maggio scorso il premio GreenTec Award 2018 nella categoria Mobility by Schaeffler. Il premio è stato ufficialmente conferito ad Alstom nel sito produttivo di Salzgitter, in Germania, dove si è svolta una cerimonia dedicata, prima [...]

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende