Home » Comunicati Stampa »Eventi » Il 6 e 7 giugno Torino invasa dai Bike Days:

Il 6 e 7 giugno Torino invasa dai Bike Days

maggio 29, 2015 Comunicati Stampa, Eventi

Sabato 6 e domenica 7 giugno 2015, Le associazioni Bike Pride Fiab Torino e Verticalife organizzano la prima edizione deiBike Days“, due giorni di festival in Piazza Vittorio Veneto a Torino dedicati al mondo della bici, tra sport, mobilità nuova e cicloturismo, con il patrocinio del Comune di Torino, nell’ambito di Torino Capitale Europea dello Sport 2015, con il contributo di Triciclo e ViviBici – Coop Voce e il supporto di Fondazione Torino Smart City.

Negli spazi dei Bike Days si svilupperanno stand informativi, produttori di biciclette, approfondimenti sul cicloturismo in collaborazione con Workshop IMAGE e gli stand della Regione Piemonte e del Comune di Torino che presenteranno i percorsi ciclabili del Piemonte e di Torino. E inoltre musica, cibo e attività anche per i bambini, dalla mattina alla sera.

Eventi principali dei Bike Days saranno la IV edizione della gara di mountain bike cittadinaTorino Vertical Bike” (domenica 7 giugno, ore 9) e la VI edizione del “Bike Pride 2015”, la tradizionale parata di biciclette per la mobilità nuova (domenica 7 giugno, ore 15.30). I Bike Days 2015 hanno infatti l’obiettivo di valorizzare una nuova sinergia fra il mondo ciclistico urbano e quello sportivo – in particolare delle mountain bike e del cicloturismo.

A questo tema sarà dedicato il convegno inaugurale, sabato 6 giugno, dalle 9.30 alle 17.30, dal titolo “Cicloturismo: il valore del territorio viaggia in bicicletta”, una giornata di scambio di esperienze, locali ed europee, organizzata da Bike Pride Fiab Torino in collaborazione con Workshop IMAGE, di cui costituirà un’anteprima del tema 2015 “Ecoturismo, natura, sport, enogastronomia”, che sarà sviluppato a ottobre, in occasione del Forum Mondiale ONU sullo Sviluppo Economico Locale. Il focus sul cicloturismo si terrà presso l’Aula Magna Cavour della Residenza Universitaria in Piazza Cavour 5, con interventi di istituzioni, cicloturisti e associazioni. Ad aprire i lavori, Giuseppe Piras, Presidente di Bike Pride Fiab Torino e Andrea Gandiglio, direttore editoriale di Greenews.info e organizzatore di Workshop IMAGE. Al termine della mattinata sarà offerta una degustazione di vini biologici e biodinamici a cura dell’Associazione Greencommerce, mentre alle 17.30 seguirà la proiezione del teaser del film “Contromano” e del documentario sulla Torino ciclabile, realizzati dal regista Stefano Gabbiani in collaborazione Lacumbia Film.

Dopo la giornata di approfondimento tematico la domenica sarà invece dedicata ai grandi eventi di piazza. Alle 9, da Piazza Vittorio Veneto, partirà la IV edizione della “Torino Vertical Bike”, la gara di mountain bike cittadina che ha raccolto migliaia di ciclisti appassionati negli ultimi quattro anni e che si snoderà per le vie della città. Le iscrizioni saranno aperte fino al giorno prima della gara, a professionisti e dilettanti. L’arrivo sarà in Piazza Gran Madre, mentre le premiazioni si terranno sul palco di Piazza Vittorio alle 12.30, con una madrina d’eccezione, la showgirl torinese Alessia Ventura.

Alle 15.30, sempre dalla “piazza più grande d’Europa”, partirà poi la VI edizione della parata “Bike Pride”, aperta a tutti con un percorso facile e accessibile a tutti di circa 12 km per le vie della città, in direzione Sud. L’arrivo della parata – che negli anni si è affermata come il più grande ritrovo di persone per la mobilità nuova in Italia – sarà di nuovo in Piazza Vittorio Veneto, dove continuerà la festa delle biciclette. Un divertimento per sensibilizzare il grande pubblico e rinsaldare il dialogo con cittadini e istituzioni, affiancato, anche quest’anno, dalla richiesta, dell’Associazione Bike Pride Fiab Torino, di politiche e impegni da parte delle amministrazioni a favore della sicurezza stradale, della “mobilità nuova” e della cultura della bicicletta. In particolare, a sei anni dalla prima edizione della parata e dopo che ottantamila biciclette hanno percorso le strade di Torino, Bike Pride e Verticalife, intendono fare il punto della situazione, in modo pragmatico, sull’efficacia del gruppo di lavoro interassessorile, sull’avanzamento dei lavori in città e sulla copertura economica del Bici Plan e di tutti gli interventi messi in programma dall’amministrazione.

I Bike Days sono organizzati in collaborazione con [TO]Bike, Contromano, Io non compro la tua bici, Vento, Regione Piemonte, Associazione Greencommerce e Workshop IMAGE. Gli stand eno-gastronomici saranno invece a cura di Birrificio San Paolo, Poplette, Piadineria Chiringhito e Birrificio Castagnero on the road. La copertura dell’evento sarà assicurata dai media partner, Greenews.info, Giovani Genitori, Eco dalle Città, Sportorino e Toriweb, network delle web radio torinesi. Associazione Greencommerce sarà inoltre presente in Piazza Vittorio, nel weekend, con uno stand della piattaforma Greenfunding, per presentare le prossime campagne di crowdfunding e raccogliere proposte di nuovi progetti. Durante l’intera durata della parata di domenica, dalle 14.30 alle 18.30, tutti i partecipanti a Bike Pride in possesso della tessera di bike sharing [TO]BIKE, potranno godere del servizio in forma completamente gratuita, senza alcuna tariffazione.

Chi volesse contribuire all’evento come volontario può indicare la propria disponibilità scrivendo una mail a eventi@bikepride.it.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Wow! Anche i sex toys diventano naturali

luglio 26, 2017

Wow! Anche i sex toys diventano naturali

E’ una delle tendenze di questa estate, ma è in crescita da diversi mesi a giudicare dai dati Google e social: gli italiani amano sempre di più utilizzare prodotti “per il benessere sessuale della coppia”. Solo nelle ultime settimane le ricerche sul web per i sex toys hanno registrato un aumento del 300%. Tendenza che riguarda [...]

Cocoons, le ciambelle di cartone con tecnologia “plant & forget” per riforestare i terreni degradati

luglio 25, 2017

Cocoons, le ciambelle di cartone con tecnologia “plant & forget” per riforestare i terreni degradati

Cocoon, incubatrice biodegradabile brevettata dall’azienda olandese Land Life Company, potrebbe aiutare a riforestare i territori italiani colpiti da siccità e incendi rivitalizzando ecosistemi degradati e comunità, come sta già succedendo in 24 Paesi nel mondo. Sono infatti due miliardi gli ettari di terreno degradati nel mondo, un’area più grande di quella dell’intero Sudamerica. Tanto che [...]

Test in Emilia Romagna per EFLAME, il sistema per monitorare i principi di incendio

luglio 25, 2017

Test in Emilia Romagna per EFLAME, il sistema per monitorare i principi di incendio

Reti wireless, fibra ottica e tecnologie di visione digitale in campo per prevenire e contrastare gli incendi estivi che stanno causando ingenti danni in molte regioni italiane. E’ la Regione Emilia Romagna, con il supporto della Protezione Civile, a lanciare  un progetto pilota che interessa due siti dell’Appennino tra Modena e Ferrara. Qui sono state installate stazioni di monitoraggio composte da [...]

“Basta con l’emergenza! Si usi il sottosuolo come banca dell’acqua”: il Consiglio dei Geologi interviene sul problema siccità

luglio 25, 2017

“Basta con l’emergenza! Si usi il sottosuolo come banca dell’acqua”: il Consiglio dei Geologi interviene sul problema siccità

“È necessario uscire dalla logica dell’emergenza per la mancanza di risorse idriche poiché l’intervento emergenziale, in una fase di grave siccità come quella che stiamo attraversando, rischia di portare al nulla”. Lo afferma Arcangelo Francesco Violo, segretario nazionale e coordinatore della Commissione Risorse idriche del Consiglio Nazionale dei Geologi. Il binomio caldo-siccità, in questa torrida estate [...]

Panasonic mette il fotovoltaico sul tetto della Toyota Prius PHV

luglio 24, 2017

Panasonic mette il fotovoltaico sul tetto della Toyota Prius PHV

Un’autovettura a energia solare? E’ già in circolazione sulle nostre strade, si tratta della Toyota Prius PHV, lanciata sul mercato a febbraio 2017, è dotata dei “Moduli Fotovoltaici HIT per Automobile” di produzione Panasonic. Il modello è definito un plug-in hybrid (PHV) perché rappresenta l’evoluzione dal sistema hybrid verso un veicolo sempre più elettrico. La [...]

L’Abruzzo guida la rivolta delle Regioni contro le trivelle

luglio 24, 2017

L’Abruzzo guida la rivolta delle Regioni contro le trivelle

Seconda vittoria legale dell’Abruzzo in pochi giorni: la Corte Costituzionale, con sentenza 198/2017, ha annullato il decreto “Trivelle” del 2015 in quanto emanato senza preventiva intesa con le Regioni: “Non spettava allo Stato e per esso al Ministro dello Sviluppo Economico – scrive la Consulta – adottare il decreto del 25 marzo 2015 senza adeguato coinvolgimento [...]

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

luglio 21, 2017

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

Mitsubishi Electric Hydronics & IT Cooling Systems, tramite il suo brand Climaveneta ha recentemente fornito due pompe di calore al District Heating di Fortum a Espoo, in Finlandia. Fortum, società energetica finlandese, aveva infatti la necessità di recuperare il calore espulso da un data center di Ericsson – multinazionale di servizi di telecomunicazione – per fornirlo alla rete [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende