Home » Comunicati Stampa »Eventi » Il 6 e 7 giugno Torino invasa dai Bike Days:

Il 6 e 7 giugno Torino invasa dai Bike Days

maggio 29, 2015 Comunicati Stampa, Eventi

Sabato 6 e domenica 7 giugno 2015, Le associazioni Bike Pride Fiab Torino e Verticalife organizzano la prima edizione deiBike Days“, due giorni di festival in Piazza Vittorio Veneto a Torino dedicati al mondo della bici, tra sport, mobilità nuova e cicloturismo, con il patrocinio del Comune di Torino, nell’ambito di Torino Capitale Europea dello Sport 2015, con il contributo di Triciclo e ViviBici – Coop Voce e il supporto di Fondazione Torino Smart City.

Negli spazi dei Bike Days si svilupperanno stand informativi, produttori di biciclette, approfondimenti sul cicloturismo in collaborazione con Workshop IMAGE e gli stand della Regione Piemonte e del Comune di Torino che presenteranno i percorsi ciclabili del Piemonte e di Torino. E inoltre musica, cibo e attività anche per i bambini, dalla mattina alla sera.

Eventi principali dei Bike Days saranno la IV edizione della gara di mountain bike cittadinaTorino Vertical Bike” (domenica 7 giugno, ore 9) e la VI edizione del “Bike Pride 2015”, la tradizionale parata di biciclette per la mobilità nuova (domenica 7 giugno, ore 15.30). I Bike Days 2015 hanno infatti l’obiettivo di valorizzare una nuova sinergia fra il mondo ciclistico urbano e quello sportivo – in particolare delle mountain bike e del cicloturismo.

A questo tema sarà dedicato il convegno inaugurale, sabato 6 giugno, dalle 9.30 alle 17.30, dal titolo “Cicloturismo: il valore del territorio viaggia in bicicletta”, una giornata di scambio di esperienze, locali ed europee, organizzata da Bike Pride Fiab Torino in collaborazione con Workshop IMAGE, di cui costituirà un’anteprima del tema 2015 “Ecoturismo, natura, sport, enogastronomia”, che sarà sviluppato a ottobre, in occasione del Forum Mondiale ONU sullo Sviluppo Economico Locale. Il focus sul cicloturismo si terrà presso l’Aula Magna Cavour della Residenza Universitaria in Piazza Cavour 5, con interventi di istituzioni, cicloturisti e associazioni. Ad aprire i lavori, Giuseppe Piras, Presidente di Bike Pride Fiab Torino e Andrea Gandiglio, direttore editoriale di Greenews.info e organizzatore di Workshop IMAGE. Al termine della mattinata sarà offerta una degustazione di vini biologici e biodinamici a cura dell’Associazione Greencommerce, mentre alle 17.30 seguirà la proiezione del teaser del film “Contromano” e del documentario sulla Torino ciclabile, realizzati dal regista Stefano Gabbiani in collaborazione Lacumbia Film.

Dopo la giornata di approfondimento tematico la domenica sarà invece dedicata ai grandi eventi di piazza. Alle 9, da Piazza Vittorio Veneto, partirà la IV edizione della “Torino Vertical Bike”, la gara di mountain bike cittadina che ha raccolto migliaia di ciclisti appassionati negli ultimi quattro anni e che si snoderà per le vie della città. Le iscrizioni saranno aperte fino al giorno prima della gara, a professionisti e dilettanti. L’arrivo sarà in Piazza Gran Madre, mentre le premiazioni si terranno sul palco di Piazza Vittorio alle 12.30, con una madrina d’eccezione, la showgirl torinese Alessia Ventura.

Alle 15.30, sempre dalla “piazza più grande d’Europa”, partirà poi la VI edizione della parata “Bike Pride”, aperta a tutti con un percorso facile e accessibile a tutti di circa 12 km per le vie della città, in direzione Sud. L’arrivo della parata – che negli anni si è affermata come il più grande ritrovo di persone per la mobilità nuova in Italia – sarà di nuovo in Piazza Vittorio Veneto, dove continuerà la festa delle biciclette. Un divertimento per sensibilizzare il grande pubblico e rinsaldare il dialogo con cittadini e istituzioni, affiancato, anche quest’anno, dalla richiesta, dell’Associazione Bike Pride Fiab Torino, di politiche e impegni da parte delle amministrazioni a favore della sicurezza stradale, della “mobilità nuova” e della cultura della bicicletta. In particolare, a sei anni dalla prima edizione della parata e dopo che ottantamila biciclette hanno percorso le strade di Torino, Bike Pride e Verticalife, intendono fare il punto della situazione, in modo pragmatico, sull’efficacia del gruppo di lavoro interassessorile, sull’avanzamento dei lavori in città e sulla copertura economica del Bici Plan e di tutti gli interventi messi in programma dall’amministrazione.

I Bike Days sono organizzati in collaborazione con [TO]Bike, Contromano, Io non compro la tua bici, Vento, Regione Piemonte, Associazione Greencommerce e Workshop IMAGE. Gli stand eno-gastronomici saranno invece a cura di Birrificio San Paolo, Poplette, Piadineria Chiringhito e Birrificio Castagnero on the road. La copertura dell’evento sarà assicurata dai media partner, Greenews.info, Giovani Genitori, Eco dalle Città, Sportorino e Toriweb, network delle web radio torinesi. Associazione Greencommerce sarà inoltre presente in Piazza Vittorio, nel weekend, con uno stand della piattaforma Greenfunding, per presentare le prossime campagne di crowdfunding e raccogliere proposte di nuovi progetti. Durante l’intera durata della parata di domenica, dalle 14.30 alle 18.30, tutti i partecipanti a Bike Pride in possesso della tessera di bike sharing [TO]BIKE, potranno godere del servizio in forma completamente gratuita, senza alcuna tariffazione.

Chi volesse contribuire all’evento come volontario può indicare la propria disponibilità scrivendo una mail a eventi@bikepride.it.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende