Home » Comunicati Stampa »Eventi » Il 6 e 7 giugno Torino invasa dai Bike Days:

Il 6 e 7 giugno Torino invasa dai Bike Days

maggio 29, 2015 Comunicati Stampa, Eventi

Sabato 6 e domenica 7 giugno 2015, Le associazioni Bike Pride Fiab Torino e Verticalife organizzano la prima edizione deiBike Days“, due giorni di festival in Piazza Vittorio Veneto a Torino dedicati al mondo della bici, tra sport, mobilità nuova e cicloturismo, con il patrocinio del Comune di Torino, nell’ambito di Torino Capitale Europea dello Sport 2015, con il contributo di Triciclo e ViviBici – Coop Voce e il supporto di Fondazione Torino Smart City.

Negli spazi dei Bike Days si svilupperanno stand informativi, produttori di biciclette, approfondimenti sul cicloturismo in collaborazione con Workshop IMAGE e gli stand della Regione Piemonte e del Comune di Torino che presenteranno i percorsi ciclabili del Piemonte e di Torino. E inoltre musica, cibo e attività anche per i bambini, dalla mattina alla sera.

Eventi principali dei Bike Days saranno la IV edizione della gara di mountain bike cittadinaTorino Vertical Bike” (domenica 7 giugno, ore 9) e la VI edizione del “Bike Pride 2015”, la tradizionale parata di biciclette per la mobilità nuova (domenica 7 giugno, ore 15.30). I Bike Days 2015 hanno infatti l’obiettivo di valorizzare una nuova sinergia fra il mondo ciclistico urbano e quello sportivo – in particolare delle mountain bike e del cicloturismo.

A questo tema sarà dedicato il convegno inaugurale, sabato 6 giugno, dalle 9.30 alle 17.30, dal titolo “Cicloturismo: il valore del territorio viaggia in bicicletta”, una giornata di scambio di esperienze, locali ed europee, organizzata da Bike Pride Fiab Torino in collaborazione con Workshop IMAGE, di cui costituirà un’anteprima del tema 2015 “Ecoturismo, natura, sport, enogastronomia”, che sarà sviluppato a ottobre, in occasione del Forum Mondiale ONU sullo Sviluppo Economico Locale. Il focus sul cicloturismo si terrà presso l’Aula Magna Cavour della Residenza Universitaria in Piazza Cavour 5, con interventi di istituzioni, cicloturisti e associazioni. Ad aprire i lavori, Giuseppe Piras, Presidente di Bike Pride Fiab Torino e Andrea Gandiglio, direttore editoriale di Greenews.info e organizzatore di Workshop IMAGE. Al termine della mattinata sarà offerta una degustazione di vini biologici e biodinamici a cura dell’Associazione Greencommerce, mentre alle 17.30 seguirà la proiezione del teaser del film “Contromano” e del documentario sulla Torino ciclabile, realizzati dal regista Stefano Gabbiani in collaborazione Lacumbia Film.

Dopo la giornata di approfondimento tematico la domenica sarà invece dedicata ai grandi eventi di piazza. Alle 9, da Piazza Vittorio Veneto, partirà la IV edizione della “Torino Vertical Bike”, la gara di mountain bike cittadina che ha raccolto migliaia di ciclisti appassionati negli ultimi quattro anni e che si snoderà per le vie della città. Le iscrizioni saranno aperte fino al giorno prima della gara, a professionisti e dilettanti. L’arrivo sarà in Piazza Gran Madre, mentre le premiazioni si terranno sul palco di Piazza Vittorio alle 12.30, con una madrina d’eccezione, la showgirl torinese Alessia Ventura.

Alle 15.30, sempre dalla “piazza più grande d’Europa”, partirà poi la VI edizione della parata “Bike Pride”, aperta a tutti con un percorso facile e accessibile a tutti di circa 12 km per le vie della città, in direzione Sud. L’arrivo della parata – che negli anni si è affermata come il più grande ritrovo di persone per la mobilità nuova in Italia – sarà di nuovo in Piazza Vittorio Veneto, dove continuerà la festa delle biciclette. Un divertimento per sensibilizzare il grande pubblico e rinsaldare il dialogo con cittadini e istituzioni, affiancato, anche quest’anno, dalla richiesta, dell’Associazione Bike Pride Fiab Torino, di politiche e impegni da parte delle amministrazioni a favore della sicurezza stradale, della “mobilità nuova” e della cultura della bicicletta. In particolare, a sei anni dalla prima edizione della parata e dopo che ottantamila biciclette hanno percorso le strade di Torino, Bike Pride e Verticalife, intendono fare il punto della situazione, in modo pragmatico, sull’efficacia del gruppo di lavoro interassessorile, sull’avanzamento dei lavori in città e sulla copertura economica del Bici Plan e di tutti gli interventi messi in programma dall’amministrazione.

I Bike Days sono organizzati in collaborazione con [TO]Bike, Contromano, Io non compro la tua bici, Vento, Regione Piemonte, Associazione Greencommerce e Workshop IMAGE. Gli stand eno-gastronomici saranno invece a cura di Birrificio San Paolo, Poplette, Piadineria Chiringhito e Birrificio Castagnero on the road. La copertura dell’evento sarà assicurata dai media partner, Greenews.info, Giovani Genitori, Eco dalle Città, Sportorino e Toriweb, network delle web radio torinesi. Associazione Greencommerce sarà inoltre presente in Piazza Vittorio, nel weekend, con uno stand della piattaforma Greenfunding, per presentare le prossime campagne di crowdfunding e raccogliere proposte di nuovi progetti. Durante l’intera durata della parata di domenica, dalle 14.30 alle 18.30, tutti i partecipanti a Bike Pride in possesso della tessera di bike sharing [TO]BIKE, potranno godere del servizio in forma completamente gratuita, senza alcuna tariffazione.

Chi volesse contribuire all’evento come volontario può indicare la propria disponibilità scrivendo una mail a eventi@bikepride.it.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Fotovoltaico: Italia Solare propone al GSE la “risoluzione anticipata degli incentivi”. Liquidità ai proprietari

settembre 29, 2016

Fotovoltaico: Italia Solare propone al GSE la “risoluzione anticipata degli incentivi”. Liquidità ai proprietari

L’Associazione Italia Solare di Monza vuole proporre al GSE un modello di risoluzione anticipata degli incentivi per impianti fino a 3 kWp, quindi residenziali, così che i proprietari degli impianti possano avere immediata liquidità. In Sicilia, ad esempio, ci sono oggi circa 11.000 impianti fotovoltaici incentivati con i vari “Conto Energia” (dal 1° al 5°) [...]

“Energy citizens”: secondo Greenpeace potrebbero produrre metà del fabbisogno energetico europeo

settembre 27, 2016

“Energy citizens”: secondo Greenpeace potrebbero produrre metà del fabbisogno energetico europeo

La metà della popolazione dell’Unione Europea, circa 264 milioni di persone, potrebbe produrre la propria elettricità autonomamente e da fonti rinnovabili entro il 2050, soddisfacendo così il 45% della domanda comunitaria di energia. È quanto dimostra il report scientifico “The Potential for Energy Citizens in the European Union”, redatto dall’istituto di ricerca ambientale CE Delft [...]

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

settembre 23, 2016

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

«Le malvagità degli uomini vivono nel bronzo, le loro virtù le scriviamo sulle acque», diceva William Shakespeare. Ed è sulle orme delle virtù che si snoda «Le Vie dell’Acqua», il progetto patrocinato dal Comune di Bergamo e sostenuto e finanziato da UniAcque che celebra così i suoi primi 10 anni di attività, per far riscoprire [...]

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

settembre 20, 2016

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

La ricarica artificiale degli acquiferi come soluzione per conservare l’acqua nei paesi aridi e a rischio desertificazione, rendendola così disponibile per l’agricoltura e gli altri settori. E’questa la tecnica sviluppata grazie a Wadis-Mar (Water harvesting and Agricultural techniques in Dry lands: an Integrated and Sustainable model in MAghreb Regions), un progetto che negli ultimi quattro [...]

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

settembre 20, 2016

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

Al Liceo Scientifico Keplero di Roma il verde pensile ha trasformato il lastrico solare in un’aula di sperimentazione dove i ragazzi coltivano piante e ortaggi. Ma non solo: lezioni di microbiologia, sperimentazioni agronomiche ma anche approfondimenti pratici su idraulica e capacità termica dei tetti verdi. Il tutto, in quest’aula davvero speciale, un grande giardino pensile [...]

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

settembre 19, 2016

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

Il Consiglio dei Ministri ha approvato nei giorni scorsi, in esame preliminare, il decreto legislativo di attuazione della direttiva 2014/94/UE, del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2014, sulla realizzazione di un’infrastruttura per i combustibili alternativi. La finalità della direttiva è di ridurre la dipendenza dal petrolio e attenuare l’impatto ambientale nel settore [...]

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

settembre 16, 2016

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

MACFRUT 2016 si chiude con un accordo per la prossima edizione di maggio 2017: l’ente di certificazione CCPB sarà partner per i contenuti di MACFRUT Bio, area dedicata all’ortofrutta biologica.  “Il  biologico  cresce  enormemente”  commenta  Fabrizio  Piva amministratore  delegato CCPB “solo nei primi sei mesi del 2016 ci sono 12.000 nuove aziende bio, +20% rispetto al 2015. Perché [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende