Home » Comunicati Stampa » Il Biogas Day alla fiera Millenaria di Gonzaga:

Il Biogas Day alla fiera Millenaria di Gonzaga

agosto 26, 2011 Comunicati Stampa

EnergEtica Onlus, il Distretto Agroenergetico dell’Italia Nord Ovest, in collaborazione con Agire, Agenzia per la Gestione Intelligente delle Risorse Energetiche della Provincia di Mantova, organizzerà, il prossimo 9 settembre, un seminario gratuito dal titolo Biogas Day, presso la Sala Convegni della Fiera Millenaria di Gonzaga.

Il programma della giornata si articola in tre argomenti: “Biogas tra biomasse dedicate e sottoprodotti”; “Innovazione tecnologica” e, nel pomeriggio, “Impianti a biogas di piccola taglia”.

Nella prima parte del seminario, che si svolgerà dalle ore 09:00 alle ore 13:00, si parlerà con il Consorzio Italiano Biogas delle prospettive future degli incentivi che verranno, mentre l’Università di Milano e l’ERSAF approfondiranno il tema dei sottoprodotti agroalimentari e degli scarti agroindustriali e agrozootecnici non destinati al consumo; la maggior parte di essi si presta ad essere utilizzata per la produzione di biogas.

Durante il seminario verranno illustrati i  più recenti sviluppi e le principali esperienze raccolte per gli impianti di digestione anaerobica che utilizzano scarti e sottoprodotti, e le innovazioni tecnologiche degli impianti di cogenerazione, finalizzate all’abbattimento delle emissioni e ad un migliore utilizzo del calore.

Il biogas rappresenta una fonte di reddito alternativa per l’agricoltore e le energie rinnovabili che coinvolgono l’agricoltura possono sfruttare i sottoprodotti agricoli, senza mettere a rischio la produzione alimentare dei campi; tuttavia le applicazioni del biogas non si limitano solo all’agricoltura, ma si estendono ad aree come la raccolta differenziata dei rifiuti, i fanghi di depurazione, come pure gli scarti industriali. La tendenza è infatti di ridurre le quantità di biomasse utilizzate con l’impiego di quote crescenti di sottoprodotti, grazie al migliore sfruttamento del loro potenziale energetico; basti pensare che in Italia, si è stimato che, si potrebbero produrre 1300 Mw all’anno dai soli “scarti”.

Nel pomeriggio a partire dalle 14:30 gli interventi dei relatori saranno invece focalizzati sugli impianti di biogas di piccola taglia per accogliere le esigenze degli agricoltori di adattare gli impianti alle proporzioni delle aziende agricole, ma anche degli allevatori per l’abbattimento dell’azoto dagli effluenti e poter alimentare gli impianti con le biomasse disponibili in azienda.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

A REbuild 2017 è protagonista l’edilizia “off-site”: dal cantiere alla fabbrica

maggio 8, 2017

A REbuild 2017 è protagonista l’edilizia “off-site”: dal cantiere alla fabbrica

Edilizia off-site è il concetto chiave del cambiamento proposto negli appuntamenti 2017 di REbuild, l’evento dedicato al settore delle costruzioni e riqualificazioni, in programma a Riva del Garda il 22 e 23 giugno prossimi. La produzione tende infatti a spostarsi in fabbrica, mentre il cantiere diviene il luogo dell’assemblaggio di parti prodotte industrialmente. Già in [...]

ANARF e Federforeste: un protocollo per rilanciare la filiera bosco-legno tra pubblico e privato

maggio 5, 2017

ANARF e Federforeste: un protocollo per rilanciare la filiera bosco-legno tra pubblico e privato

ANARF (Associazione Nazionale delle Attività Regionali Forestali), presieduta da Alberto Negro, Direttore di Veneto Agricoltura, e FederForeste, con a capo il trentino Gabriele Calliari, hanno siglato nei giorni scorsi a Mestre, presso la sede di Coldiretti Veneto, un protocollo per la gestione del patrimonio forestale improntato, tra l’altro, al dialogo tra realtà pubbliche e private. [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende