Home » Comunicati Stampa » Il futuro verde di Hyundai:

Il futuro verde di Hyundai

febbraio 19, 2010 Comunicati Stampa

Courtesy of HyundaiLa divisione Hyundai Green Power si occupa della  distribuzione di pannelli solari e della realizzazione di sistemi fotovoltaici nel panorama europeo. In uno scenario in cui l’eco sostenibile ha un ruolo di primo piano nelle strategie energetiche, Hyundai partecipa alla crescita dell’industria italiana del fotovoltaico con importanti investimenti in ricerca e sviluppo.

“Abbiamo aumentato la produzione e la diffusione sul territorio dei pannelli fotovoltaici Hyundai  – afferma Gian Paolo Incutti, C.E.O. di Hyundai ImageQuest Italy Spa –  e a pochi mesi dalla nascita della Green Power Business Unit, possiamo già contare su oltre 10 MW di impianti installati e 1 MW di moduli fotovoltaici sempre disponibili, per la piccola e media distribuzione. La scelta di base è stata quella di posizionare il prodotto nel segmento di mercato rivolto ai grandi General Contractor ed agli installatori affidabili e di indiscutibile professionalità che siano in linea con gli elevati standard attesi dalla Brand Reputation”.

“Stiamo già collaborando con i principali costruttori italiani alla realizzazione di campi fotovoltaici in diverse regioni del centro sud Italia, come Lazio, Campania e Puglia – afferma Gian Paolo Incutti, C.E.O. di H.I.I. – e prevediamo di sviluppare una pipeline energetica di oltre 20 MW entro il 2010 dei quali una parte è destinata al mercato ed una parte alla gestione diretta”.

Utilizzati per tutti i tipi di impianti fotovoltaici, i moduli Hyundai soddisfano ogni esigenza e vantano condizioni di garanzia quali:

- 5 anni sui difetti di fabbricazione

- 90% della potenza in uscita garantita per 10 anni

- 80% della potenza in uscita garantita per 25 anni

In particolare il nuovo modulo della SG-Series di Hyundai ha la potenza di picco nominale molto alta ed è composto da 60 celle di silicio policristallino da 6”, incapsulate in serie (6×10) tra un vetro temperato a basso contenuto di ferro ed elevata trasmittanza, ed uno strato di Eva.  L’accurata architettura, unita alle dimensioni contenute (983 mm (B) x 1645 mm (L) x 35 mm (H), garantisce un’elevata resistenza del pannello anche alle condizioni ambientali più estreme.

Tutti i moduli fotovoltaici Hyundai sono installabili in maniera veloce ed economica e sono forniti di cavi pre-cablati.

Per maggiori informazioni: www.hyundai.it

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

giugno 26, 2017

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

Cattive notizie per i viticoltori che usano glifosato. Il principio attivo, molto usato per il controllo delle malerbe sulle file, potrebbe alterare la qualità del mosto prodotto. È la conclusione a cui sono giunti ricercatori della Libera Università di Bolzano dopo uno studio sulla fermentabilità di uve di Gewürztraminer. La ricerca è stata effettuata dal gruppo [...]

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

giugno 26, 2017

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

“La perdurante scarsezza delle precipitazioni, nella primavera appena trascorsa, ha causato un abbassamento dei livelli d’acqua in fiumi, negli invasi e nelle falde sotterranee”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi. “A grande scala – continua Tortorici – stiamo assistendo a cambiamenti climatici che ci stanno portando verso [...]

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

I premi del 20° Cinemambiente. Vince l’angoscia per la plastica

giugno 6, 2017

I premi del 20° Cinemambiente. Vince l’angoscia per la plastica

Il 20° Festival CinemAmbiente si è concluso nella Giornata Mondiale dell’Ambiente con la cerimonia di premiazione, al Cinema Massimo di Torino, e la proiezione del film La Vallée des loups di Jean-Michel Bertrand (Premio “Movies Save the Planet”). Pur in assenza degli eventi “di piazza” in cartellone nell’edizione 2016, anche quest’anno il Festival ha registrato [...]

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

giugno 5, 2017

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

E’ stato presentato il 30 maggio a Roma, in un evento alla presenza del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e del viceministro ai Trasporti Riccardo Nencini, il documento “Elementi per una Road map della mobilità”, redatto con il supporto scientifico di RSE – Ricerca Sistema Energetico. Il testo è frutto dei contributi forniti dai partecipanti al [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende