Home » Comunicati Stampa »Non-Profit »Pratiche »Progetti »Pubblica Amministrazione » Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali:

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq per un’altezza di circa 10 metri, con una grande copertura curvilinea realizzata con fogli di zinco-titanio.

Out to SeaThe Plastic Garbage Project sarà la prima mostra ad essere ospitata nel nuovo spazio, dal 13 settembre 2018 al 13 gennaio 2019. Incentrata sul tema dei rifiuti di plastica in mare, l’esposizione nasce con l’obiettivo di far comprendere ai visitatori le dimensioni di un fenomeno che costituisce una minaccia per gli ecosistemi marini e la salute umana, offrendo al contempo una serie di soluzioni che incoraggiano i consumatori ad agire: ridurre, riutilizzare, riciclare, recuperare, ripensare, ridisegnare. La mostra nasce ad opera del Museum für Gestaltung Zurich con il supporto della Drosos Foundation.

“La formazione di cittadini più attenti alle questioni legate all’ambiente, all’inquinamento e alla gestione delle risorse è un terreno sul quale si gioca buona parte del nostro futuro sul Pianeta” afferma il Presidente del MAcA Agostino Re Rebaudengo, che prosegue “L’inaugurazione del Padiglione Guscio amplia l’offerta culturale del Museo offrendo uno spazio per mostre e iniziative che, come Out to Sea – The Plastic Garbage Project, contribuiscono a diffondere la cultura della sostenibilità. Un ringraziamento speciale va ai soci del Museo e al Direttore Paolo Legato, grazie ai quali il MAcA è diventato un punto di riferimento nazionale per l’educazione ambientale e la divulgazione scientifica.”

Il nuovo ampliamento offre al Museo l’opportunità di aumentare il suo pubblico e di offrire ai visitatori importanti occasioni di conoscere e apprendere i grandi mali del nostro Pianeta. Il potenziale di formazione e diffusione di conoscenze dello spazio di corso Umbria ottiene dunque un notevole incremento”, ha dichiarato l’Assessore all’Ambiente del Comune di Torino Alberto Unia, che aggiunge “Per l’Amministrazione comunale questa missione è essenziale, perché è, dal suo insediamento, fortemente impegnata nella soluzione dei problemi ambientali della città, compito essenziale per rendere migliore la qualità della vita e la salute dei suoi cittadini. Il Museo con il suo nuovo ampliamento sarà un sostegno ineludibile per far germogliare la coscienza ambientale e trovare nei visitatori sempre nuovi alleati nella battaglia contro l’inquinamento.”

Dal 2004 il MAcA offre spazi creativi, exhibit, laboratori, percorsi didattici ed esperienze che incoraggiano l’esplorazione e diffondono la cultura ambientale. In questi anni le attività del Museo hanno contributo a diffondere i valori fondanti dell’istituzione, facendo del Museo un ente riconosciuto a livello nazionale, sinonimo di sostenibilità e centro per la didattica ambientale.

Vedi la galleria di immagini dell’inaugurazione sulla pagina Facebook di Greenews.info

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

agosto 9, 2018

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

E’ salpato sabato 21 luglio il primo Corso di Navigazione, Ambiente e Cultura del Centro Velico Caprera. Un’assoluta novità per la più prestigiosa scuola di vela del Mediterraneo che ha pensato di unire i contenuti di un classico corso di cabinato ad un’esperienza formativa dal punto di vista culturale e naturalistico, grazie alla presenza di un esperto [...]

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende