Home » Aziende »Comunicati Stampa »Pratiche »Progetti » Il Mirtillo Rosso Family Hotel si aggiudica il terzo posto all’American Architecture Prize 2016:

Il Mirtillo Rosso Family Hotel si aggiudica il terzo posto all’American Architecture Prize 2016

Il Mirtillo Rosso Family Hotel di Riva Valdobbia (VC) si è aggiudicato il terzo posto all’American Architecture Prize 2016, una vetrina d’eccellenza sull’architettura moderna mondiale. La medaglia di bronzo è arrivata per la categoria “Interior Design-Hospitality”, che ha premiato il concept ecosostenibile conferito dall’architetto Rita Cattaneo, per caratterizzare l’hotel come una rivisitazione dello stile walser, coniugando tradizione e innovazione.

“E’ piaciuto questo connubio di stili che dialogano tra loro, anziché andare in contrasto” spiega Stefano Cerutti, direttore del Mirtillo Rosso “in più l’albergo è un progetto di bioedilizia che sposa il risparmio energetico e le energie rinnovabili”. Il legno fa la parte del leone, l’impianto di irrigazione funziona con l’acqua piovana, i pannelli solari procurano calore alla struttura.

L’ecohotel di Riva Valdobbia (VC) si inserisce dunque nello scenario della Valsesia con una struttura perfettamente integrata nel paesaggio valligiano e orientata a una profonda sostenibilità ambientale.

Realizzato interamente in legno, con le migliori tecnologie rivolte al risparmio energetico, all’impiego delle risorse idriche e alla gestione dei rifiuti, il “Mirtillo Rosso” riprende l’architettura delle antiche case Walser risalenti al XIII-XIV secolo. Si dispone come una piccola frazione di paese, con un corpo centrale dove alloggiano i servizi ricettivi, ristorativi e di intrattenimento ludico e wellness, attorno al quale si distribuiscono tre chalet preposti al pernottamento, custodi, ciascuno, di 20 camere, per un totale di 60 stanze di differente tipologia.

Tutte le strutture prevedono un involucro e un rivestimento in legno massiccio, coibentato con sughero naturale senza l’ausilio di colle sintetiche o chiodi. La copertura a due spioventi è costituita da lastre in pietra locale, il cui notevole peso è supportato dalla robusta struttura delle travi del tetto. Sulla copertura risiedono pannelli fotovoltaici integrati. Tutti i serramenti sono realizzati in legno, con triplo vetro, per evitare dispersioni di calore. Il riscaldamento e l’acqua calda sanitaria derivano da una caldaia alimentata a pellet ad altissima efficienza. Per la realizzazione sono state selezionate eccellenze italiane, privilegiando, ove possibile, aziende locali con esperienze nell’hôtellerie.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

aprile 21, 2017

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

Il laboratorio urbano di Veglie, in provincia di Lecce, diventa un cantiere aperto per la trasformazione di rifiuti in nuovi oggetti con BEA – Bottega dell’EcoArredo, il laboratorio partecipato di design ecologico. Creatività, upcycling e life-coaching per un progetto promosso da CulturAmbiente onlus insieme a Urban Lab e Laboratorio Linfa nell’ambito dell’avviso pubblico della Regione Puglia [...]

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

aprile 21, 2017

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

“Futuro al lavoro”: è questo in duplice accezione, il tema scelto per la XII edizione della Fiera4passi, organizzata dalla Cooperativa Pace e Sviluppo di Treviso (prima organizzazione di commercio equo e solidale in Veneto per attività, fatturato e numero di volontari e terza in Italia) al Parco Sant’Artemio di Treviso – sede della Provincia – [...]

Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa

aprile 20, 2017

Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa

  I viaggiatori italiani sembrano sempre più attenti all’impatto ambientale delle strutture in cui soggiornano e dei tour e attrazioni che prenotano durante il loro viaggio. È quanto emerge da un’indagine condotta da TripAdvisor, il sito per la pianificazione e prenotazione dei viaggi, su oltre 1.800 viaggiatori italiani in occasione dell’Earth Day del 22 aprile, la [...]

Buone pratiche italiane: Acea Pinerolese indicata come modello dal Ministero tedesco dell’Energia

aprile 19, 2017

Buone pratiche italiane: Acea Pinerolese indicata come modello dal Ministero tedesco dell’Energia

Il Ministero dell’Economia e dell’Energia della Germania ha scelto l’italiana Acea Pinerolese con il suo Polo ecologico di trattamento del rifiuto organico da raccolta differenziata come modello di best practice tra i progetti di energie rinnovabili di tutto l’Arco Alpino. Il rapporto analizza tutte le realtà dei Paesi che si affacciano sull’arco alpino che hanno [...]

Car sharing elettrico: con Share ‘ngo ora te lo paga il supermercato

aprile 19, 2017

Car sharing elettrico: con Share ‘ngo ora te lo paga il supermercato

Saranno le “destinazioni”, ossia gli esercizi commerciali che offrono prodotti e servizi (palestre, cinema, teatri, negozi ecc.) a pagare con sempre maggiore frequenza il costo dell’auto in car sharing? Ne è convinta Share’ngo, il primo operatore italiano di car sharing elettrico, che dopo le prime esperienze con Carrefour Express e Carrefour Market a Milano, renderà [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende