Home » Comunicati Stampa » Il nuovo cellulare ad energia solare di PosteMobile:

Il nuovo cellulare ad energia solare di PosteMobile

novembre 24, 2010 Comunicati Stampa

PM1005 Eco, Courtesy of Poste.itPosteMobile presenta “PM1005 Eco“, il nuovo telefono cellulare alimentato ad energia solare che rispetta l’ambiente e sostiene il progetto delle Oasi del WWF. Costruito per il 75% con materiale riciclato, “PM1005 Eco”  si ricarica anche con energia solare. Inoltre, sia il packaging che il manuale d’uso sono realizzati interamente in materiale riciclabile e, all’interno della confezione, sono presenti una bustina e e le istruzioni per smaltire ecologicamente il vecchio cellulare.

La commercializzazione del “PM1005 Eco” rappresenta per PosteMobile l’occasione per sostenere in maniera concreta un progetto di tutela ambientale: parte del prezzo di vendita del cellulare sara’ infatti devoluto a sostegno del Sistema Oasi del WWF. Il nuovo “PM1005 Eco” rappresenta quindi la soluzione ideale per chi vuole rispettare l’ambiente e cerca funzionalita’ di base abbinate ad un design elegante e ad un prezzo davvero irresistibile.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche il “PM1005 Eco” è un Dual Band GSM dalle dimensioni estremamente contenute (107x45x18,6mm), con un peso inferiore ai 90 grammi. La batteria agli ioni di litio consente di parlare fino a 330 minuti senza ricarica oltre a garantire un’autonomia in standby di 180 ore. Il display, da 1,5″ a 65.000 colori, semplice ed elegante, rende il cellulare esteticamente accattivante, mentre la radio ed i giochi integrati ne consentono l’utilizzo anche per finalita’ di svago. Supporta inoltre varie funzioni, tra cui i Servizi Semplifica per i clienti PosteMobile.

Il “PM1005 Eco” e’ disponibile in tutti gli uffici postali italiani attraverso il Catalogo PosteShop e nel “PosteMobile Store” presente su e-Bay, al prezzo di 59,90 euro. All’acquisto del “PM1005 Eco”, come per tutti gli altri telefoni a marchio Postemobile, e’ abbinata la speciale promozione che restituisce l’intero costo del telefono in bonus di traffico telefonico. Infatti, attivando una nuova SIM PosteMobile e richiedendo la portabilità del numero del vecchio operatore entro il 31 dicembre 2011, attraverso il codice promozionale contenuto nella confezione del cellulare, il bonus verrà accreditato in 4 rate mensili, ciascuna a partire dal mese successivo a quello di completamento della portabilità.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Sacchetti per l’ortofrutta. CSI cerca di far chiarezza sui requisiti tecnici

gennaio 22, 2018

Sacchetti per l’ortofrutta. CSI cerca di far chiarezza sui requisiti tecnici

Il dibattito sull’obbligo dei sacchetti biodegradabili per l’acquisto di frutta e verdura sfusa nei supermercati e nei negozi, scattato il 1° gennaio 2018, non si placa e cresce la confusione tra i consumatori. Per questo il laboratorio Food-Packaging-Materials di CSI, società del Gruppo IMQ, è voluto intervenire per fornire alcune informazioni tecniche, che spiegano, ad [...]

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

gennaio 18, 2018

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

L’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS torna a indagare l’Antartide e i cambiamenti climatici a un anno di distanza dalla missione che aveva portato al largo del Mare di Ross l’OGS Explora, l’unica nave da ricerca di capacità oceanica con classe artica di proprietà di un ente italiano. Laura De Santis, [...]

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

gennaio 18, 2018

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

“Mai una pausa caffè fu tanto proficua. Mentre tra colleghi sorseggiavamo il nostro espresso ottenuto con una macchinetta come quelle che ora vanno di moda, sia negli uffici che nelle case, abbiamo scherzato sul senso di colpa indotto dalla mole di packaging che, caffè dopo caffè, occorre smaltire”, afferma il Prof. Matteo Scampicchio della Libera [...]

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

gennaio 16, 2018

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

Dai Concentratori Solari Luminescenti che trasformano comuni finestre in pannelli solari semitrasparenti  in grado di soddisfare  il  fabbisogno energetico di un edificio, al sistema robotizzato che velocizza il montaggio di ponteggi nei cantieri, inventato da una startup di Monaco di Baviera, fino alle mattonelle fatte di funghi sviluppate da una giovane azienda di Varese, perfette come materiale da costruzione [...]

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

gennaio 12, 2018

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

Lo studio Stefano Boeri Architetti prosegue nella progettazione di “boschi verticali” nel mondo: dopo i progetti di Milano, Nanjing, Utrecht, Tirana, Losanna, Parigi – e  dopo  la  diffusione  globale  del  videoappello per  la  Forestazione  Urbana in vista del World Forum on Urban Forests di Mantova 2018 -  è arrivato nei giorni scorsi l’annuncio  del nuovo [...]

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

gennaio 11, 2018

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

Fino al 14 gennaio, al Teatro Belli di Roma, torna in scena, con la regia di Marco Cavicchioli, “Mi abbatto e sono felice“, l’ecomonologo di Daniele Ronco prodotto da Mulino ad Arte, vincitore di numerosi premi e ispirato al concetto di “decrescita felice” di Maurizio Pallante. “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a [...]

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

gennaio 8, 2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Riprenderà venerdì 12 gennaio 2018 alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole. Ideato nel 2014 da Connecting Cultures con l’ambizioso obiettivo di promuovere una nuova cultura della moda attraverso un pensiero originale e indipendente, il progetto Out of Fashion si è sviluppato attraverso l’offerta [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende