Home » Comunicati Stampa » Il Panda del WWF al Festival Internazionale del Film di Roma:

Il Panda del WWF al Festival Internazionale del Film di Roma

ottobre 8, 2010 Comunicati Stampa

Courtesy of romacinemafest.itNell’Anno Internazionale della Biodiversità il WWF ha deciso di affiancare il Festival Internazionale del Film di Roma (28 ottobre – 5 novembre) come occasione preziosa per coinvolgere il pubblico mondiale che seguirà la rassegna nel  messaggio sull’importanza di salvaguardia della varietà della vita sul pianeta. La partecipazione rientra nel corollario di attività che il WWF ha svolto nel corso dell’anno sia in Italia che nel mondo affinchè vengano raggiunti gli obiettivi di ridurre il tasso di perdita della biodiversità posti al livello internazionale nel 2002, coinvolgendo anche partner istituzionali come il Ministero dell’Ambiente.

Nel corso della rassegna cinematografica l’associazione consegnerà ufficialmente il Premio WWF per la Biodiversità che verrà assegnato ad uno dei film in concorso, scelto tra tutte le categorie presenti, che meglio saprà rappresentare il valore della biodiversità. Nella giuria selezionatrice verranno coinvolti esperti di biodiversità e personalità di spicco del mondo della comunicazione ambientale. Il riconoscimento del WWF verrà consegnato durante la cerimonia dei premi collaterali del Festival, la mattina del giorno di chiusura.

“Il WWF è orgoglioso di essere partner di questa importante rassegna internazionale ed è estremamente grato agli organizzatori che ci hanno dato la possibilità di cogliere questa occasione per trasmettere a tutto il mondo il nostro messaggio – ha dichiarato Stefano Leoni, Presidente del WWF Italia -  La ‘settima arte’ è infatti uno strumento culturale ed universale formidabile per comunicare i valori fondanti della nostra convivenza con il pianeta.  La consapevolezza delle nostre società su questo tema è fondamentale per costruire un futuro sulla terra e per comprendere quanto la biodiversità sia non solo bellezza di forme e colori della natura , ma anche qualità della vita dato che è proprio dalla varietà di specie e habitat in buona salute che dipende gran parte della nostra stessa esistenza”.

L’Assemblea generale dell’ONU ha proclamato il 2010 Anno internazionale della Biodiversità per richiamare l’attenzione del mondo sulla distruzione degli ecosistemi. Le cause principali sono da ricercare nei cambiamenti degli habitat naturali causati dall’uomo e dalle sue attività. Tutelare la biodiversità significa mantenere la capacità degli ecosistemi di sopportare impatti e cambiamenti, mantenendo le funzioni vitali per la vita sul Pianeta. Il 18 ottobre i Governi di tutto il mondo si riuniranno nella 10° Conferenza delle Parti della Convenzione sulla Biodiversità a Nagoya in Giappone per sottoscrivere un piano strategico mirato a fermare la perdita della biodiversità entro il 2020 attraverso un set di obiettivi e target che dovranno essere rispettati da tutti i paesi.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

maggio 26, 2018

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

Le associazioni CioCheVale, Fiab-MuovitiChieri, Il Tuo Parco e Asset, hanno comunicato che il 27 maggio 2018 alle ore 17.00 a Moriondo Torinese, verrà inaugurato il primo tratto della ciclovia su strade bianche del progetto “Pistaaa: La Blue Way Piemontese“, che permette di collegare i Comuni di Moriondo Torinese e Buttigliera d’Asti. Si tratta di un primo piccolo tratto, ma dal [...]

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

maggio 25, 2018

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

Il Coradia iLint di Alstom, il primo treno regionale del mondo a celle a combustibile idrogeno ha vinto il 4 maggio scorso il premio GreenTec Award 2018 nella categoria Mobility by Schaeffler. Il premio è stato ufficialmente conferito ad Alstom nel sito produttivo di Salzgitter, in Germania, dove si è svolta una cerimonia dedicata, prima [...]

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende