Home » Comunicati Stampa »Non-Profit »Pratiche »Progetti » Il Parco delle Foreste Casentinesi si affida al volontariato ambientale:

Il Parco delle Foreste Casentinesi si affida al volontariato ambientale

In tempi di tagli, i parchi naturali si affidano al volontariato ambientale. Il Parco nazionale delle Foreste Casentinesi traccia un bilancio “più che positivo” dell’anno appena trascorso: “Quarantacinque ragazzi e ragazze provenienti da tutto il territorio nazionale, con una piacevole eccezione in arrivo addirittura da Berlino, si sono alternati nell’arco del 2012 nelle foresterie di Corniolo e Montanino durante i sei turni di volontariato organizzati dal Parco”, lavorando alla manutenzione e pulizia dei sentieri, all’assistenza ai visitatori, a stretto contatto con il personale e i collaboratori dell’area protetta in attività di monitoraggio e gestione faunistica. Oltre duemila chilometri di sentieri percorsi, e quasi una tonnellata di spazzatura raccolta sono i numeri principali del loro lavoro.

L’ultimo turno, a cavallo del nuovo anno, si è appena concluso, e ha visto dieci volontari dedicare al Parco buona parte delle proprie vacanze natalizie coordinati per conto dell’ente Parco dalla Cooperativa Oros. “Hanno percorso in lungo e in largo i più bei sentieri del Parco Nazionale alla ricerca di segnalazioni sullo stato dei sentieri e di tracce e avvistamenti della fauna, grazie anche alle favorevoli condizioni meteo che hanno caratterizzato l’intero turno”, fanno sapere dal Parco.

Gruppi di volontari sono state  presenti alle piste della Burraia così come alla diga di Ridracoli, all’Eremo Nuovo come alla Foresta della Lama, a Campo dell’Agio come sul Monte Penna, godendosi le meraviglie del territorio “con occhio curioso e vigile, braccia non sempre forti ma comunque volenterose. Una soddisfazione enorme vederli rientrare al tramonto stanchi e felici, pulire gli scarponi e caricare la stufa a legna, alternarsi alle docce e in cucina in febbrile attesa di un nuovo giorno, un nuovo programma da seguire, nuovi angoli di natura protetta da scoprire”.

Ma “in termini di educazione ambientale – spiegano i vertici del parco – la strada da percorrere è ancora lunga: memorabili le giornate di pulizia nei luoghi più affollati dell’area protetta, come l’Eremo di Camaldoli e il Santuario della Verna, purtroppo deturpati dall’accumulo di rifiuti gettati da visitatori poco sensibili lungo le scarpate e i parcheggi adiacenti”.

Presto il Parco renderà noto il calendario dei turni per il 2013, “con la speranza che l’esperienza di volontariato continui positivamente rafforzandosi nel tempo, e la certezza della sua incalcolabile utilità in termini sia umani e sociali che di reale e concreto supporto all’azione del Parco nella tutela del territorio”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

ottobre 19, 2017

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

Il 27 ottobre a Venezia inaugurerà Climate 04 – Sea Level Rise, progetto d’arte pubblica sulle conseguenze dei cambiamenti climatici e l’innalzamento del livello del mare in Laguna, che trae ispirazione dai recenti studi sull’innalzamento del livello medio del mare, le onde estreme, e il ruolo delle piante costiere e di barena per l’ecosistema lagunare. L’iniziativa prevede [...]

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

ottobre 18, 2017

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

Un incremento dell’immesso al consumo dei prodotti pari a circa 1.330.000 tonnellate (rispetto alle 875.000 tonnellate di AEE – apparecchiature elettriche ed elettroniche – domestiche e professionali immesse nel sistema attuale) oltre a un aumento del numero di produttori coinvolti nel sistema RAEE, tra i 6.000 e i 9.000 in più (rispetto agli attuali 6.000/7.000 mila): sono [...]

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

ottobre 17, 2017

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

Dopo quasi tre anni di lavoro di sensibilizzazione, promozione, cultura e networking, il CNFFP – Coordinamento Nazionale Filiera del Florovivaismo e del Paesaggio annuncia l’approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, del cosiddetto “Bonus Verde”, ovvero la nuova detrazione fiscale del 36% per la cura del verde privato. Annunciato ieri dal Ministro delle Politiche Agricole, [...]

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

ottobre 16, 2017

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

È Hyundai IONIQ la vincitrice del titolo “Green Gold Award 2018”, assegnato dall’Unione Italiana Giornalisti Automotive (UIGA) martedì scorso a Frascati (Roma). Il premio rappresenta un importante riconoscimento alla triplice tecnologia sviluppata da Hyundai sulla gamma IONIQ, prima auto di serie al mondo disponibile in versione Hybrid, Electric oppure Plug-in Hybrid. IONIQ avvicina così le [...]

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

ottobre 13, 2017

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

Nasce a Milano MiMoto, il primo ed unico servizio di scooter sharing elettrico ed ecosostenibile della città. Un’idea semplice che unisce in sé rispetto per l’ambiente, Made in Italy, sicurezza stradale, condivisione ed efficienza. MiMoto oltre a essere una start up innovativa, è un servizio che ha l’obiettivo primario di offrire ai propri clienti finali [...]

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

ottobre 13, 2017

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

Sbarca in Italia Copernicus, il programma di osservazione della Terra sviluppato dalla Commissione Europea. C3S – Copernicus Climate Change Service è costituito da un insieme complesso di dati provenienti da più fonti (satelliti di osservazione, stazioni di terra, sensori in mare e aerei) che possono fornire informazioni affidabili e aggiornate su ambiente e sicurezza, aiutando a [...]

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

ottobre 12, 2017

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

Il 14 ottobre 2017 si celebrerà la prima Giornata mondiale dell’Educazione Ambientale, a 40 anni dalla Conferenza ONU di Tbilisi (capitale della Georgia), in cui si svolse – il 14 ottobre del 1977 – la Conferenza intergovernativa delle Nazioni Unite sull’educazione ambientale, organizzata da UNESCO e UNEP, che si concluse il 26 ottobre con una Dichiarazione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende