Home » Comunicati Stampa » Il nuovo monitor Philips ad alto risparmio energetico:

Il nuovo monitor Philips ad alto risparmio energetico

settembre 2, 2010 Comunicati Stampa

Nuovo monitor Philips, Courtesy of Valentina GrassoMMD, la società che distribuisce monitor LCD a marchio Philips, annuncia la disponibilità del nuovo monitor LED 225PL2 top di gamma dotato di tecnologia PowerSensor. La retroilluminazione bianca LED a stato solido offre una luminosità istantanea e costante e un perfetto controllo della regolazione della luminosità stessa. Queste caratteristiche consentono prestazioni eccellenti per contenuti multimediali, ma anche la capacità di risparmiare sui costi energetici.

“Il monitor 225PL2 offre ai consumatori una possibilità di risparmio energetico maggiore di  qualsiasi altro monitor disponibile oggi sul mercato. Questo, unito alle nostre pratiche sicure di produzione e smaltimento, lo rende eccellente scelta per gli utenti che vogliono sostenere l’ambiente senza sacrificare la qualità di visualizzazione”, ha così commentato Thomas Schade, VP Europe MMD.

Grazie alla tecnologia PowerSensor, quando un utente si allontana dallo schermo del 225PL2, il monitor riduce automaticamente luminosità e consumo energetico fino al -70%. Quando l’utente ritorna, il monitor riattiva istantaneamente la modalità normale. PowerSensor è una tecnologia semplice che permette alle aziende di ridurre i costi energetici senza “sforzi”.

Da un punto di vista della sostenibilità ambientale, i LED non contengono mercurio, utilizzano meno energia rispetto alle lampade tradizionali e durano più a lungo, quindi la sostituzione è meno frequente e si producono meno rifiuti. I LED consentono un migliore controllo della regolazione di luminosità rispetto alla retroilluminazione CCFL. Il risultato è un contrasto molto più elevato e una riproduzione dei colori superiore grazie a una luminosità costante su tutto schermo.

I monitor sono dotati di tecnologia SmartPower proprietaria di Philips. La tecnologia SmartPower è una forma di intelligenza artificiale che analizza il contenuto dell’immagine sullo schermo al fine di risparmiare energia. L’intensità della retroilluminazione viene ridotta e aumentata automaticamente e questo permette una diminuzione del consumo energetico fino al -50%.

I nuovi monitor 225PL2 offrono inoltre la tecnologia proprietaria SmartImage di Philips che analizza i contenuti visualizzati sullo schermo e migliora contrasto, saturazione del colore, nitidezza e movimento delle immagini. Le performance dello schermo cambiano a seconda del contenuto: video, immagini ad alta risoluzione, streaming media e documenti richiedono delle variazioni dello schermo per avere la migliore esperienza utente. Gli utilizzatori possono controllare manualmente il tipo di visualizzazione fornita selezionando l’opzione “scenario” semplicemente toccando un pulsante.

Questo modello offre una maggiore ergonomia e usabilità rispetto ai precedenti. Il nuovo  225PL2 include:

  • Regolazione in altezza a 130mm, per una posizione ideale in base all’utilizzatore
  • Rotazione dello schermo fino a 90 gradi
  • Icone sofisticate per i comandi SmartTouch
  • Audio stereo integrato
  • 4 porte Usb integrate
  • Schermo di 22 pollici che consente visualizzare contemporaneamente due documenti A4, uno di fianco all’altro
  • Base facilmente rimovibile per il montaggio del monitor al muro

 

Il monitor Philips 225PL2 è conforme a severi standard in materia di tutela dell’ambiente, tra cui i recenti EPEAT Silver e l’Energy Star. I monitor Philips con certificazione EPEAT Gold garantiscono la massima salvaguardia della salute dell’uomo e dell’ambiente, garantendo al tempo stesso basse emissioni di gas effetto serra.

Questo display ha la certificazione TCO 5.0, una delle più rigide nel settore dei monitor in quanto assicura che il display sia stato studiato per avere il minimo impatto sul clima e sull’ambiente, pur offrendo prestazioni eccellenti.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

giugno 26, 2017

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

Cattive notizie per i viticoltori che usano glifosato. Il principio attivo, molto usato per il controllo delle malerbe sulle file, potrebbe alterare la qualità del mosto prodotto. È la conclusione a cui sono giunti ricercatori della Libera Università di Bolzano dopo uno studio sulla fermentabilità di uve di Gewürztraminer. La ricerca è stata effettuata dal gruppo [...]

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

giugno 26, 2017

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

“La perdurante scarsezza delle precipitazioni, nella primavera appena trascorsa, ha causato un abbassamento dei livelli d’acqua in fiumi, negli invasi e nelle falde sotterranee”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi. “A grande scala – continua Tortorici – stiamo assistendo a cambiamenti climatici che ci stanno portando verso [...]

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

giugno 5, 2017

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

E’ stato presentato il 30 maggio a Roma, in un evento alla presenza del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e del viceministro ai Trasporti Riccardo Nencini, il documento “Elementi per una Road map della mobilità”, redatto con il supporto scientifico di RSE – Ricerca Sistema Energetico. Il testo è frutto dei contributi forniti dai partecipanti al [...]

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

giugno 5, 2017

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

Nell’aspetto sembra una cassetta qualunque, ma grazie a un innovativo brevetto, frutto di cinque anni di studi universitari, è uno strumento intelligente contro lo spreco alimentare: consente infatti di ridurlo in modo significativo. È il packaging “Attivo” che Bestack – il consorzio non profit dei produttori italiani di imballaggi in cartone ondulato per ortofrutta – ha messo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende