Home » Comunicati Stampa »Eventi » In Alto Adige bambini sui sentieri per le “Olimpiadi del bosco”:

In Alto Adige bambini sui sentieri per le “Olimpiadi del bosco”

ottobre 2, 2014 Comunicati Stampa, Eventi

Una giornata da far trascorrere all’aria aperta ai bambini e ai ragazzi che frequentano i corsi di Alpinismo giovanile delle Sezioni dell’Alto Adige del Club Alpino Italiano, per permettere loro di conoscere la flora e la fauna delle montagne altoatesine divertendosi.

La Commissione di Alpinismo Giovanile del Club Alpino Italiano dell’Alto Adige organizza domenica 5 ottobre 2014 la Giornata Provinciale per l’Ambiente, che quest’anno avrà luogo in località Castelfeder, collina che sorge tra i comuni di Ora, Egna e Montagna (Bolzano) e che dà il nome all’area turistica formata dai ruderi di fortificazioni risalenti ad epoche diverse.

Parteciperanno circa 150 bambini e ragazzi tra gli 8 e i 17 anni, iscritti alle Sezioni CAI alto atesine, che, alle 10 nei pressi della sede della Protezione Civile di Egna, inizieranno un’escursione su un facile sentiero, lungo il quale sono previste cinque stazioni, dove i partecipanti potranno svolgere attività relative alla conoscenza dell’ambiente. Tema principale saranno “Le olimpiadi del bosco”.

“La Giornata per l’ambiente viene organizzata dal CAI Alto Adige ad anni alterni: infatti un anno organizziamo il raduno regionale di Alpinismo giovanile e, quando detto raduno viene organizzato dalla SAT in Trentino, proponiamo questa manifestazione – spiega laresidente della Commissione di Alpinismo giovanile Roberta Broggi – Le attività che proporremo quest’anno ai ragazzi riguardano soprattutto la conoscenza e il riconoscimento degli animali che vivono nei boschi. Naturalmente si tratta di giochi, in modo che i nostri bambini abbiano la possibilità di apprendere divertendosi, grazie a una giornata da trascorrere in mezzo alla natura”.

Entrando nel dettaglio le cinque stazioni previste dalle “Olimpiadi del Bosco” prevedono il riconoscimento di alcuni animali imbalsamati che verranno posizionati ad una certa distanza lungo il percorso, l’individuazione nella vegetazione di alcune sagome di abitanti dello stagno, l’indovinamento di specie come la pulce, lo scoiattolo, la lepre e il cervo in base al loro salto. Arrivando alle proposte più attive, la simulazione delle formiche che portano le provviste al formicaio e il lancio delle ghiande.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

marzo 28, 2017

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

Sfruttare al massimo l’energia generata da fonti rinnovabili, superando i limiti che le caratterizzano, quali discontinuità e picchi di sovrapproduzione. È questo l’intento di INGRID, il progetto europeo di ricerca finanziato nell’ambito del 7° Programma Quadro che offre una soluzione tecnologica che consente lo stoccaggio in forma di idrogeno allo stato solido, attraverso dei dischi [...]

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende