Home » Comunicati Stampa »Progetti » In Danimarca il più grande centro al mondo per la ricerca sulle turbine eoliche:

In Danimarca il più grande centro al mondo per la ricerca sulle turbine eoliche

marzo 29, 2013 Comunicati Stampa, Progetti

Il Settore Energy di Siemens ha aperto in Danimarca due innovative strutture dedicate alla ricerca e sviluppo di tecnologia eolica. Il nuovo centro di Brande realizza test sui principali componenti degli aerogeneratori Siemens come cuscinetti e navicelle complete. In Aalborg sono presenti invece sette banchi prova in grado di eseguire test su pale eoliche di tutte le dimensioni, fra cui quella più lunga al mondo, la B75, che misura 75 m (il doppio dell’ala di un Airbus 380). I due stabilimenti, insieme, formano il più grande centro al mondo di Ricerca e Sviluppo di tecnologie per le turbine eoliche.

Gli investimenti sui test di oggi si tradurranno in risparmi per i nostri clienti domani“, ha dichiarato Felix Ferlemann, CEO della Divisione Wind Power di Siemens. “Con i test effettuati su tutti i principali componenti di una turbina eolica possiamo ridurre significativamente il rischio di problemi tecnici sul campo. Il nostro impegno continuo nella R&S ci consente di realizzare turbine eoliche innovative e affidabili allo stesso tempo”.

I due stabilimenti per i test hanno un’estensione indoor di più di 27.000 metri quadri. I banchi prova per navicelle del centro di Brande, tra i più avanzati del settore eolico, sono in grado di eseguire test dettagliati sulla piattaforma D6 direct drive di Siemens, la più grande turbina eolica prodotta dall’azienda, con una capacità di 6 megawatt, e sono progettati per testare turbine ancora più grandi.

All’interno dei suoi nuovi stabilimenti, Siemens è in grado di eseguire test HALT (Highly Accelerated Lifetime Tests) su tutti i principali componenti che costituiscono le piattaforme delle turbine eoliche direct e geared drive. Nei programmi di test HALT, che possono durare fino a sei mesi, Siemens sottopone i prototipi a carichi di gran lunga superiori rispetto a quelli che, una volta installati, sopportano durante il loro intero ciclo di vita.

“Nei test HALT, verifichiamo i carichi maggiori in un intervallo di tempo breve in modo da sollecitare maggiormente la turbina,” precisa il CEO della Divisione Wind Power, Ferlemann. Durante i test HALT, ad esempio, i prototipi a scala reale delle pale sono sottoposti a oscillazioni di gran lunga superiori rispetto a quelle che potrebbero subire una volta installati, per un totale di 2 milioni di cicli verticali e 2 milioni di cicli orizzontali.

Il 2013 è l’anno del 25esimo anniversario del Dipartimento Test and Measurement della Divisione Wind Power di Siemens. Nel 1988, l’Azienda fu la prima dell’intero settore eolico, a istituire un Dipartimento capace di effettuare un’ampia gamma di misurazioni sul campo, con l’obiettivo di sviluppare e verificare le moderne turbine eoliche. “L’innovazione richiede che i processi di verifica siano eseguiti con successo”, prosegue Ferlemann. “Siemens è l’azienda con la maggiore esperienza nei test e nella misurazione sul campo dell’intero comparto industriale eolico.”

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

gennaio 18, 2018

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

L’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS torna a indagare l’Antartide e i cambiamenti climatici a un anno di distanza dalla missione che aveva portato al largo del Mare di Ross l’OGS Explora, l’unica nave da ricerca di capacità oceanica con classe artica di proprietà di un ente italiano. Laura De Santis, [...]

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

gennaio 18, 2018

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

“Mai una pausa caffè fu tanto proficua. Mentre tra colleghi sorseggiavamo il nostro espresso ottenuto con una macchinetta come quelle che ora vanno di moda, sia negli uffici che nelle case, abbiamo scherzato sul senso di colpa indotto dalla mole di packaging che, caffè dopo caffè, occorre smaltire”, afferma il Prof. Matteo Scampicchio della Libera [...]

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

gennaio 16, 2018

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

Dai Concentratori Solari Luminescenti che trasformano comuni finestre in pannelli solari semitrasparenti  in grado di soddisfare  il  fabbisogno energetico di un edificio, al sistema robotizzato che velocizza il montaggio di ponteggi nei cantieri, inventato da una startup di Monaco di Baviera, fino alle mattonelle fatte di funghi sviluppate da una giovane azienda di Varese, perfette come materiale da costruzione [...]

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

gennaio 12, 2018

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

Lo studio Stefano Boeri Architetti prosegue nella progettazione di “boschi verticali” nel mondo: dopo i progetti di Milano, Nanjing, Utrecht, Tirana, Losanna, Parigi – e  dopo  la  diffusione  globale  del  videoappello per  la  Forestazione  Urbana in vista del World Forum on Urban Forests di Mantova 2018 -  è arrivato nei giorni scorsi l’annuncio  del nuovo [...]

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

gennaio 11, 2018

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

Fino al 14 gennaio, al Teatro Belli di Roma, torna in scena, con la regia di Marco Cavicchioli, “Mi abbatto e sono felice“, l’ecomonologo di Daniele Ronco prodotto da Mulino ad Arte, vincitore di numerosi premi e ispirato al concetto di “decrescita felice” di Maurizio Pallante. “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a [...]

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

gennaio 8, 2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Riprenderà venerdì 12 gennaio 2018 alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole. Ideato nel 2014 da Connecting Cultures con l’ambizioso obiettivo di promuovere una nuova cultura della moda attraverso un pensiero originale e indipendente, il progetto Out of Fashion si è sviluppato attraverso l’offerta [...]

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

gennaio 8, 2018

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

La lussemburghese Ujet ha presentato ieri, al Consumer Electronics Show di Las Vegas, il suo primo scooter elettrico, che punta sulla “nuova mobilità urbana” attraverso un mix di praticità, design, divertimento e facilità d’uso. Progettato da zero in Germania, lo scooter “bandiera” di Ujet combina connettività intelligente e materiali ad alte prestazioni – tipici del settore [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende