Home » Comunicati Stampa »Progetti » In rete il primo impianto Compogas in Italia:

In rete il primo impianto Compogas in Italia

agosto 3, 2011 Comunicati Stampa, Progetti

Da luglio è ufficialmente in rete il primo impianto Compogas a fermentazione in Italia, realizzato da Elpo all’interno di un’installazione preesistente per il trattamento dei rifiuti solidi urbani nella località Maserot di S. Giustina (BL). L’impianto Compogas è l’unico in Italia a sfruttare la tecnologia ad asse orizzontale, che garantisce una maggiore efficienza e tratterà ogni anno circa 18.000 tonnellate di rifiuti organici provenienti dalla raccolta differenziata della città, producendo bioenergia per una potenza elettrica nominale di 650 KW.

L’enorme vantaggio di questo sistema, che rende il biogas unico rispetto alle altre rinnovabili, è la capacità di produrre allo stesso tempo elettricità e calore. Altra importante caratteristica degli impianti biogas sta nella loro capacità di immagazzinare energia svolgendo quindi anche una funzione di stoccaggio. Una peculiarità importante perché permette di coprire alcune lacune che altre rinnovabili presentano: l’eolico in mancanza di vento, il solare in mancanza di sole.

L’impianto di compostaggio accoglie la parte umida dei rifiuti solidi urbani della città, trattandola in assenza di ossigeno per ricavare il biogas che servirà alla produzione di energia elettrica e termica. Può essere utilizzato tutto ciò che contiene carboidrati, grassi, proteine e zuccheri: dagli scarti della verdura agli avanzi alimentari, dal grasso agli oli vegetali. I rifiuti vengono caricati in appositi cassonetti e immessi in un cilindro lungo circa 30 metri. Dopo tre settimane, a trattamento concluso, la parte solida finisce nel compostaggio. Il biogas ricavato alimenta il motore per la produzione di energia: l’80% di quella elettrica viene ceduta e immessa in rete; il rimanente 20% viene utilizzato per alimentare l’impianto stesso.

Oltre all’installazione in provincia di Belluno, Elpo ha collaborato, in ambito di elettrotecnica, per la realizzazione e la messa in rete sul territorio nazionale di 10 impianti Biogas. Altri 5 impianti sono attualmente in fase di realizzazione.

La recente scelta di aprirsi al mondo del Biogas è stata dettata dalle prospettive altamente promettenti di questo settore in forte crescita, che nel 2009 ha inciso per il 10,37% sul totale delle energie rinnovabili. “Sono affascinato dalle potenzialità del Biogas” – commenta Robert Pohlin, Presidente di Elpo – “In Italia viene ancora utilizzato esclusivamente per la produzione di energia elettrica, ma per lo sfruttamento ottimale dell’impianto il Biogas dovrebbe produrre calore ed elettricità in modo combinato. Solo così si massimizzerebbe l’efficienza, poiché si produrrebbero allo stesso tempo due tipi di energia diversa. In Germania, paese leader per il Biogas, nel 2020 la produzione di biogas sostituirà per il 6% il consumo di gas naturale, garantendo la possibilità di stoccaggio di energia. Una risorsa importante, se si considera che il Biogas è molto versatile e applicabile quasi universalmente. Il nostro impegno oggi consiste nello sviluppo coerente delle competenze già esistenti da anni”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

agosto 10, 2017

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

“Il 25 Agosto 2017 lascerò l’Italia per raggiungere Karlovy Vary, in Repubblica Ceca, da dove il 28 Agosto partirò a piedi per ripercorrere, ben 231 anni dopo, il viaggio di Wolfgang Goethe del 1786. Il viaggio di Goethe  ha avuto una grande importanza nella cultura europea e sicuramente potrebbe coincidere con l’inizio del mito del [...]

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

agosto 4, 2017

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

RÖFIX, azienda austriaca presente in Italia dal 1980, ha lanciato una nuova linea di prodotti industriali per la bioedilizia a base di canapa a marchio “CalceClima Canapa“. I prodotti CalceClima – intonaco e finitura a base di canapulo e calce idraulica naturale – hanno già ottenuto il marchio di qualità Natureplus, che certifica la loro [...]

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

agosto 4, 2017

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

E’ stato prorogato fino al 7 settembre alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle candidature per il CRESCO Award – Città sostenibili, il premio promosso da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della sostenibilità, per valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere [...]

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

agosto 3, 2017

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua. Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare [...]

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

agosto 3, 2017

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

Torino sarà una delle città, con Berlino, Manchester e Göteborg, dove si testerà il servizio MaaS (acronimo di Mobility as a Service). La Città, insieme alla società partecipata 5T, è infatti tra i partner di IMove,  progetto del programma europeo Horizon 2020 che ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un servizio MaaS, che [...]

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

agosto 1, 2017

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

Mancano poche ore ormai al 2 agosto, il cosiddetto Earth Overshoot Day 2017 (o Giorno del superamento delle risorse della Terra), la giornata in cui l’umanità avrà usato l’intero “budget” annuale di risorse naturali. Stando ai dati a disposizione, il Global Footprint Network ha stimato che per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali [...]

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

luglio 31, 2017

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

Sabato 2 e domenica 3 settembre 2017 a Rivalta di Lesignano De’ Bagni, in provincia di Parma, torna per il quarto anno l’appuntamento del “Rural Festival“, dedicato alla varietà di produzioni artigianali locali di agricoltori e allevatori: un invito alla scoperta e all’assaggio di prodotti di antiche razze animali e varietà vegetali. L’area protetta di biodiversità [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende