Home » Comunicati Stampa »Eventi » In ricordo di Bhopal. Parte dal Brasile la Giornata internazionale contro i pesticidi:

In ricordo di Bhopal. Parte dal Brasile la Giornata internazionale contro i pesticidi

dicembre 3, 2014 Comunicati Stampa, Eventi

Le elezioni in Brasile sono ormai passate e il Congresso Nazionale uscito non avrebbe potuto essere peggiore, fanno notare dal Comitato Amigos Sem Terra Italia: più della metà dei suoi membri, ha detto di identificarsi con la cosiddetta Bancada Ruralista, cioè “il partito dell’agrobusiness”.  Oltre a sfidare i diritti degli indigeni e dei quilombos (minoranza brasiliana discendente da schiavi neri), questo gruppo bipartisan è responsabile dell’approvazione di leggi  che facilitano l’uso di ancor più pesticidi.

Oggi 3 dicembre, data in cui si celebra la Giornata Internazionale del Non Uso di Pesticidi, la Campagna permanente contro i pesticidi e per la vita chiama i cittadini brasiliani a unirsi per chiedere cibo senza veleno. Per questo motivo, spiegano gli organizzatori, è fondamentale che il Congresso difenda la salute della popolazione e l’agricoltura famigliare , responsabile della produzione del 70% del cibo che arriva sui tavoli delle famiglie.

Inoltre, la campagna sostiene anche la fine della pratica di irrorazione aerea usata dall’agrobusiness, e le riforme politiche al fine di ridurre il peso degli interessi economici e attivare una più ampia rappresentanza alla Camera e al Senato. L’agrobusiness difende infatti gli interessi di neanche l’1% dei proprietari terrieri in Brasile, che dominano il 44% delle aree coltivabili del paese.

Conferenze pubbliche, volantinaggi, “Fiere degli avvelenati“. La manifestazione brasiliana utilizzerà tutti gli strumenti di sensibilizzazione dell’opinione pubblica. L’idea principale della campagna è quello di segnare la data nazionale e andare nelle strade per dimostrare che la lotta contro i pesticidi si collega alle idee di riforma politica e di partecipazione popolare. Diverse attività sono già confermate a Porto Alegre, Rio de Janeiro e Cuiabá.

Ma perché proprio il 3 dicembre? Perché quel giorno del 1984, a Bhopal, in India, nelle prime ore del mattino, in una zona densamente popolata, da 27 a 40 tonnellate di gas tossici isocianato di metile e idrocienato (sostanze chimiche utilizzate per la preparazione di un insetticida della Union Carbide Corporación), fuoriuscirono e si diffusero nella città, perché i sei sistemi di sicurezza non funzionarono. 30.000 persone, 8.000 nei primi tre giorni, morirono a causa dell’incidente e, ancora oggi, le stime indicano che 150.000 soffrono di malattie  degenerative croniche causate da esposizione al gas letale.

Nonostante questa tragedia la Union Carbide, poi acquisita dalla Dow Chemical (oggi uno dei sei giganti del “mercato dei veleni e dei semi transgenici”, che nel 2012 ha registrato un fatturato pari a 60 miliardi di dollari), si rifiuta ancora di fornire informazioni dettagliate sulla natura dei contaminanti, rendendo difficile un trattamento medico adeguato da dare agli individui esposti. La regione non è mai stata decontaminata e rappresenta ancora un pericolo per la popolazione. Il disastro chimico è considerato il peggiore della storia e la data è stata pertanto fissata dalla Pesticide Action Network (PAN) come il giorno internazionale di non-uso di pesticidi.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Nella nuova “Legge di Bilancio” il riconoscimento del valore della finanza etica

dicembre 8, 2016

Nella nuova “Legge di Bilancio” il riconoscimento del valore della finanza etica

Banca Etica, la prima e tutt’ora unica banca italiana interamente dedita alla finanza etica, ha espresso apprezzamento per l’articolo dedicato alla finanza etica all’interno della Legge di Bilancio, appena approvata ​dal Senato in via definitiva​. “È importante che vi sia il riconoscimento legislativo del valore sociale e ambientale, oltre che economico e finanziario, della finanza [...]

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

dicembre 5, 2016

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

Il tempo è scaduto, le isole rischiano di sparire a causa degli effetti dei cambiamenti climatici. Le istituzioni a livello internazionale dovrebbero prenderne atto e agire velocemente per contrastare il fenomeno e supportare l’innovazione tecnologica nelle isole. È l’appello che arriva dalle istituzioni e popolazioni delle isole che oggi sono in prima linea ad affrontare, [...]

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

dicembre 5, 2016

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

Immaginate una nazione di medie dimensioni, come l’Ungheria, il Portogallo o la Repubblica Ceca. Ora immaginate l’intera area di quella nazione ricoperta da cemento e asfalto: è grossomodo la superficie di suoli agricoli che negli ultimi 50 anni è stata “consumata” da insediamenti e infrastrutture nei 28 paesi dell’Unione Europea. Il suolo continua ad essere [...]

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende