Home » Comunicati Stampa »Eventi » In ricordo di Bhopal. Parte dal Brasile la Giornata internazionale contro i pesticidi:

In ricordo di Bhopal. Parte dal Brasile la Giornata internazionale contro i pesticidi

dicembre 3, 2014 Comunicati Stampa, Eventi

Le elezioni in Brasile sono ormai passate e il Congresso Nazionale uscito non avrebbe potuto essere peggiore, fanno notare dal Comitato Amigos Sem Terra Italia: più della metà dei suoi membri, ha detto di identificarsi con la cosiddetta Bancada Ruralista, cioè “il partito dell’agrobusiness”.  Oltre a sfidare i diritti degli indigeni e dei quilombos (minoranza brasiliana discendente da schiavi neri), questo gruppo bipartisan è responsabile dell’approvazione di leggi  che facilitano l’uso di ancor più pesticidi.

Oggi 3 dicembre, data in cui si celebra la Giornata Internazionale del Non Uso di Pesticidi, la Campagna permanente contro i pesticidi e per la vita chiama i cittadini brasiliani a unirsi per chiedere cibo senza veleno. Per questo motivo, spiegano gli organizzatori, è fondamentale che il Congresso difenda la salute della popolazione e l’agricoltura famigliare , responsabile della produzione del 70% del cibo che arriva sui tavoli delle famiglie.

Inoltre, la campagna sostiene anche la fine della pratica di irrorazione aerea usata dall’agrobusiness, e le riforme politiche al fine di ridurre il peso degli interessi economici e attivare una più ampia rappresentanza alla Camera e al Senato. L’agrobusiness difende infatti gli interessi di neanche l’1% dei proprietari terrieri in Brasile, che dominano il 44% delle aree coltivabili del paese.

Conferenze pubbliche, volantinaggi, “Fiere degli avvelenati“. La manifestazione brasiliana utilizzerà tutti gli strumenti di sensibilizzazione dell’opinione pubblica. L’idea principale della campagna è quello di segnare la data nazionale e andare nelle strade per dimostrare che la lotta contro i pesticidi si collega alle idee di riforma politica e di partecipazione popolare. Diverse attività sono già confermate a Porto Alegre, Rio de Janeiro e Cuiabá.

Ma perché proprio il 3 dicembre? Perché quel giorno del 1984, a Bhopal, in India, nelle prime ore del mattino, in una zona densamente popolata, da 27 a 40 tonnellate di gas tossici isocianato di metile e idrocienato (sostanze chimiche utilizzate per la preparazione di un insetticida della Union Carbide Corporación), fuoriuscirono e si diffusero nella città, perché i sei sistemi di sicurezza non funzionarono. 30.000 persone, 8.000 nei primi tre giorni, morirono a causa dell’incidente e, ancora oggi, le stime indicano che 150.000 soffrono di malattie  degenerative croniche causate da esposizione al gas letale.

Nonostante questa tragedia la Union Carbide, poi acquisita dalla Dow Chemical (oggi uno dei sei giganti del “mercato dei veleni e dei semi transgenici”, che nel 2012 ha registrato un fatturato pari a 60 miliardi di dollari), si rifiuta ancora di fornire informazioni dettagliate sulla natura dei contaminanti, rendendo difficile un trattamento medico adeguato da dare agli individui esposti. La regione non è mai stata decontaminata e rappresenta ancora un pericolo per la popolazione. Il disastro chimico è considerato il peggiore della storia e la data è stata pertanto fissata dalla Pesticide Action Network (PAN) come il giorno internazionale di non-uso di pesticidi.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

ottobre 19, 2017

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

Il 27 ottobre a Venezia inaugurerà Climate 04 – Sea Level Rise, progetto d’arte pubblica sulle conseguenze dei cambiamenti climatici e l’innalzamento del livello del mare in Laguna, che trae ispirazione dai recenti studi sull’innalzamento del livello medio del mare, le onde estreme, e il ruolo delle piante costiere e di barena per l’ecosistema lagunare. L’iniziativa prevede [...]

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

ottobre 18, 2017

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

Un incremento dell’immesso al consumo dei prodotti pari a circa 1.330.000 tonnellate (rispetto alle 875.000 tonnellate di AEE – apparecchiature elettriche ed elettroniche – domestiche e professionali immesse nel sistema attuale) oltre a un aumento del numero di produttori coinvolti nel sistema RAEE, tra i 6.000 e i 9.000 in più (rispetto agli attuali 6.000/7.000 mila): sono [...]

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

ottobre 17, 2017

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

Dopo quasi tre anni di lavoro di sensibilizzazione, promozione, cultura e networking, il CNFFP – Coordinamento Nazionale Filiera del Florovivaismo e del Paesaggio annuncia l’approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, del cosiddetto “Bonus Verde”, ovvero la nuova detrazione fiscale del 36% per la cura del verde privato. Annunciato ieri dal Ministro delle Politiche Agricole, [...]

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

ottobre 16, 2017

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

È Hyundai IONIQ la vincitrice del titolo “Green Gold Award 2018”, assegnato dall’Unione Italiana Giornalisti Automotive (UIGA) martedì scorso a Frascati (Roma). Il premio rappresenta un importante riconoscimento alla triplice tecnologia sviluppata da Hyundai sulla gamma IONIQ, prima auto di serie al mondo disponibile in versione Hybrid, Electric oppure Plug-in Hybrid. IONIQ avvicina così le [...]

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

ottobre 13, 2017

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

Nasce a Milano MiMoto, il primo ed unico servizio di scooter sharing elettrico ed ecosostenibile della città. Un’idea semplice che unisce in sé rispetto per l’ambiente, Made in Italy, sicurezza stradale, condivisione ed efficienza. MiMoto oltre a essere una start up innovativa, è un servizio che ha l’obiettivo primario di offrire ai propri clienti finali [...]

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

ottobre 13, 2017

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

Sbarca in Italia Copernicus, il programma di osservazione della Terra sviluppato dalla Commissione Europea. C3S – Copernicus Climate Change Service è costituito da un insieme complesso di dati provenienti da più fonti (satelliti di osservazione, stazioni di terra, sensori in mare e aerei) che possono fornire informazioni affidabili e aggiornate su ambiente e sicurezza, aiutando a [...]

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

ottobre 12, 2017

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

Il 14 ottobre 2017 si celebrerà la prima Giornata mondiale dell’Educazione Ambientale, a 40 anni dalla Conferenza ONU di Tbilisi (capitale della Georgia), in cui si svolse – il 14 ottobre del 1977 – la Conferenza intergovernativa delle Nazioni Unite sull’educazione ambientale, organizzata da UNESCO e UNEP, che si concluse il 26 ottobre con una Dichiarazione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende