Home » Comunicati Stampa »Eventi » A Pisa la prima edizione di Green City Energy:

A Pisa la prima edizione di Green City Energy

dicembre 11, 2009 Comunicati Stampa, Eventi

GreenCityEnergyInaugura il 18 dicembre alla Stazione Leopolda di Pisa la prima edizione di Green City Energy, Forum Internazionale sulle nuove energie per lo sviluppo competitivo e sostenibile della città. Promosso da Comune di Pisa insieme a  Provincia di Pisa e Regione Toscana, con il patrocinio – tra gli altri – del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, del Ministero dello Sviluppo Economico e della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, il Forum si articolerà in due fasi: una conferenza strategica, o Think Tank, il 18 e 19 dicembre 2009 e un Forum & Expo Internazionale che si terrà l’1, il 2 e il 3 luglio 2010 sulla base delle linee guida emerse dalla conferenza di dicembre.
Durante il Think Tank del 18 e 19 dicembre, infatti, scienziati, politici, decision-maker e rappresentanti di città all’avanguardia a livello europeo si incontreranno a Pisa per discutere le linee strategiche di sviluppo delle green city energy in Europa. L’apertura dei lavori è affidata al Sindaco di Pisa Marco Filippeschi e al Presidente della Provincia di Pisa Andrea Pieroni.
La mattina di venerdì 18 dicembre proseguirà sul tema “Green City Policy: Urban management and planning vs energie”, con una prima sessione durante la quale accademici di profilo internazionale come il Direttore della Scuola Tecnica Superiore di Architettura di Barcellona Ferran Sagarra, Giuseppe Zollino dell’Università di Padova, Romano Giglioli dell’Università di Pisa e Gennaro De Michele Responsabile Politiche di Ricerca e Sviluppo – Enel si confronteranno sullo sviluppo di medio e lungo termine delle città. La seconda sessione, che aprirà il pomeriggio del 18 dicembre, sarà dedicata al tema “Green Economy e competitività dei territori”. Interverrano: Lorenzo Becattini – Presidente di Toscana Energia, Giovandomenico Caridi – Presidente Navicelli Spa, Carlo Iacovini – Presidente Gruppo Green Value, Sauro Pasini – ResponsabileRicerca ENEL, Ermete Realacci – Presidente Onorario Lega Ambiente e Riccardo Varaldo – Presidente della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Chairman della sessione: Anna Rita Bramerini, Assessore Tutela Ambiente e Energia Regione Toscana.
Per la terza sessione è prevista una Tavola Rotonda su “Esperienze e best practices nazionali e internazionali”. Relatori: Luigi Spagnolli – Sindaco della Città di Bolzano, Paolo Perrone – Sindaco della Città di Lecce, Josè Arrojo – Technology & Innovation Director of ENDESA and CEO of ENDESA Network Factory, Marco Frey – Professore Ordinario presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.

Il secondo giorno del Forum Green City Energy si concentrerà nella mattinata del 19 dicembre: “Piani e progetti per lo sviluppo delle nuove energie e tecnologie green: l’esperienza della Regione Toscana e del territorio pisano”. Interverranno: Maria Chiara Carrozza – Direttore della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, Fabrizio Cerri – Assessore all’urbanistica e edilizia privata Comune di Pisa, Marco Magnarosa – Vice Presidente Navicelli S.p.A..

“Con Green City Energy, la città di Pisa intende sviluppare e radicare sul suo territorio una manifestazione annuale di profilo internazionale sulle nuove energie e sullo sviluppo della città – dice il Sindaco di Pisa Marco Filippeschi – diventando una punto di riferimento per le realtà urbane di medie dimensione italiane e europee che vogliano intraprendere una riflessione condivisa sulle energie “green” per uno sviluppo competitivo e sostenibile. La nostra città esprime una vivacità  sui temi della ricerca, del risparmio energetico, della mobilità sostenibile, delle fonti rinnovabili e della creazione di politiche e strumenti concreti rivolti ai cittadini. La presenza di Università, istituti e centri di ricerca pubblici e privati, realtà imprenditoriali innovative, strumenti di governo come il Regolamento per l’edilizia sostenibile e il progetto e-mobility, rendono la città di Pisa una piattaforma di confronto ideale tra esperienze, progetti, pratiche virtuose di livello nazionale ed europeo”.

Aggiunge l’assessore all’ambiente della Provincia di Pisa Valter Picchi: “Confermiamo la vocazione del nostro territorio ad essere il più rinnovabile almeno della Toscana, già vantando tra l’altro la leadership sul fronte delle energie pulite grazie alla presenza dell’area geotermica, che copre gran parte del fabbisogno energetico regionale. Abbiamo nel frattempo affidato all’Agenzia Energetica Pisana, con la quale collabora il Dipartimento energetico dell’Università, l’incarico di aggiornare il Piano energetico provinciale, che dovrà individuare le aree del territorio provinciale vocate per le rinnovabili: quindi eolico, fotovoltaico, ecc. E’ stato inaugurato da poco il parco eolico di Montecatini Valdicecina, che segue quelli di Chianni e Pontedera. Inoltre, è in fase di lancio uno specifico progetto per dotare di pannelli solari, per la produzione di energia ed acqua calda, alcune scuole superiori di Pisa e provincia. La nostra realtà può presentarsi anche come sede delle innovazioni tecnologiche più avanzate, una sorta di Silicon Valley delle energie rinnovabili, come dimostra lo sviluppo del progetto, unico in Italia, relativo alla geotermia a media entalpia (temperature tra 100 e 250 °C): sono state individuate nel territorio di Montecatini Valdicecina, pioniere di questo fronte, le aree per arrivare alla produzione di almeno 25 milioni di kWh di energia elettrica, in grado di coprire le esigenze domestiche di 8mila famiglie o 30mila persone”.

“La green energy è un settore che ci vede impegnati sul territorio toscano ed in particolare nella città di Pisa con un progetto di rilevanza nazionale nel campo del fotovoltaico – ha dichiarato il Presidente di Toscana Energia Lorenzo Becattini – Riteniamo che manifestazioni di così alto livello possano portare un contributo fattivo al dibattito in corso su questo tema e per questo Siamo lieti  di partecipare e sostenere questo evento che si pone l’obiettivo di creare un punto di incontro internazionale tra esperienze, progetti e ricerca che hanno come denominatore comune lo sviluppo delle nuove energie. ”

“La scelta di Pisa come sede di Green City Energy – secondo l’organizzatore dell’evento Carlo Silva, presidente di Clickutility, società leader in Italia nell’organizzazione di eventi B2B di profilo internazionale, quali MobilityTech (http://www.mobilitytech.it/) e ShippingTech (http://www.shippingtech.it) -  è la conseguenza di ciò che questo territorio sta mettendo in campo per stimolare le attività produttive e generare opportunità di crescita nel settore delle energie green a servizio dei cittadini”.

Greenews.info sarà media partner dell’evento. Scarica qui il programma.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Sacchetti per l’ortofrutta. CSI cerca di far chiarezza sui requisiti tecnici

gennaio 22, 2018

Sacchetti per l’ortofrutta. CSI cerca di far chiarezza sui requisiti tecnici

Il dibattito sull’obbligo dei sacchetti biodegradabili per l’acquisto di frutta e verdura sfusa nei supermercati e nei negozi, scattato il 1° gennaio 2018, non si placa e cresce la confusione tra i consumatori. Per questo il laboratorio Food-Packaging-Materials di CSI, società del Gruppo IMQ, è voluto intervenire per fornire alcune informazioni tecniche, che spiegano, ad [...]

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

gennaio 18, 2018

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

L’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS torna a indagare l’Antartide e i cambiamenti climatici a un anno di distanza dalla missione che aveva portato al largo del Mare di Ross l’OGS Explora, l’unica nave da ricerca di capacità oceanica con classe artica di proprietà di un ente italiano. Laura De Santis, [...]

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

gennaio 18, 2018

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

“Mai una pausa caffè fu tanto proficua. Mentre tra colleghi sorseggiavamo il nostro espresso ottenuto con una macchinetta come quelle che ora vanno di moda, sia negli uffici che nelle case, abbiamo scherzato sul senso di colpa indotto dalla mole di packaging che, caffè dopo caffè, occorre smaltire”, afferma il Prof. Matteo Scampicchio della Libera [...]

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

gennaio 16, 2018

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

Dai Concentratori Solari Luminescenti che trasformano comuni finestre in pannelli solari semitrasparenti  in grado di soddisfare  il  fabbisogno energetico di un edificio, al sistema robotizzato che velocizza il montaggio di ponteggi nei cantieri, inventato da una startup di Monaco di Baviera, fino alle mattonelle fatte di funghi sviluppate da una giovane azienda di Varese, perfette come materiale da costruzione [...]

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

gennaio 12, 2018

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

Lo studio Stefano Boeri Architetti prosegue nella progettazione di “boschi verticali” nel mondo: dopo i progetti di Milano, Nanjing, Utrecht, Tirana, Losanna, Parigi – e  dopo  la  diffusione  globale  del  videoappello per  la  Forestazione  Urbana in vista del World Forum on Urban Forests di Mantova 2018 -  è arrivato nei giorni scorsi l’annuncio  del nuovo [...]

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

gennaio 11, 2018

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

Fino al 14 gennaio, al Teatro Belli di Roma, torna in scena, con la regia di Marco Cavicchioli, “Mi abbatto e sono felice“, l’ecomonologo di Daniele Ronco prodotto da Mulino ad Arte, vincitore di numerosi premi e ispirato al concetto di “decrescita felice” di Maurizio Pallante. “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a [...]

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

gennaio 8, 2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Riprenderà venerdì 12 gennaio 2018 alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole. Ideato nel 2014 da Connecting Cultures con l’ambizioso obiettivo di promuovere una nuova cultura della moda attraverso un pensiero originale e indipendente, il progetto Out of Fashion si è sviluppato attraverso l’offerta [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende