Home » Comunicati Stampa »Eventi » A Pisa la prima edizione di Green City Energy:

A Pisa la prima edizione di Green City Energy

dicembre 11, 2009 Comunicati Stampa, Eventi

GreenCityEnergyInaugura il 18 dicembre alla Stazione Leopolda di Pisa la prima edizione di Green City Energy, Forum Internazionale sulle nuove energie per lo sviluppo competitivo e sostenibile della città. Promosso da Comune di Pisa insieme a  Provincia di Pisa e Regione Toscana, con il patrocinio – tra gli altri – del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, del Ministero dello Sviluppo Economico e della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, il Forum si articolerà in due fasi: una conferenza strategica, o Think Tank, il 18 e 19 dicembre 2009 e un Forum & Expo Internazionale che si terrà l’1, il 2 e il 3 luglio 2010 sulla base delle linee guida emerse dalla conferenza di dicembre.
Durante il Think Tank del 18 e 19 dicembre, infatti, scienziati, politici, decision-maker e rappresentanti di città all’avanguardia a livello europeo si incontreranno a Pisa per discutere le linee strategiche di sviluppo delle green city energy in Europa. L’apertura dei lavori è affidata al Sindaco di Pisa Marco Filippeschi e al Presidente della Provincia di Pisa Andrea Pieroni.
La mattina di venerdì 18 dicembre proseguirà sul tema “Green City Policy: Urban management and planning vs energie”, con una prima sessione durante la quale accademici di profilo internazionale come il Direttore della Scuola Tecnica Superiore di Architettura di Barcellona Ferran Sagarra, Giuseppe Zollino dell’Università di Padova, Romano Giglioli dell’Università di Pisa e Gennaro De Michele Responsabile Politiche di Ricerca e Sviluppo – Enel si confronteranno sullo sviluppo di medio e lungo termine delle città. La seconda sessione, che aprirà il pomeriggio del 18 dicembre, sarà dedicata al tema “Green Economy e competitività dei territori”. Interverrano: Lorenzo Becattini – Presidente di Toscana Energia, Giovandomenico Caridi – Presidente Navicelli Spa, Carlo Iacovini – Presidente Gruppo Green Value, Sauro Pasini – ResponsabileRicerca ENEL, Ermete Realacci – Presidente Onorario Lega Ambiente e Riccardo Varaldo – Presidente della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Chairman della sessione: Anna Rita Bramerini, Assessore Tutela Ambiente e Energia Regione Toscana.
Per la terza sessione è prevista una Tavola Rotonda su “Esperienze e best practices nazionali e internazionali”. Relatori: Luigi Spagnolli – Sindaco della Città di Bolzano, Paolo Perrone – Sindaco della Città di Lecce, Josè Arrojo – Technology & Innovation Director of ENDESA and CEO of ENDESA Network Factory, Marco Frey – Professore Ordinario presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.

Il secondo giorno del Forum Green City Energy si concentrerà nella mattinata del 19 dicembre: “Piani e progetti per lo sviluppo delle nuove energie e tecnologie green: l’esperienza della Regione Toscana e del territorio pisano”. Interverranno: Maria Chiara Carrozza – Direttore della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, Fabrizio Cerri – Assessore all’urbanistica e edilizia privata Comune di Pisa, Marco Magnarosa – Vice Presidente Navicelli S.p.A..

“Con Green City Energy, la città di Pisa intende sviluppare e radicare sul suo territorio una manifestazione annuale di profilo internazionale sulle nuove energie e sullo sviluppo della città – dice il Sindaco di Pisa Marco Filippeschi – diventando una punto di riferimento per le realtà urbane di medie dimensione italiane e europee che vogliano intraprendere una riflessione condivisa sulle energie “green” per uno sviluppo competitivo e sostenibile. La nostra città esprime una vivacità  sui temi della ricerca, del risparmio energetico, della mobilità sostenibile, delle fonti rinnovabili e della creazione di politiche e strumenti concreti rivolti ai cittadini. La presenza di Università, istituti e centri di ricerca pubblici e privati, realtà imprenditoriali innovative, strumenti di governo come il Regolamento per l’edilizia sostenibile e il progetto e-mobility, rendono la città di Pisa una piattaforma di confronto ideale tra esperienze, progetti, pratiche virtuose di livello nazionale ed europeo”.

Aggiunge l’assessore all’ambiente della Provincia di Pisa Valter Picchi: “Confermiamo la vocazione del nostro territorio ad essere il più rinnovabile almeno della Toscana, già vantando tra l’altro la leadership sul fronte delle energie pulite grazie alla presenza dell’area geotermica, che copre gran parte del fabbisogno energetico regionale. Abbiamo nel frattempo affidato all’Agenzia Energetica Pisana, con la quale collabora il Dipartimento energetico dell’Università, l’incarico di aggiornare il Piano energetico provinciale, che dovrà individuare le aree del territorio provinciale vocate per le rinnovabili: quindi eolico, fotovoltaico, ecc. E’ stato inaugurato da poco il parco eolico di Montecatini Valdicecina, che segue quelli di Chianni e Pontedera. Inoltre, è in fase di lancio uno specifico progetto per dotare di pannelli solari, per la produzione di energia ed acqua calda, alcune scuole superiori di Pisa e provincia. La nostra realtà può presentarsi anche come sede delle innovazioni tecnologiche più avanzate, una sorta di Silicon Valley delle energie rinnovabili, come dimostra lo sviluppo del progetto, unico in Italia, relativo alla geotermia a media entalpia (temperature tra 100 e 250 °C): sono state individuate nel territorio di Montecatini Valdicecina, pioniere di questo fronte, le aree per arrivare alla produzione di almeno 25 milioni di kWh di energia elettrica, in grado di coprire le esigenze domestiche di 8mila famiglie o 30mila persone”.

“La green energy è un settore che ci vede impegnati sul territorio toscano ed in particolare nella città di Pisa con un progetto di rilevanza nazionale nel campo del fotovoltaico – ha dichiarato il Presidente di Toscana Energia Lorenzo Becattini – Riteniamo che manifestazioni di così alto livello possano portare un contributo fattivo al dibattito in corso su questo tema e per questo Siamo lieti  di partecipare e sostenere questo evento che si pone l’obiettivo di creare un punto di incontro internazionale tra esperienze, progetti e ricerca che hanno come denominatore comune lo sviluppo delle nuove energie. ”

“La scelta di Pisa come sede di Green City Energy – secondo l’organizzatore dell’evento Carlo Silva, presidente di Clickutility, società leader in Italia nell’organizzazione di eventi B2B di profilo internazionale, quali MobilityTech (http://www.mobilitytech.it/) e ShippingTech (http://www.shippingtech.it) -  è la conseguenza di ciò che questo territorio sta mettendo in campo per stimolare le attività produttive e generare opportunità di crescita nel settore delle energie green a servizio dei cittadini”.

Greenews.info sarà media partner dell’evento. Scarica qui il programma.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

febbraio 17, 2017

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

Prende il via la quarta edizione del bando “culturability” promosso dalla Fondazione Unipolis: 400 mila euro per  progetti culturali innovativi ad alto impatto sociale che rigenerino e diano nuova vita a spazi, edifici, ex siti industriali, abbandonati o in fase di transizione. Cultura, innovazione e coesione sociale, collaborazione, sostenibilità, occupazione giovanile: questi gli ingredienti richiesti [...]

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

febbraio 16, 2017

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

24  nuove stazioni, tutte  attivate  (l’ultima  in  ordine  cronologico  quella di  Piazza  dei Cavalieri) e per  altre  10 c’è  la  domanda  di  finanziamento al Ministero  dell’Ambiente. Con 5.300  abbonamenti, 170 bici (di cui 30 nuove) e 1.000 viaggi al giorno, Pisa si conferma, tra le città italiane di medie dimensioni, una buona pratica per il bike [...]

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

febbraio 15, 2017

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

Con 408 voti a favore e 254 contrari, il Parlamento Europeo apre le porte al CETA l’accordo economico e commerciale globale tra l’UE e il Canada: «Ancora una volta siamo di fronte a un trattato che intende affermare gli interessi della grande industria, a scapito sia dei cittadini che dei produttori di piccola scala. Ciò [...]

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

febbraio 14, 2017

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

Fiper, la Federazione dei Produttori da Energia Rinnovabile, ha presentato ai propri associati la ricerca “Analisi sul mercato dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE)” allo scopo di fare chiarezza sull’andamento a dir poco anomalo sul mercato dell’energia proprio dei TEE.  Nel corso del 2016, infatti, si sono registrati scambi a prezzi particolarmente alti rispetto alla [...]

Premio EMAS Italia 2017: candidature aperte fino al 3 marzo

febbraio 14, 2017

Premio EMAS Italia 2017: candidature aperte fino al 3 marzo

Il Comitato Ecolabel Ecoaudit e l’ISPRA, in concomitanza con l’assegnazione dell’EMAS Award 2017 indetto dalla Commissione Europea, intendono dare riconoscimento e visibilità alle organizzazioni registrate EMAS premiando quelle che hanno meglio interpretato ed applicato i principi ispiratori dello schema europeo e, soprattutto, raggiunto i migliori risultati nella comunicazione con le parti interessate. Con questo riconoscimento [...]

Vaquita, la piccola focena che rischia l’estinzione. Solo più 30 esemplari al mondo

febbraio 14, 2017

Vaquita, la piccola focena che rischia l’estinzione. Solo più 30 esemplari al mondo

E’ allarme rosso per la vaquita, la più piccola focena del mondo. L’SOS arriva dal Comitato Internazionale per il Recupero della Vaquita (che fa capo allo IUCN), secondo il quale ne resterebbero appena 30 individui in natura, visto che la già risicatissima popolazione stimata lo scorso anno è ormai dimezzata. Endemica del Nord del Golfo della [...]

Verso il SUV “ecologico”? Ford punta ai Millenials e annuncia il primo modello 100% elettrico entro il 2020

febbraio 13, 2017

Verso il SUV “ecologico”? Ford punta ai Millenials e annuncia il primo modello 100% elettrico entro il 2020

Motivata da una forte coscienza sociale, predisposta a esperienze di possesso on demand, e con una grande apertura alla condivisione di beni e servizi propria della sharing economy, la generazione dei Millennials (i nati tra il 1980 e il 2000) sta cambiando il modo con cui le aziende – tra cui i costruttori di automobili [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende