Home » Comunicati Stampa »Eventi » Inaugurata a Montepulciano la prima cantina al mondo “Off Grid”:

Inaugurata a Montepulciano la prima cantina al mondo “Off Grid”

settembre 30, 2011 Comunicati Stampa, Eventi

Ieri è partita la vendemmia 2011 della Società Agricola Salcheto di Montepulciano, la prima, a livello mondiale, con una cantina totalmente Off Grid, ossia scollegata dalla rete di distribuzione energetica nazionale. Il Gruppo di Lavoro Salcheto Carbon Free, rappresentanti delle istituzioni politiche, come Andrea Rossi, Sindaco di Montepulciano, Anna Maria Betti, Assessore all’Agricoltura della Provincia di Siena e Gabriele Berni, Assessore Ambiente e Energia della Provincia di Siena, e numerosi altri ospiti si sono collegati da Montepulciano con New York, Tokyo, Londra, Praga e Berlino alla presenza di personalità internazionali e rappresentanti della stampa per brindare alla nuova struttura.

Dopo una breve presentazione, il coordinatore del Gruppo Salcheto Carbon Free, Domenico Andreis ha ricordato come “il progetto della Salcheto è perfettamente in linea con quelli che sono gli obiettivi strategici del Protocollo di Kyoto, ossia la riduzione dei gas ad effetto serra. Se altre aziende applicassero il modello Salcheto all’intera produzione nazionale, si potrebbero ridurre le emissioni di circa 2,3 milioni di tonnellate CO2eq, raggiungendo un risultato sorprendente anche in termini di valore commerciale”.

“Sono molto soddisfatto – ha dichiarato Michele Manelli, presidente di Salcheto – del risultato raggiunto in soli due anni di lavoro. La cantina Off Grid da 3.400 mq è, infatti, un edificio sostenibile, un luogo ideale in cui produrre il vino riducendo al minimo l’impatto ambientale attraverso lo sfruttamento delle risorse presenti nell’azienda agricola, senza distogliere terre alla coltivazione”.

La cantina Off Grid ha raggiunto la piena autonomia energetica. Il 54% della produzione della nuova cantina viene, infatti, soddisfatto dal risparmio energetico ottenuto da innovative dotazioni tecniche: collettori che convogliano la luce solare all’interno, giardini verticali, irrigatori sul tetto e recupero di ventilazioni naturali fredde notturne per isolarsi dal caldo estivo, ma anche vinificatori che sfruttano il gas autoprodotto dalla fermentazione per movimentare i vini.

Fondamentale l’utilizzo delle biomasse prodotte in azienda da cui si ricava il 29% della produzione energetica necessaria (35% da cippato da vigneto – 110.000 kWh/anno, 9% da cespuglietti – 63.000 kWh/anno, 14% da siepi razionali – 35.000 kWh/anno e il 42% da coltivazione arborea – 157.500 kWh/anno). Il 15% dell’energia, invece, viene dal geotermico che sfrutta 400 mt di sonde interrate a bassa profondità lungo i filari. Infine, la poca energia elettrica necessaria è prodotta dal fotovoltaico (2%). Tutti questi accorgimenti permettono di ridurre il fabbisogno energetico e di fornire la restante energia in modo rinnovabile. Rispetto ad una cantina tradizionale, inoltre, la potenza termica da 200 kW passa a 150 kW, meno 25%, la potenza frigorifera da 230 kW a 100 kW e per quanto riguarda la potenza elettrica da 80 kW a 50 kW, meno 35%.

“Gli investimenti che abbiamo fatto – ha concluso Manelli – consentono, inoltre, enormi risparmi sul lungo termine. Abbiamo investito 350 mila euro, infatti, per le misure di efficienza energetica ma questo ci consentirà di risparmiare 46mila euro di bollette all’anno. Si tratta poi di un progetto che qualsiasi azienda vinicola può in maniera molto semplice riprodurre al proprio interno, permettendo così al sistema Paese di ottenere abbattimenti di emissioni molto significativi”.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Cambiano come Montmartre”, artisti del riuso

settembre 15, 2018

“Cambiano come Montmartre”, artisti del riuso

Per il trentunesimo anno consecutivo, domenica 16 settembre torna a Cambiano, in provincia di Torino, la manifestazione “Cambiano come Montmartre“, un evento per stimolare la creatività dei cittadini con una serie di iniziative che quest’anno ruoteranno intorno al tema “Riuso, Riciclo Creativo e Sostenibilità”. Gli artisti, le associazioni del territorio, le scuole e i diversi attori [...]

Repower presenta la nuova barca “full electric” al Salone Nautico di Genova

settembre 4, 2018

Repower presenta la nuova barca “full electric” al Salone Nautico di Genova

Repower presenterà alla 58° edizione del Salone Nautico di Genova, dal 20 al 25 settembre prossimi, la sua nuova creazione, una delle prime barche nate “full electric”, ricaricabile anche attraverso sistemi di ricarica veloce del mondo e-cars. Con RepowerE, evoluzione cabinata della Reboat, una imbarcazione aperta attiva dal 2016 sul Lago di Garda, l’azienda svizzera – [...]

“Urbanpromo Green”: a Venezia la seconda edizione del convegno sull’urbanistica sostenibile

agosto 30, 2018

“Urbanpromo Green”: a Venezia la seconda edizione del convegno sull’urbanistica sostenibile

Due giorni incentrati sulle innovazioni che le politiche di sostenibilità generano nella pianificazione urbanistica e territoriale, nella progettazione urbana e architettonica, nelle tecniche costruttive e nella erogazione dei servizi urbani. Per il secondo anno consecutivo, il 20 e 21 settembre, si terrà a Palazzo Badoer, sede della Scuola di Dottorato dell’Università Iuav di Venezia, Urbanpromo [...]

Il valore dei fiumi: un report del WWF evidenzia i benefici nascosti

agosto 27, 2018

Il valore dei fiumi: un report del WWF evidenzia i benefici nascosti

In un periodo in cui inondazioni e siccità devastano comunità e paesi in tutto il mondo, il nuovo rapporto del WWF internazionale “Valuing Rivers” sottolinea la capacità che hanno i fiumi, quando sono in buono stato di salute, di mitigare i disastri naturali: benefici che potremmo perdere se si continua a sottovalutare e trascurare il vero valore dei [...]

Le considerazioni dei geologi ad un anno dal terremoto: “alla fine la prevenzione rimane una chimera”

agosto 24, 2018

Le considerazioni dei geologi ad un anno dal terremoto: “alla fine la prevenzione rimane una chimera”

Oggi ricorre il secondo anniversario di quel 24 agosto 2016, quando un terribile terremoto colpì un’ampia fascia appenninica dell’Italia centrale portando con sé lutti e distruzione. A due anni di distanza il Consiglio Nazionale dei Geologi ha fatto quindi il punto, ricordando innanzitutto chi non c’è più e a chi ha perduto tutto – dai propri [...]

GSE: premio da 3.000 euro per tesi di laurea sulla bio-economia circolare

agosto 22, 2018

GSE: premio da 3.000 euro per tesi di laurea sulla bio-economia circolare

GSE, il Gestore Servizi Energetici conferma il suo impegno nell’iniziativa “Premi di Laurea” del Comitato Leonardo, giunta quest’anno alla XXI edizione, mettendo in palio una borsa di studio del valore di 3.000 euro per la migliore tesi di laurea in grado di presentare lo “Sviluppo di sistemi energetici in ambito agro-alimentare per promuovere nuovi modelli di bio-economia [...]

“Blue Heart”, il film di Patagonia contro l’idroelettrico selvaggio da oggi in streaming

agosto 21, 2018

“Blue Heart”, il film di Patagonia contro l’idroelettrico selvaggio da oggi in streaming

Il film documentario di Patagonia, “Blue Heart” – disponibile a partire da oggi, 21 agosto 2018, in tutto il mondo, su piattaforme di streaming come iTunes, Amazon Video, Google Play e Sony PlayStation – racconta della lotta per proteggere gli ultimi fiumi incontaminati d’Europa e concentra l’attenzione internazionale sul potenziale disastro ambientale che potrebbe colpire l’Europa [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende