Home » Comunicati Stampa » Inaugurati oggi a Rimini Fiera Ecomondo, Key Energy e Cooperambiente, appuntamenti leader della “Green Economy”:

Inaugurati oggi a Rimini Fiera Ecomondo, Key Energy e Cooperambiente, appuntamenti leader della “Green Economy”

ottobre 28, 2009 Comunicati Stampa

EcomondoInaugurati oggi a Rimini Fiera Ecomondo, Key Energy e Cooperambiente, appuntamenti leader della “Green Economy”

Rimini, 28 ottobre 2009 ñ Ha debuttato questa mattina, a Rimini Fiera, la 13a edizione di Ecomondo (fiera internazionale del recupero di materie ed energia e dello sviluppo sostenibile), assieme alla 3a di Key Energy (fiera internazionale per l’energia e la mobilit‡ sostenibile, il clima e le risorse per un nuovo sviluppo) e alla 2a di Cooperambiente (fiera dellíofferta cooperativa di energia e servizi per líambiente, in collaborazione con LegaCoop).

Fino a sabato 31 ottobre il ësistema ambiente Riminií ospiter‡ 1.500 imprese disposte sullíintero quartiere fieristico riminese (110.000 mq.), con uníofferta di manifestazioni che abbraccia vari settori merceologici ispirati dalla cultura del recupero e riuso, per soddisfare gli oltre 65.000 visitatori attesi.

Al taglio del nastro il Sottosegretario di Stato per l’Ambiente e la Tutela del Territorio e del Mare, On.le Roberto Menia.

ìEcomondo ñ ha detto il Sottosegretario ñ non Ë un appuntamento, ma líappuntamento del settore. Un incontro tradizionale, rafforzato ogni anno di pi˘ dalla qualit‡ di ciÚ che le aziende mettono in campo. Una qualit‡ internazionale, che dimostra come tutto ciÚ che riguarda líambiente non Ë solo ëideologicoí, ma anche fortemente concreto, tanto da aver dato vita a quella ìgreen economyî sulla quale oggi si concentrano tante aspettative per il rilancio dellíeconomia globaleî.

ìIn queste prime ore di manifestazione ñ ha commentato il presidente di Rimini Fiera, Lorenzo Cagnoni ñ abbiamo gi‡ avuto la percezione di quanto sia partecipato líappuntamento fieristico che intorno ad Ecomondo ha visto negli anni crescere altri progetti fieristici, in particolare Key Energy, gi‡ solido nel settore dellíenergie alternative. CíË ovviamente un grande lavoro dietro ad un evento di questo tipo, ma anche la soddisfazione di aver guadagnato la fiducia, lungo il percorso di crescita, di compagni di viaggio autorevoli e cointeressati al messaggio che da Ecomondo scaturisce, un messaggio orientato alla cultura del recupero e del riusoî.

Fra questi partner spiccano la Regione Emilia-Romagna, Legacoop e Conai, che allíinaugurazione erano presenti ai massimi livelli.

ìEcomondo ñ ha ricordato Piero Perron, presidente di Conai – Ë un evento fondamentale per tracciare il punto su quanto fatto e delineare le linee di intervento future. Veniamo da un anno difficile, a causa di una riduzione del 12% degli imballaggi immessi sul mercato, ma siamo riusciti ugualmente ad assolvere alla nostra missione e guardiamo avanti con fiducia, confortati dal costante aumento della raccolta differenziataî.

Il sistema industriale infatti funziona, ed Ë in grado (dati Conai 2008) di recuperare complessivamente acciaio, alluminio, carta, legno, plastica e vetro per il 68,5% dellíimmesso al consumo. LíItalia supera cosÏ di 8,5 punti percentuali líobiettivo di legge previsto dalla normativa europea e da quella italiana. La quantit‡ di materiali riciclati Ë cresciuta nonostante la contrazione dei consumi. Sono state riciclate 7.228.000 tonnellate di rifiuti di imballaggio (59,4%) su un totale di 12.168.000 tonnellate immesse al consumo.

Lino Zanichelli, assessore allíAmbiente della Regione Emilia-Romagna: “Ecomondo diventa tutti gli anni pi˘ grande e pi˘ importante, anche perchÈ i temi dei rifiuti e dell’energia sono ormai nel cuore delle grandi questioni globali. Questo momento di grande crisi Ë l’occasione perchÈ i governi assumano decisioni importanti in tema di ambiente. Fra líaltro questíanno la manifestazione si tiene in un momento cruciale, ossia poco prima della conferenza di Copenhagen”.

Giuliano Poletti, presidente Legacoop: ìEssendo giunti alla seconda edizione di Cooperambiente, posso dire che per il nostro mondo trovarsi allíinterno di Ecomondo Ë stata ed Ë uníesperienza importante. Oggi, la presenza di oltre cento cooperative allíinterno della fiera, in un momento economico non certo facile, rappresenta la miglior conferma della validit‡ di questa propostaî.

La cerimonia inaugurale prosegue con un importante convegno, ìPolitiche per il Green New Deal; come la sostenibilit‡ puÚ far ripartire l’economia globaleî organizzato da Rimini Fiera, Conai, LegaCoop e Regione Emilia-Romagna in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare, Confindustria, Anci, Legambiente, Kyoto Club.
Dopo il presidente di Rimini Fiera, Lorenzo Cagnoni, intervengono: Christopher Flavin, Presidente Worldwatch Institute, Filippo Bernocchi, delegato alle politiche ambientali ANCI, Piero Perron, Presidente CONAI, Lino Zanichelli, Assessore allíAmbiente Regione Emilia Romagna, Vittorio Cogliati Dezza, Presidente Legambiente, Giuliano Poletti,  Presidente Legacoop. Conclusioni affidate al Sottosegretario di Stato per l’Ambiente e la Tutela del Territorio e del Mare, On.le Roberto Menia. Modera Antonello Piroso, direttore del TG de La7.

Domani, 29 ottobre, la Fondazione per lo sviluppo sostenibile ed Ecomondo conferiranno il Premio per lo sviluppo sostenibile a tre imprese, associazioni od organizzazioni d’imprese che si siano particolarmente distinte per impegno innovativo ed efficacia dei risultati per uno sviluppo sostenibile. I settori considerati sono quello dei rifiuti, delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica. Il Premio ha ricevuto un riconoscimento prestigioso come l’adesione del Presidente della Repubblica, che si esprimer‡ con tre medaglie destinate alle imprese premiate.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

febbraio 20, 2017

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

Dopo il successo della prima edizione a Locarno, nel 2016, con circa 10.000 visitatori, Tisana, la ventennale fiera svizzera del benessere olistico, del vivere etico e della medicina naturale, torna al Palexpo Fevi dal 3 al 5 marzo 2017. In mostra le eccellenze del mercato internazionale in un percorso ispirato a 9 aree tematiche: Armonia, [...]

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

febbraio 17, 2017

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

Prende il via la quarta edizione del bando “culturability” promosso dalla Fondazione Unipolis: 400 mila euro per  progetti culturali innovativi ad alto impatto sociale che rigenerino e diano nuova vita a spazi, edifici, ex siti industriali, abbandonati o in fase di transizione. Cultura, innovazione e coesione sociale, collaborazione, sostenibilità, occupazione giovanile: questi gli ingredienti richiesti [...]

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

febbraio 16, 2017

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

24  nuove stazioni, tutte  attivate  (l’ultima  in  ordine  cronologico  quella di  Piazza  dei Cavalieri) e per  altre  10 c’è  la  domanda  di  finanziamento al Ministero  dell’Ambiente. Con 5.300  abbonamenti, 170 bici (di cui 30 nuove) e 1.000 viaggi al giorno, Pisa si conferma, tra le città italiane di medie dimensioni, una buona pratica per il bike [...]

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

febbraio 15, 2017

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

Con 408 voti a favore e 254 contrari, il Parlamento Europeo apre le porte al CETA l’accordo economico e commerciale globale tra l’UE e il Canada: «Ancora una volta siamo di fronte a un trattato che intende affermare gli interessi della grande industria, a scapito sia dei cittadini che dei produttori di piccola scala. Ciò [...]

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

febbraio 14, 2017

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

Fiper, la Federazione dei Produttori da Energia Rinnovabile, ha presentato ai propri associati la ricerca “Analisi sul mercato dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE)” allo scopo di fare chiarezza sull’andamento a dir poco anomalo sul mercato dell’energia proprio dei TEE.  Nel corso del 2016, infatti, si sono registrati scambi a prezzi particolarmente alti rispetto alla [...]

Premio EMAS Italia 2017: candidature aperte fino al 3 marzo

febbraio 14, 2017

Premio EMAS Italia 2017: candidature aperte fino al 3 marzo

Il Comitato Ecolabel Ecoaudit e l’ISPRA, in concomitanza con l’assegnazione dell’EMAS Award 2017 indetto dalla Commissione Europea, intendono dare riconoscimento e visibilità alle organizzazioni registrate EMAS premiando quelle che hanno meglio interpretato ed applicato i principi ispiratori dello schema europeo e, soprattutto, raggiunto i migliori risultati nella comunicazione con le parti interessate. Con questo riconoscimento [...]

Vaquita, la piccola focena che rischia l’estinzione. Solo più 30 esemplari al mondo

febbraio 14, 2017

Vaquita, la piccola focena che rischia l’estinzione. Solo più 30 esemplari al mondo

E’ allarme rosso per la vaquita, la più piccola focena del mondo. L’SOS arriva dal Comitato Internazionale per il Recupero della Vaquita (che fa capo allo IUCN), secondo il quale ne resterebbero appena 30 individui in natura, visto che la già risicatissima popolazione stimata lo scorso anno è ormai dimezzata. Endemica del Nord del Golfo della [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende