Home » Aziende »Comunicati Stampa »Green Economy »Greeneria »Pratiche » Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa:

Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa

 

I viaggiatori italiani sembrano sempre più attenti all’impatto ambientale delle strutture in cui soggiornano e dei tour e attrazioni che prenotano durante il loro viaggio. È quanto emerge da un’indagine condotta da TripAdvisor, il sito per la pianificazione e prenotazione dei viaggi, su oltre 1.800 viaggiatori italiani in occasione dell’Earth Day del 22 aprile, la giornata mondiale della Terra, in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta.

Quasi 2 italiani su 5 (38%) prevedono infatti di fare scelte di viaggio eco-friendly nel 2017, un trend che premia, finalmente, l’industria del turismo green. Già nell’ultimo anno, del resto, il 15% degli intervistati ha dichiarato di aver scelto uno specifico hotel proprio grazie alle sue policy sull’impatto ambientale.

Buone notizie per l’Italia anche sul fronte dell’ospitalità sostenibile: sul Lago di Garda si trova infatti l’hotel EcoLeader con il miglior punteggio a livello sia italiano sia europeo. E’ il Lefay Resort & SPA Lago di Garda, a Gargnano (BS), vincitore assoluto della Top 10 Italia ed Europa e quarto a livello mondiale tra gli hotel che hanno ricevuto il riconoscimento EcoLeader livello Platino. Descritto da un viaggiatore di TripAdvisor come una struttura “completamente immersa nella montagna, perfettamente integrata con il paesaggio circostante il resort è accompagnato nella classifica nazionale da un altro hotel lombardo: Villa Tres Jolie a Trezzone (CO), vincitore dello scorso anno.Crediamo che il benessere della persona non possa prescindere da quello ambientale e per questo dedichiamo una grande attenzione al tema della sostenibilità: la bioarchitettura del Resort, l’utilizzo di energie rinnovabili, la neutralizzazione delle emissioni di CO2, ogni cosa è pensata nel pieno rispetto dell’ambiente”, commenta Alcide Leali, Managing Director di Lefay Resorts. “Siamo molto orgogliosi di questo riconoscimento conferitoci da TripAdvisor, uno dei nostri partner essenziali per monitorare la soddisfazione degli Ospiti. Ci riempie di gioia e ci motiva nel continuare ad offrire un’esperienza di benessere olistico e sostenibile”.

A livello regionale è invece il Trentino Alto Adige la regione più premiata con ben tre strutture: Hotel Leitlhof – Dolomiten a San Candido, BZ (5°), Wellness Hotel Lupo Bianco a Canazei, TN (6°) e Alp & Wellness Sport Hotel Panorama a Fai della Paganella, TN (7°). Completano la Top 10 nazionale Hotel Villa Schuler a Taormina, ME (2°), B&B Villa Beatrice a Verona (3°), Callistos Hotel & Spa a Tricase, LE (4°), Villa Carolina Country House a Sorrento, NA (9°) e B&B Cancabaia Parma a Lesignano de’ Bagni, PR (10°).

La predisposizione all’eco-sostenibilità dei viaggiatori italiani si rispecchia anche nelle scelte in ambito gastronomico e mobile e nella selezione di attrazioni e tour in viaggio. È interessante, infatti, notare che l’88% degli abitanti del Bel Paese dichiara di cercare di consumare prodotti locali e biologici durante i propri viaggi mentre quasi un terzo degli italiani (31%) fa uso di carte d’imbarco “paperless” mostrando i propri biglietti da un dispositivo mobile ed evitando di stamparli su carta. Degno di nota, infine, l’impegno nella scelta di tour da prenotare in viaggio: il 28% degli intervistati ha, infatti, dichiarato di cercare le opzioni più eco-friendly (come tour con veicoli ibridi, noleggio biciclette o tour a piedi).

“Quest’anno, dichiarato dall’ONU anno internazionale del turismo sostenibile, l’imminente Earth Day assume una valenza ancora maggiore per il settore dei viaggi” ha commentato Valentina Quattro, portavoce di TripAdvisor per l’Italia. “Il web gioca un ruolo importante in questa partita, per questo iniziative come il programma EcoLeader di TripAdvisor, che consente di filtrare e prenotare hotel e B&B sul sito in base alle pratiche green adottate, possono fare la differenza. E non solo nella scelta dell’alloggio: su TripAdvisor si possono anche trovare e prenotare ristoranti, attrazioni e tour – tutto con un occhio all’ambiente”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

novembre 20, 2017

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

Altromercato, la maggiore organizzazione del Commercio Equo e Solidale in Italia, lancia Ri-capsula, una capsula per caffè riutilizzabile, grazie ad una tecnologia innovativa, proposta in esclusiva da Altromercato sul mercato italiano, che accoppia alluminio e tappo in silicone alimentare. Ricaricabile fino a 250 volte e personalizzabile con il macinato Altromercato che si desidera, Ri-Capsula è compatibile con le macchine per [...]

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

novembre 10, 2017

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, tappi e cannucce sono i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. La causa è da attribuire principalmente ad abitudini errate da parte di consumatori e imprese. Quello che in molti però non sanno è che anche questo tipo di rifiuto potrebbe essere avviato a riciclo, con vantaggi sia [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende