Home » Comunicati Stampa »Prodotti »Servizi » Indagine TripAdvisor: un italiano su tre sceglierà un viaggio “sostenibile” nei prossimi mesi:

Indagine TripAdvisor: un italiano su tre sceglierà un viaggio “sostenibile” nei prossimi mesi

aprile 17, 2015 Comunicati Stampa, Prodotti, Servizi

Cresce il numero di italiani propensi a prestare attenzione all’impatto ambientale dei propri viaggi. È quanto emerge da un’indagine condotta da TripAdvisor, il sito di viaggi più grande al mondo, in vista dell’Earth Day, il giorno in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta (22 aprile). Il web si conferma fonte primaria per reperire informazioni sugli hotel green e per incrementare il trend di crescita dei viaggi eco-friendly.

Sembra dunque che tra i buoni propositi degli italiani per l’anno nuovo rientri anche una maggiore attenzione all’ambiente. Più di un italiano su 3 (34%) ha infatti in programma di optare per scelte di viaggio eco-responsabili nei prossimi mesi. Un trend in crescita rispetto allo scorso anno, quando poco più 1 viaggiatore su 4 (26%) ha dichiarato di aver prestato attenzione all’ambiente durante i propri viaggi.

Se c’è una chiave per aprire ancora di più la porta dei viaggi “ecosostenibili” quella è proprio internet. In base allo studio è infatti emerso che un italiano su 3 (33%) ha indicato la difficoltà di reperire informazioni utili a organizzare un viaggio green come ostacolo per aderire a questa buona pratica e 7 rispondenti su 10 (70%) hanno affermato che la possibilità di reperire su internet informazioni sulle pratiche ecosostenibili adottate dagli hotel rappresenterebbe un aiuto per essere un viaggiatore più responsabile. “Il primo passo per organizzare un viaggio prestando attenzione all’impatto ambientale parte proprio dall’accessibilità delle informazioni. In base allo studio, infatti, la disponibilità di un sito come TripAdvisor, che permette di filtrare gli hotel eco-friendly e prenotarli, rende più propensi 7 italiani su 10 a organizzare un viaggio green” ha dichiarato Valentina Quattro, portavoce di TripAdvisor per l’Italia. “La nostra top 10 di hotel EcoLeader, livello Platino, disponibili su TripAdvisor a meno di 150 Euro evidenzia quanto non ci sia bisogno di spendere troppo per essere viaggiatori green e alloggiare in strutture sostenibili valutate con punteggi alti dai viaggiatori di TripAdvisor”.

Lo scorso anno TripAdvisor ha lanciato in Europa il programma EcoLeader per aiutare i viaggiatori a pianificare viaggi più attenti permettendo di comparare e prenotare gli hotel e i B&B filtrando le strutture sulla base delle pratiche eco-friendly adottate. Sviluppato in collaborazione con Legambiente Turismo, Habitech, United Nations Environmental Programme e International Tourism Partnership, il programma EcoLeader di TripAdvisor prende in considerazione l’approccio olistico alle pratiche ambientali delle strutture e le classifica basandosi su quattro livelli di partecipazione – Bronzo, Argento, Oro e Platino – che vengono messi in evidenza sulla pagina della struttura su TripAdvisor. Ogni candidatura viene vagliata sulla base di una serie di criteri ambientali. Maggiore è il numero delle pratiche eco-friendly adottate da hotel e B&B e più alto è il livello che queste strutture raggiungono come EcoLeader di TripAdvisor.

Ricavato in un’antica corte risalente al 1600, il B&B Cancabaia a Lesignano de’ Bagni, in provincia di Parma, è la struttura italiana più apprezzata dai viaggiatori di TripAdvisor tra quelle che hanno ricevuto la certificazione di EcoLeader, livello Platino, e costano meno di 150 Euro a notte su TripAdvisor.

Invitati a indicare la loro opinione sulla sostenibilità ambientale italiana a confronto con quella degli altri Paesi europei, 3 rispondenti su 5 l’hanno giudicata meno sviluppata. Tra i Paesi più all’avanguardia da questo punto di vista secondo i viaggiatori del Bel Paese si collocano Scandinavia, Germania, Austria e Svizzera.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Fotovoltaico: Italia Solare propone al GSE la “risoluzione anticipata degli incentivi”. Liquidità ai proprietari

settembre 29, 2016

Fotovoltaico: Italia Solare propone al GSE la “risoluzione anticipata degli incentivi”. Liquidità ai proprietari

L’Associazione Italia Solare di Monza vuole proporre al GSE un modello di risoluzione anticipata degli incentivi per impianti fino a 3 kWp, quindi residenziali, così che i proprietari degli impianti possano avere immediata liquidità. In Sicilia, ad esempio, ci sono oggi circa 11.000 impianti fotovoltaici incentivati con i vari “Conto Energia” (dal 1° al 5°) [...]

“Energy citizens”: secondo Greenpeace potrebbero produrre metà del fabbisogno energetico europeo

settembre 27, 2016

“Energy citizens”: secondo Greenpeace potrebbero produrre metà del fabbisogno energetico europeo

La metà della popolazione dell’Unione Europea, circa 264 milioni di persone, potrebbe produrre la propria elettricità autonomamente e da fonti rinnovabili entro il 2050, soddisfacendo così il 45% della domanda comunitaria di energia. È quanto dimostra il report scientifico “The Potential for Energy Citizens in the European Union”, redatto dall’istituto di ricerca ambientale CE Delft [...]

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

settembre 23, 2016

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

«Le malvagità degli uomini vivono nel bronzo, le loro virtù le scriviamo sulle acque», diceva William Shakespeare. Ed è sulle orme delle virtù che si snoda «Le Vie dell’Acqua», il progetto patrocinato dal Comune di Bergamo e sostenuto e finanziato da UniAcque che celebra così i suoi primi 10 anni di attività, per far riscoprire [...]

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

settembre 20, 2016

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

La ricarica artificiale degli acquiferi come soluzione per conservare l’acqua nei paesi aridi e a rischio desertificazione, rendendola così disponibile per l’agricoltura e gli altri settori. E’questa la tecnica sviluppata grazie a Wadis-Mar (Water harvesting and Agricultural techniques in Dry lands: an Integrated and Sustainable model in MAghreb Regions), un progetto che negli ultimi quattro [...]

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

settembre 20, 2016

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

Al Liceo Scientifico Keplero di Roma il verde pensile ha trasformato il lastrico solare in un’aula di sperimentazione dove i ragazzi coltivano piante e ortaggi. Ma non solo: lezioni di microbiologia, sperimentazioni agronomiche ma anche approfondimenti pratici su idraulica e capacità termica dei tetti verdi. Il tutto, in quest’aula davvero speciale, un grande giardino pensile [...]

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

settembre 19, 2016

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

Il Consiglio dei Ministri ha approvato nei giorni scorsi, in esame preliminare, il decreto legislativo di attuazione della direttiva 2014/94/UE, del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2014, sulla realizzazione di un’infrastruttura per i combustibili alternativi. La finalità della direttiva è di ridurre la dipendenza dal petrolio e attenuare l’impatto ambientale nel settore [...]

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

settembre 16, 2016

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

MACFRUT 2016 si chiude con un accordo per la prossima edizione di maggio 2017: l’ente di certificazione CCPB sarà partner per i contenuti di MACFRUT Bio, area dedicata all’ortofrutta biologica.  “Il  biologico  cresce  enormemente”  commenta  Fabrizio  Piva amministratore  delegato CCPB “solo nei primi sei mesi del 2016 ci sono 12.000 nuove aziende bio, +20% rispetto al 2015. Perché [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende