Home » Comunicati Stampa » InfoPrint lancia le nuove stampanti multifunzione con “Eco-Mode”:

InfoPrint lancia le nuove stampanti multifunzione con “Eco-Mode”

dicembre 17, 2009 Comunicati Stampa

Daniele Rossi_AD InfoPrint SolutionsInfoPrint Solutions Company, joint-venture tra IBM e Ricoh, ha annunciato la disponibilità di nuove stampanti multifunzione (MFP), arricchendo ulteriormente la propria gamma di soluzioni di stampa per workgroup. Tali soluzioni innovative offrono agli utenti prestazioni elevate e sono prova dell’impegno di InfoPrint nei confronti della sostenibilità, alla base di ogni offerta. I nuovi prodotti consentono inoltre di ampliare l’attuale gamma di stampanti con il dispositivo monocromatico touch screen per workgroup particolarmente grandi e con il dispositivo multifunzione a colori compatto.

“Questi nuovi prodotti fanno parte del nostro impegno costante verso l’introduzione di soluzioni tecnologiche all’avanguardia”, ha affermato Daniele Rossi, Amministratore Delegato di InfoPrint Solutions Company in Italia.  “Sia che si ricerchino dispositivi monocromatici o a colori, le stampanti workgroup InfoPrint sono leader sul mercato grazie alla ampia gamma di soluzioni flessibili, efficienti e di alta qualità per le imprese di qualsiasi dimensione che ambiscono a restare flessibili con una particolare attenzione ai costi e alla sostenibilità.”

Caratteristica comune a tutti i nuovi modelli è l’opzione “Eco-Mode” che permette di ridurre il consumo energetico. La stampa fronte/retro standard e gli imballaggi ridotti contribuiscono a limitare la produzione di rifiuti e ad abbattere i costi. L’inquinamento acustico è minimo grazie all’ottimizzazione delle tecnologie di scansione e alla migliorata gestione del flusso d’aria di raffreddamento; inoltre, l’impostazione “silenziosa” attenua ulteriormente la rumorosità. Le cartucce toner ad altissimo rendimento durano di più, riducono la produzione di nuovi componenti e la quantità di cartucce smaltite nelle discariche.

I nuovi modelli InfoPrint 1948 MFP, InfoPrint 1968 MFP, InfoPrint 1988 MFP e InfoPrint 1985 presentano funzioni di stampa in rete per grandi gruppi di lavoro estremamente avanzate e caratteristiche innovative che consentono di abbattere tempi e costi. Grazie alle opzioni multifunzione non sarà più necessario utilizzare singoli dispositivi come fax o scanner; inoltre, le elevate prestazioni e l’alta velocità che contraddistinguono queste soluzioni favoriscono la scalabilità e la riduzione del TCO. Le dettagliate opzioni di finitura permettono di gestire con semplicità operazioni complesse come la foratura o la realizzazione di opuscoli.

La nuova InfoPrint 1892 è una stampante laser monofunzione monocromatica in formato A4 (8,5 pollici x 11 pollici o 216 x 279 mm) dotata di pannello di controllo touch screen a colori, che consente a gruppi di lavoro particolarmente grandi di avere accesso immediato ad applicazioni precaricate e personalizzabili.

Per le piccole imprese invece, sono state lanciate InfoPrint 1823, InfoPrint Color 1825 e InfoPrint Color 1836 MFP. InfoPrint Color 1825 e InfoPrint Color 1836 MFP sono state progettate per gruppi di lavoro da piccoli a medi. Sono inoltre ideali per gli uffici più esigenti che richiedono l’accesso, a prezzi convenienti, a dispositivi dotati di funzioni che consentono una maggiore produttività e una stampa a colori di qualità professionale. Entrambi i modelli dispongono di stampa da 25 ppm in modalità monocromatica e a colori e memoria RAM da 256 MB. Un cassetto opzionale da 550 fogli è disponibile per caricare fino a 1.450 fogli, oltre alla funzionalità di stampa fronte/retro per la riduzione degli sprechi di carta quali cartucce toner a rendimento extra di serie ed economiche. Le due stampanti integrano di serie cartucce toner da 4.000 pagine  e vengono fornite con una quantità superiore di toner rispetto alla concorrenza. La cartuccia toner ad altissimo rendimento, nera, da 8.000 pagine richiede un numero inferiore di interventi da parte dell’utente e favorisce la riduzione del TCO grazie alla produzione a un basso costo per pagina.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

settembre 1, 2020

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

Il gas naturale è da tempo una delle principali fonti energetiche del mondo e potrebbe ulteriormente acquisire un ruolo chiave nella “transizione energetica”, come recentemente evidenziato dal Global Gas Report 2020 di International Gas Union (IGU), BloombergNEF (BNEF) e Snam e, sul fronte italiano, dalle proiezioni dello Studio Confindustria – Nomisma Energia “Sistema gas naturale [...]

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

giugno 26, 2020

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

Circularity, start up innovativa fondata nel 2018 con l’obiettivo di rivoluzionare il mondo dei rifiuti in Italia, ha lanciato il primo motore di ricerca per raccogliere informazioni e concludere transazioni che consentano alle imprese industriali di attivare processi di economia circolare e gestire i rifiuti come una risorsa e non soltanto come un costo e [...]

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

giugno 4, 2020

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

L’uso del condizionatore gonfia notevolmente le bollette elettriche delle famiglie, con importanti conseguenze sulla loro “povertà energetica”. Lo rivela uno studio condotto da un gruppo di ricerca dell’Università Ca’ Foscari Venezia e del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC), appena pubblicato sulla rivista scientifica Economic Modeling. Studi precedenti realizzati negli Stati Uniti stimano un incremento [...]

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

giugno 4, 2020

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

E’ in fase di partenza l’edizione 2020 del progetto Green Jobs, nato per promuovere la crescita di competenze e sensibilità nel settore dell’economia circolare attraverso attività formative sul territorio: CONAI e l’Università degli Studi della Basilicata daranno, anche quest’anno, la possibilità a ottanta laureati della Regione di partecipare gratuitamente a un iter didattico per facilitare [...]

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

maggio 27, 2020

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

Quanto la second hand economy sia ormai rilevante nell’economia nazionale italiana lo conferma la sesta edizione dell’Osservatorio Second Hand Economy condotto da BVA Doxa per Subito, piattaforma leader in Italia per la compravendita di oggetti usati, con oltre 13 milioni di utenti unici mensili, che ha evidenziato come il valore generato da questa forma di “economia [...]

Möves: a Milano al lavoro in eBike

maggio 20, 2020

Möves: a Milano al lavoro in eBike

Anche a Milano finisce il lockdown e nasce Möves (dal gergo dialettale milanese: “muoviamoci“), un progetto dedicato alle aziende del capoluogo lombardo che vogliono agevolare la mobilità in sicurezza dei propri dipendenti. In base ai dati emersi da un censimento, il numero di residenti milanesi che si sposta quotidianamente per recarsi al luogo di lavoro [...]

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

maggio 15, 2020

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

Tra i provvedimenti varati dal Governo il nuovo “Decreto Rilancio” prevede l’innalzamento delle detrazioni dell’Ecobonus e del Sismabonus al 110% a partire dal 1° luglio 2020, aprendo importanti opportunità di rilancio per il settore immobiliare nel dopo emergenza Covid. “Grazie al ‘Decreto Rilancio’ e al Superbonus al 110% sarà possibile intervenire sulle nostre città con [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende