Home » Comunicati Stampa » InfoPrint lancia le nuove stampanti multifunzione con “Eco-Mode”:

InfoPrint lancia le nuove stampanti multifunzione con “Eco-Mode”

dicembre 17, 2009 Comunicati Stampa

Daniele Rossi_AD InfoPrint SolutionsInfoPrint Solutions Company, joint-venture tra IBM e Ricoh, ha annunciato la disponibilità di nuove stampanti multifunzione (MFP), arricchendo ulteriormente la propria gamma di soluzioni di stampa per workgroup. Tali soluzioni innovative offrono agli utenti prestazioni elevate e sono prova dell’impegno di InfoPrint nei confronti della sostenibilità, alla base di ogni offerta. I nuovi prodotti consentono inoltre di ampliare l’attuale gamma di stampanti con il dispositivo monocromatico touch screen per workgroup particolarmente grandi e con il dispositivo multifunzione a colori compatto.

“Questi nuovi prodotti fanno parte del nostro impegno costante verso l’introduzione di soluzioni tecnologiche all’avanguardia”, ha affermato Daniele Rossi, Amministratore Delegato di InfoPrint Solutions Company in Italia.  “Sia che si ricerchino dispositivi monocromatici o a colori, le stampanti workgroup InfoPrint sono leader sul mercato grazie alla ampia gamma di soluzioni flessibili, efficienti e di alta qualità per le imprese di qualsiasi dimensione che ambiscono a restare flessibili con una particolare attenzione ai costi e alla sostenibilità.”

Caratteristica comune a tutti i nuovi modelli è l’opzione “Eco-Mode” che permette di ridurre il consumo energetico. La stampa fronte/retro standard e gli imballaggi ridotti contribuiscono a limitare la produzione di rifiuti e ad abbattere i costi. L’inquinamento acustico è minimo grazie all’ottimizzazione delle tecnologie di scansione e alla migliorata gestione del flusso d’aria di raffreddamento; inoltre, l’impostazione “silenziosa” attenua ulteriormente la rumorosità. Le cartucce toner ad altissimo rendimento durano di più, riducono la produzione di nuovi componenti e la quantità di cartucce smaltite nelle discariche.

I nuovi modelli InfoPrint 1948 MFP, InfoPrint 1968 MFP, InfoPrint 1988 MFP e InfoPrint 1985 presentano funzioni di stampa in rete per grandi gruppi di lavoro estremamente avanzate e caratteristiche innovative che consentono di abbattere tempi e costi. Grazie alle opzioni multifunzione non sarà più necessario utilizzare singoli dispositivi come fax o scanner; inoltre, le elevate prestazioni e l’alta velocità che contraddistinguono queste soluzioni favoriscono la scalabilità e la riduzione del TCO. Le dettagliate opzioni di finitura permettono di gestire con semplicità operazioni complesse come la foratura o la realizzazione di opuscoli.

La nuova InfoPrint 1892 è una stampante laser monofunzione monocromatica in formato A4 (8,5 pollici x 11 pollici o 216 x 279 mm) dotata di pannello di controllo touch screen a colori, che consente a gruppi di lavoro particolarmente grandi di avere accesso immediato ad applicazioni precaricate e personalizzabili.

Per le piccole imprese invece, sono state lanciate InfoPrint 1823, InfoPrint Color 1825 e InfoPrint Color 1836 MFP. InfoPrint Color 1825 e InfoPrint Color 1836 MFP sono state progettate per gruppi di lavoro da piccoli a medi. Sono inoltre ideali per gli uffici più esigenti che richiedono l’accesso, a prezzi convenienti, a dispositivi dotati di funzioni che consentono una maggiore produttività e una stampa a colori di qualità professionale. Entrambi i modelli dispongono di stampa da 25 ppm in modalità monocromatica e a colori e memoria RAM da 256 MB. Un cassetto opzionale da 550 fogli è disponibile per caricare fino a 1.450 fogli, oltre alla funzionalità di stampa fronte/retro per la riduzione degli sprechi di carta quali cartucce toner a rendimento extra di serie ed economiche. Le due stampanti integrano di serie cartucce toner da 4.000 pagine  e vengono fornite con una quantità superiore di toner rispetto alla concorrenza. La cartuccia toner ad altissimo rendimento, nera, da 8.000 pagine richiede un numero inferiore di interventi da parte dell’utente e favorisce la riduzione del TCO grazie alla produzione a un basso costo per pagina.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende