Home » Aziende »Comunicati Stampa »Pratiche » Informazione ambientale e media. FIMA elegge il nuovo direttivo:

Informazione ambientale e media. FIMA elegge il nuovo direttivo

novembre 15, 2013 Aziende, Comunicati Stampa, Pratiche

Siti web, blogger, esperti in campo ambientale, operatori del social network, organi d’informazione, giornalisti e comunicatori d’impresa. È la composizione della Federazione Italiana dei Media Ambientali (FIMA) che ha celebrato nei giorni scorsi a Rimini, durante la fiera Ecomondo, la prima assemblea generale, con l’obiettivo di condividere il programma di lavoro per il 2014 ed eleggere i propri rappresentanti per il triennio 2014-2016.

Mario Salomone (direttore di .Eco e già Presidente del consiglio provvisorio uscente) è stato rieletto presidente e Marco Fratoddi (direttore de La Nuova Ecologia) segretario generale. I soci della FIMA hanno inoltre votato gli altri componenti dell’ufficio di presidenza: Rosy Battaglia (giornalista freelance e animatrice della campagna “Cittadini reattivi”), Tullio Berlenghi (giurista ambientale), Paola Bolaffio (direttrice di Giornalisti nell’Erba), Sergio Ferraris (direttore di Qualenergia), Giuseppe Lanzi (amministratore di Vita Makers), Letizia Palmisano (blogger) e Roberta Ragni (caporedattrice di Greenbiz).

La FIMA è stata fondata nell’aprile scorso durante il Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia, al termine di una lunga fase preparatoria che ha coinvolto decine di testate ecologiste e molti operatori nel campo della comunicazione ambientale con l’obiettivo di favorire una maggiore diffusione dei contenuti ambientali. A questo fine l’associazione, unica in Europa con queste caratteristiche, può contare anche su un comitato scientifico eletto nel corso dell’assemblea generale di Rimini e composto da autorevoli personalità della ricerca, dell’associazionismo e della comunicazione (Aurelio Angelini, Alessandra Astolfi, Gianfranco Bologna, Alessandro Caramis, Andrea Cerroni, Antonio Ferro, Walter Ganapini, Pietro Greco, Simonetta Lombardo, Luca Mercalli, Luigi Pellizzoni, Beppe Rovera, Massimo Scalia, Sergio Scamuzzi, Gianni Silvestrini, Alex Sorokin, Sergio Vazzoler).

I prossimi passi saranno l’istituzione di alcuni gruppi di studio, come quello sulla qualità dell’informazione a proposito di cambiamenti climatici, sui nuovi stili di vita e sulle conseguenze sanitarie dei fattori d’inquinamento, l’organizzazione di seminari rivolti ai molti giovani che guardano con interesse all’informazione ambientale, la formulazione di alcuni “position papers” che scandiranno gli appuntamenti da qui ai prossimi tre anni: «L’interesse verso le tematiche ambientali da parte dell’opinione pubblica anche in Italia è cresciuto moltissimo durante gli ultimi anni – spiega Mario SalomoneVogliamo aprire un ponte con l’intero mondo dell’informazione e con la società civile, la pubblica amministrazione, la scuola, l’università e le imprese per rafforzare, attraverso un’alleanza fra operatori impegnati a diverso titolo in questo ambito, i processi di sostenibilità in atto nel nostro paese».

Il nuovo Ufficio di Presidenza ha anche ringraziato i membri del Coordinamento uscente che, per impegni personali, non si sono ricandidati, Andrea Gandiglio, direttore editoriale di Greenews.info e Simona Roveda, direttore editoriale di Lifegate, per il contributo che hanno portato durante la fase costituente.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

settembre 1, 2020

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

Il gas naturale è da tempo una delle principali fonti energetiche del mondo e potrebbe ulteriormente acquisire un ruolo chiave nella “transizione energetica”, come recentemente evidenziato dal Global Gas Report 2020 di International Gas Union (IGU), BloombergNEF (BNEF) e Snam e, sul fronte italiano, dalle proiezioni dello Studio Confindustria – Nomisma Energia “Sistema gas naturale [...]

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

giugno 26, 2020

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

Circularity, start up innovativa fondata nel 2018 con l’obiettivo di rivoluzionare il mondo dei rifiuti in Italia, ha lanciato il primo motore di ricerca per raccogliere informazioni e concludere transazioni che consentano alle imprese industriali di attivare processi di economia circolare e gestire i rifiuti come una risorsa e non soltanto come un costo e [...]

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

giugno 4, 2020

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

L’uso del condizionatore gonfia notevolmente le bollette elettriche delle famiglie, con importanti conseguenze sulla loro “povertà energetica”. Lo rivela uno studio condotto da un gruppo di ricerca dell’Università Ca’ Foscari Venezia e del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC), appena pubblicato sulla rivista scientifica Economic Modeling. Studi precedenti realizzati negli Stati Uniti stimano un incremento [...]

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

giugno 4, 2020

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

E’ in fase di partenza l’edizione 2020 del progetto Green Jobs, nato per promuovere la crescita di competenze e sensibilità nel settore dell’economia circolare attraverso attività formative sul territorio: CONAI e l’Università degli Studi della Basilicata daranno, anche quest’anno, la possibilità a ottanta laureati della Regione di partecipare gratuitamente a un iter didattico per facilitare [...]

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

maggio 27, 2020

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

Quanto la second hand economy sia ormai rilevante nell’economia nazionale italiana lo conferma la sesta edizione dell’Osservatorio Second Hand Economy condotto da BVA Doxa per Subito, piattaforma leader in Italia per la compravendita di oggetti usati, con oltre 13 milioni di utenti unici mensili, che ha evidenziato come il valore generato da questa forma di “economia [...]

Möves: a Milano al lavoro in eBike

maggio 20, 2020

Möves: a Milano al lavoro in eBike

Anche a Milano finisce il lockdown e nasce Möves (dal gergo dialettale milanese: “muoviamoci“), un progetto dedicato alle aziende del capoluogo lombardo che vogliono agevolare la mobilità in sicurezza dei propri dipendenti. In base ai dati emersi da un censimento, il numero di residenti milanesi che si sposta quotidianamente per recarsi al luogo di lavoro [...]

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

maggio 15, 2020

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

Tra i provvedimenti varati dal Governo il nuovo “Decreto Rilancio” prevede l’innalzamento delle detrazioni dell’Ecobonus e del Sismabonus al 110% a partire dal 1° luglio 2020, aprendo importanti opportunità di rilancio per il settore immobiliare nel dopo emergenza Covid. “Grazie al ‘Decreto Rilancio’ e al Superbonus al 110% sarà possibile intervenire sulle nostre città con [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende