Home » Comunicati Stampa »Eventi » “Io casa” 2016. La fiera di Riva del Garda punta su bioedilizia e design:

“Io casa” 2016. La fiera di Riva del Garda punta su bioedilizia e design

luglio 7, 2016 Comunicati Stampa, Eventi

“Io Casa” prepara un’edizione 2016 profondamente rinnovata: la manifestazione, ospitata a Riva del Garda dal 18 al 20 novembre, vuole consolidare la propria identità di hub trentino del design e dell’architettura alpina, con l’obiettivo di completare l’offerta espositiva con approfondimenti culturali sui temi legati al design, all’arredo e alla bioedilizia.

La nuova edizione punta dunque a presentarsi non più solo come una manifestazione in cui trovare soluzioni innovative in termini di prodotti e servizi. Sarà una vera e propria fiera-laboratorio, in cui troveranno spazio differenti appuntamenti legati alle diverse anime che la manifestazione vuole esprimere: spazi di formazione e informazione dedicati al mondo del progetto si affiancheranno a laboratori e momenti di intrattenimento legati al mondo della cucina e del food.

L’idea del percorso espositivo offre al visitatore tutte le soluzioni per arredare, costruire e ristrutturare la casa nel rispetto della natura per l’uso di materiali, lavorazioni e prodotti che racchiudano al contempo qualità e design e trasmettano quel senso di modernità grazie a nuove forme stilistiche e sperimentazioni creative.

Nell’edizione di novembre, la fiera, vocazionalmente aperta al pubblico, avrà anche occasioni di studio e confronto per il mondo del progetto, architetti e designer, rivolgendosi a un target ancora più ampio e ai professionisti per i quali saranno dedicate sessioni specifiche con la possibilità di acquisire crediti formativi, e ai giovani designer che saranno chiamati a lavorare su un tema progettuale specifico.

“Io Casa – Riva del Garda” diventa così una vera e propria piattaforma partecipativa in cui esperienze, capacità e linguaggi si incontrano e si contaminano alla ricerca di nuove soluzioni progettuali e commerciali.

Per la prima volta uno spazio speciale sarà riservato alle start up del mondo del costruire e progettare sostenibile e al contempo prosegue la collaborazione con Arte Sella, l’eccellenza trentina impegnata nella valorizzazione di tutte le forme artistiche legate alla natura. Rientra in questa scelta strategica la presentazione della prima edizione di “Alps“, atlante dell’interior nel contesto alpino, una selezione di spazi innovativi di architetture di interni, in luoghi originali e peculiari della complessa geografia alpina odierna, frutto di un concorso realizzato in collaborazione con GreenTrenDesign.

“Dal suo debutto, Io Casa Riva del Garda sta continuando a crescere – commenta Giovanni Laezza, Direttore Generale di Riva del Garda Fierecongressi. L’obiettivo è farla diventare la fiera di riferimento per questo segmento anche in aree geografiche più ampie rispetto a quelle in cui è nata e si è sviluppata. L’idea di casa che vogliamo proporre al nostro pubblico unisce linee essenziali, materiali legati alla natura e sostenibilità economica: sono questi gli elementi che caratterizzano la nostra offerta e che permettono alla nostra manifestazione di inserirsi nel panorama fieristico nazionale, offrendo un punto di vista diverso e innovativo sulle tematiche dell’arredo e del design”.

Valorizzare il rapporto tra uomo e natura attraverso il dialogo tra elementi naturali e diverse forme d’arte e di espressione creativa: è questo l’obiettivo principale della collaborazione tra Io Casa Riva del Garda, la fiera laboratorio dedicata a design, arredo e bioedilizia, e Arte Sella, Associazione che coinvolge artisti di diversi ambiti nel percorso di dialogo tra natura e cultura.

L’edizione 2016 della manifestazione di Riva del Garda, in programma dal 18 al 20 novembre, ospiterà inoltre un’installazione realizzata da Arte Sella e dedicata alla celebrazione della natura e dei suoi elementi. Si tratterà di una “natural room”, in cui i visitatori saranno immersi in un’esperienza multisensoriale, tra i suoni, i profumi e le atmosfere di un bosco. La stanza è pensata come uno spazio da vivere ed esplorare, che permette di entrare in contatto diretto con la natura e i suoi elementi anche in un contesto inconsueto come quello fieristico.

“Questa stanza è uno spazio ideato per generare emozioni – commenta ancora Laezza – e per trasmettere al nostro pubblico l’essenza di questa manifestazione, toccandone la parte più sensoriale ed emozionale e non solo quella razionale. Questo è il motivo che ci ha portato a continuare la collaborazione con Arte Sella, che ha nella sua storia e nel suo DNA la capacità di dare forma all’energia e alle emozioni che derivano dal legame tra uomo e natura”.

Celebrare l’arte nella natura attraverso l’utilizzo di forme creative e linguaggi nuovi costituisce infatti il cuore dell’esperienza di Arte Sella, nata nel 1986 come manifestazione di arte contemporanea ed evoluta, negli anni successivi, in un vero e proprio progetto di arte nella natura. Negli anni, Arte Sella ha raccolto le opere di moltissimi artisti che hanno celebrato la natura come fonte di esperienza e conoscenza. Attraverso la collaborazione con Arte Sella, iniziata nel 2015 e confermata per l’edizione 2016, “Io Casa Riva del Garda” si propone dunque di esplorare, da un punto di vista alternativo e con il linguaggio dell’arte, una nuova idea di abitare sempre più ispirata ai principi del rispetto della natura e dell’ecosostenibilità.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

gennaio 18, 2018

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

L’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS torna a indagare l’Antartide e i cambiamenti climatici a un anno di distanza dalla missione che aveva portato al largo del Mare di Ross l’OGS Explora, l’unica nave da ricerca di capacità oceanica con classe artica di proprietà di un ente italiano. Laura De Santis, [...]

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

gennaio 18, 2018

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

“Mai una pausa caffè fu tanto proficua. Mentre tra colleghi sorseggiavamo il nostro espresso ottenuto con una macchinetta come quelle che ora vanno di moda, sia negli uffici che nelle case, abbiamo scherzato sul senso di colpa indotto dalla mole di packaging che, caffè dopo caffè, occorre smaltire”, afferma il Prof. Matteo Scampicchio della Libera [...]

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

gennaio 16, 2018

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

Dai Concentratori Solari Luminescenti che trasformano comuni finestre in pannelli solari semitrasparenti  in grado di soddisfare  il  fabbisogno energetico di un edificio, al sistema robotizzato che velocizza il montaggio di ponteggi nei cantieri, inventato da una startup di Monaco di Baviera, fino alle mattonelle fatte di funghi sviluppate da una giovane azienda di Varese, perfette come materiale da costruzione [...]

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

gennaio 12, 2018

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

Lo studio Stefano Boeri Architetti prosegue nella progettazione di “boschi verticali” nel mondo: dopo i progetti di Milano, Nanjing, Utrecht, Tirana, Losanna, Parigi – e  dopo  la  diffusione  globale  del  videoappello per  la  Forestazione  Urbana in vista del World Forum on Urban Forests di Mantova 2018 -  è arrivato nei giorni scorsi l’annuncio  del nuovo [...]

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

gennaio 11, 2018

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

Fino al 14 gennaio, al Teatro Belli di Roma, torna in scena, con la regia di Marco Cavicchioli, “Mi abbatto e sono felice“, l’ecomonologo di Daniele Ronco prodotto da Mulino ad Arte, vincitore di numerosi premi e ispirato al concetto di “decrescita felice” di Maurizio Pallante. “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a [...]

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

gennaio 8, 2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Riprenderà venerdì 12 gennaio 2018 alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole. Ideato nel 2014 da Connecting Cultures con l’ambizioso obiettivo di promuovere una nuova cultura della moda attraverso un pensiero originale e indipendente, il progetto Out of Fashion si è sviluppato attraverso l’offerta [...]

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

gennaio 8, 2018

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

La lussemburghese Ujet ha presentato ieri, al Consumer Electronics Show di Las Vegas, il suo primo scooter elettrico, che punta sulla “nuova mobilità urbana” attraverso un mix di praticità, design, divertimento e facilità d’uso. Progettato da zero in Germania, lo scooter “bandiera” di Ujet combina connettività intelligente e materiali ad alte prestazioni – tipici del settore [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende