Home » Comunicati Stampa »Eventi » “Io casa” 2016. La fiera di Riva del Garda punta su bioedilizia e design:

“Io casa” 2016. La fiera di Riva del Garda punta su bioedilizia e design

luglio 7, 2016 Comunicati Stampa, Eventi

“Io Casa” prepara un’edizione 2016 profondamente rinnovata: la manifestazione, ospitata a Riva del Garda dal 18 al 20 novembre, vuole consolidare la propria identità di hub trentino del design e dell’architettura alpina, con l’obiettivo di completare l’offerta espositiva con approfondimenti culturali sui temi legati al design, all’arredo e alla bioedilizia.

La nuova edizione punta dunque a presentarsi non più solo come una manifestazione in cui trovare soluzioni innovative in termini di prodotti e servizi. Sarà una vera e propria fiera-laboratorio, in cui troveranno spazio differenti appuntamenti legati alle diverse anime che la manifestazione vuole esprimere: spazi di formazione e informazione dedicati al mondo del progetto si affiancheranno a laboratori e momenti di intrattenimento legati al mondo della cucina e del food.

L’idea del percorso espositivo offre al visitatore tutte le soluzioni per arredare, costruire e ristrutturare la casa nel rispetto della natura per l’uso di materiali, lavorazioni e prodotti che racchiudano al contempo qualità e design e trasmettano quel senso di modernità grazie a nuove forme stilistiche e sperimentazioni creative.

Nell’edizione di novembre, la fiera, vocazionalmente aperta al pubblico, avrà anche occasioni di studio e confronto per il mondo del progetto, architetti e designer, rivolgendosi a un target ancora più ampio e ai professionisti per i quali saranno dedicate sessioni specifiche con la possibilità di acquisire crediti formativi, e ai giovani designer che saranno chiamati a lavorare su un tema progettuale specifico.

“Io Casa – Riva del Garda” diventa così una vera e propria piattaforma partecipativa in cui esperienze, capacità e linguaggi si incontrano e si contaminano alla ricerca di nuove soluzioni progettuali e commerciali.

Per la prima volta uno spazio speciale sarà riservato alle start up del mondo del costruire e progettare sostenibile e al contempo prosegue la collaborazione con Arte Sella, l’eccellenza trentina impegnata nella valorizzazione di tutte le forme artistiche legate alla natura. Rientra in questa scelta strategica la presentazione della prima edizione di “Alps“, atlante dell’interior nel contesto alpino, una selezione di spazi innovativi di architetture di interni, in luoghi originali e peculiari della complessa geografia alpina odierna, frutto di un concorso realizzato in collaborazione con GreenTrenDesign.

“Dal suo debutto, Io Casa Riva del Garda sta continuando a crescere – commenta Giovanni Laezza, Direttore Generale di Riva del Garda Fierecongressi. L’obiettivo è farla diventare la fiera di riferimento per questo segmento anche in aree geografiche più ampie rispetto a quelle in cui è nata e si è sviluppata. L’idea di casa che vogliamo proporre al nostro pubblico unisce linee essenziali, materiali legati alla natura e sostenibilità economica: sono questi gli elementi che caratterizzano la nostra offerta e che permettono alla nostra manifestazione di inserirsi nel panorama fieristico nazionale, offrendo un punto di vista diverso e innovativo sulle tematiche dell’arredo e del design”.

Valorizzare il rapporto tra uomo e natura attraverso il dialogo tra elementi naturali e diverse forme d’arte e di espressione creativa: è questo l’obiettivo principale della collaborazione tra Io Casa Riva del Garda, la fiera laboratorio dedicata a design, arredo e bioedilizia, e Arte Sella, Associazione che coinvolge artisti di diversi ambiti nel percorso di dialogo tra natura e cultura.

L’edizione 2016 della manifestazione di Riva del Garda, in programma dal 18 al 20 novembre, ospiterà inoltre un’installazione realizzata da Arte Sella e dedicata alla celebrazione della natura e dei suoi elementi. Si tratterà di una “natural room”, in cui i visitatori saranno immersi in un’esperienza multisensoriale, tra i suoni, i profumi e le atmosfere di un bosco. La stanza è pensata come uno spazio da vivere ed esplorare, che permette di entrare in contatto diretto con la natura e i suoi elementi anche in un contesto inconsueto come quello fieristico.

“Questa stanza è uno spazio ideato per generare emozioni – commenta ancora Laezza – e per trasmettere al nostro pubblico l’essenza di questa manifestazione, toccandone la parte più sensoriale ed emozionale e non solo quella razionale. Questo è il motivo che ci ha portato a continuare la collaborazione con Arte Sella, che ha nella sua storia e nel suo DNA la capacità di dare forma all’energia e alle emozioni che derivano dal legame tra uomo e natura”.

Celebrare l’arte nella natura attraverso l’utilizzo di forme creative e linguaggi nuovi costituisce infatti il cuore dell’esperienza di Arte Sella, nata nel 1986 come manifestazione di arte contemporanea ed evoluta, negli anni successivi, in un vero e proprio progetto di arte nella natura. Negli anni, Arte Sella ha raccolto le opere di moltissimi artisti che hanno celebrato la natura come fonte di esperienza e conoscenza. Attraverso la collaborazione con Arte Sella, iniziata nel 2015 e confermata per l’edizione 2016, “Io Casa Riva del Garda” si propone dunque di esplorare, da un punto di vista alternativo e con il linguaggio dell’arte, una nuova idea di abitare sempre più ispirata ai principi del rispetto della natura e dell’ecosostenibilità.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Blue Heart”, il film di Patagonia contro l’idroelettrico selvaggio da oggi in streaming

agosto 21, 2018

“Blue Heart”, il film di Patagonia contro l’idroelettrico selvaggio da oggi in streaming

Il film documentario di Patagonia, “Blue Heart” – disponibile a partire da oggi, 21 agosto 2018, in tutto il mondo, su piattaforme di streaming come iTunes, Amazon Video, Google Play e Sony PlayStation – racconta della lotta per proteggere gli ultimi fiumi incontaminati d’Europa e concentra l’attenzione internazionale sul potenziale disastro ambientale che potrebbe colpire l’Europa [...]

ARCA: nelle Marche rinasce un progetto visionario, tra biologico e agricoltura conservativa

agosto 20, 2018

ARCA: nelle Marche rinasce un progetto visionario, tra biologico e agricoltura conservativa

Cresce il numero di imprenditori agricoli che vogliono aderire al progetto promosso dalle aziende Garbini, Loccioni e Fileni con l’obiettivo di preservare la fertilità e la bellezza delle valli marchigiane recuperando antichi saperi, da unire a nuove tecnologie, per creare filiere sostenibili e un’economia circolare a vantaggio delle aziende, delle comunità locali e dei consumatori. La [...]

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

agosto 9, 2018

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

E’ salpato sabato 21 luglio il primo Corso di Navigazione, Ambiente e Cultura del Centro Velico Caprera. Un’assoluta novità per la più prestigiosa scuola di vela del Mediterraneo che ha pensato di unire i contenuti di un classico corso di cabinato ad un’esperienza formativa dal punto di vista culturale e naturalistico, grazie alla presenza di un esperto [...]

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende