Home » Comunicati Stampa »Eventi » “Io casa” 2016. La fiera di Riva del Garda punta su bioedilizia e design:

“Io casa” 2016. La fiera di Riva del Garda punta su bioedilizia e design

luglio 7, 2016 Comunicati Stampa, Eventi

“Io Casa” prepara un’edizione 2016 profondamente rinnovata: la manifestazione, ospitata a Riva del Garda dal 18 al 20 novembre, vuole consolidare la propria identità di hub trentino del design e dell’architettura alpina, con l’obiettivo di completare l’offerta espositiva con approfondimenti culturali sui temi legati al design, all’arredo e alla bioedilizia.

La nuova edizione punta dunque a presentarsi non più solo come una manifestazione in cui trovare soluzioni innovative in termini di prodotti e servizi. Sarà una vera e propria fiera-laboratorio, in cui troveranno spazio differenti appuntamenti legati alle diverse anime che la manifestazione vuole esprimere: spazi di formazione e informazione dedicati al mondo del progetto si affiancheranno a laboratori e momenti di intrattenimento legati al mondo della cucina e del food.

L’idea del percorso espositivo offre al visitatore tutte le soluzioni per arredare, costruire e ristrutturare la casa nel rispetto della natura per l’uso di materiali, lavorazioni e prodotti che racchiudano al contempo qualità e design e trasmettano quel senso di modernità grazie a nuove forme stilistiche e sperimentazioni creative.

Nell’edizione di novembre, la fiera, vocazionalmente aperta al pubblico, avrà anche occasioni di studio e confronto per il mondo del progetto, architetti e designer, rivolgendosi a un target ancora più ampio e ai professionisti per i quali saranno dedicate sessioni specifiche con la possibilità di acquisire crediti formativi, e ai giovani designer che saranno chiamati a lavorare su un tema progettuale specifico.

“Io Casa – Riva del Garda” diventa così una vera e propria piattaforma partecipativa in cui esperienze, capacità e linguaggi si incontrano e si contaminano alla ricerca di nuove soluzioni progettuali e commerciali.

Per la prima volta uno spazio speciale sarà riservato alle start up del mondo del costruire e progettare sostenibile e al contempo prosegue la collaborazione con Arte Sella, l’eccellenza trentina impegnata nella valorizzazione di tutte le forme artistiche legate alla natura. Rientra in questa scelta strategica la presentazione della prima edizione di “Alps“, atlante dell’interior nel contesto alpino, una selezione di spazi innovativi di architetture di interni, in luoghi originali e peculiari della complessa geografia alpina odierna, frutto di un concorso realizzato in collaborazione con GreenTrenDesign.

“Dal suo debutto, Io Casa Riva del Garda sta continuando a crescere – commenta Giovanni Laezza, Direttore Generale di Riva del Garda Fierecongressi. L’obiettivo è farla diventare la fiera di riferimento per questo segmento anche in aree geografiche più ampie rispetto a quelle in cui è nata e si è sviluppata. L’idea di casa che vogliamo proporre al nostro pubblico unisce linee essenziali, materiali legati alla natura e sostenibilità economica: sono questi gli elementi che caratterizzano la nostra offerta e che permettono alla nostra manifestazione di inserirsi nel panorama fieristico nazionale, offrendo un punto di vista diverso e innovativo sulle tematiche dell’arredo e del design”.

Valorizzare il rapporto tra uomo e natura attraverso il dialogo tra elementi naturali e diverse forme d’arte e di espressione creativa: è questo l’obiettivo principale della collaborazione tra Io Casa Riva del Garda, la fiera laboratorio dedicata a design, arredo e bioedilizia, e Arte Sella, Associazione che coinvolge artisti di diversi ambiti nel percorso di dialogo tra natura e cultura.

L’edizione 2016 della manifestazione di Riva del Garda, in programma dal 18 al 20 novembre, ospiterà inoltre un’installazione realizzata da Arte Sella e dedicata alla celebrazione della natura e dei suoi elementi. Si tratterà di una “natural room”, in cui i visitatori saranno immersi in un’esperienza multisensoriale, tra i suoni, i profumi e le atmosfere di un bosco. La stanza è pensata come uno spazio da vivere ed esplorare, che permette di entrare in contatto diretto con la natura e i suoi elementi anche in un contesto inconsueto come quello fieristico.

“Questa stanza è uno spazio ideato per generare emozioni – commenta ancora Laezza – e per trasmettere al nostro pubblico l’essenza di questa manifestazione, toccandone la parte più sensoriale ed emozionale e non solo quella razionale. Questo è il motivo che ci ha portato a continuare la collaborazione con Arte Sella, che ha nella sua storia e nel suo DNA la capacità di dare forma all’energia e alle emozioni che derivano dal legame tra uomo e natura”.

Celebrare l’arte nella natura attraverso l’utilizzo di forme creative e linguaggi nuovi costituisce infatti il cuore dell’esperienza di Arte Sella, nata nel 1986 come manifestazione di arte contemporanea ed evoluta, negli anni successivi, in un vero e proprio progetto di arte nella natura. Negli anni, Arte Sella ha raccolto le opere di moltissimi artisti che hanno celebrato la natura come fonte di esperienza e conoscenza. Attraverso la collaborazione con Arte Sella, iniziata nel 2015 e confermata per l’edizione 2016, “Io Casa Riva del Garda” si propone dunque di esplorare, da un punto di vista alternativo e con il linguaggio dell’arte, una nuova idea di abitare sempre più ispirata ai principi del rispetto della natura e dell’ecosostenibilità.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

gennaio 17, 2019

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

Secondo il Global Risks Report 2019, pubblicato ieri dal World Economic Forum, i rischi ambientali, come i fenomeni atmosferici estremi, la mancanza di azioni sul clima e la perdita di biodiversità, rappresentano le più grandi sfide, sempre crescenti, con cui l’umanità deve fare i conti. Proprio quelli di carattere ambientale rappresentano tre dei primi cinque rischi [...]

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

gennaio 16, 2019

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

Sono in arrivo nuove agevolazioni a sostegno delle clean technologies piemontesi, un settore sempre più strategico per il futuro del Paese. È infatti aperto il bando Prism-E della Regione Piemonte, che mette a disposizione 8,5 milioni di euro a piccole medie imprese – a cui si aggiungono grandi imprese che collaborano con le PMI – di Piemonte e [...]

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

gennaio 16, 2019

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

Il prossimo 24 gennaio a Innsbruck, in Austria, prenderà il via il “Worn Wear Tour” di Patagonia, lo storico brand di abbigliamento da montagna fondato da Yvon Chouinard, che farà tappa presso le destinazioni sciistiche più importanti di tutta Europa riparando cerniere, bottoni, strappi e anche abbigliamento tecnico in GORE-TEX. Ideata nel 2013, l’iniziativa Worn Wear [...]

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

gennaio 10, 2019

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

Il rosso del ferro, l’oro della pirite e l’argento dell’ematite, fino alle mille sfumature del granito. Quello dell’Isola d’Elba è un viaggio tra i colori delle pietre, custodite da sempre nel ventre dell’isola e scavate, a partire dagli Etruschi fino a una manciata di anni fa, con giacimenti apparentemente inesauribili. Chiuse nel 1981 dopo quasi [...]

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

dicembre 19, 2018

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

La Camera dei Deputati ha approvato a grande maggioranza, nei giorni scorsi, il testo unificato delle proposte di legge “Disposizioni per la tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell’acquacoltura con metodo biologico”, che prevede l’introduzione di un logo nazionale e il riconoscimento del ruolo ambientale dell’agricoltura biologica, oltre a quello economico-sociale [...]

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

dicembre 19, 2018

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

Reborn Ideas è la nuova start up marchigiana nata con l’obiettivo di aggregare e vendere prodotti “ecochic”, 100% Made in Italy, ispirati all’upcycling, al recycling, o realizzati con nuovi materiali ecosostenibili, grazie alla riscoperta della sapiente manualità artigianale italiana. L’upcycling, in particolare, è il processo di conversione di materie prime di scarto o prodotti dismessi [...]

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

dicembre 14, 2018

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

Privati cittadini, operatori commerciali e liberi professionisti residenti o domiciliati a Torino potranno chiedere di disporre di una colonnina di ricarica elettrica sotto la propria abitazione o davanti al negozio o all’ufficio. Si tratta del nuovo progetto “Torino ti dà la carica“, presentato oggi dall’amministrazione comunale guidata da Chiara Appendino. Lo scorso 28 settembre la Città [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende