Home » Comunicati Stampa » Ismea lancia il primo numero della news mensile dedicata al bio:

Ismea lancia il primo numero della news mensile dedicata al bio

ottobre 15, 2010 Comunicati Stampa

Bio, Courtesy of funadium, Flickr.comIsmea annuncia l’uscita del primo numero della News Mercati sui prodotti biologici.

Il nuovo prodotto editoriale realizzato per conto del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali nell’ambito del Programma di Azione nazionale per l’agricoltura biologica e i prodotti biologici, verrà pubblicato a cadenza mensile sul sito Internet dell’Istituto e inviato per e-mail agli utenti iscritti al servizio di Newsletter.

Orientata al monitoraggio delle filiere ortofrutticola, cerealicola, olivicola, lattiero casearia e zootecnica, la news illustra la dinamica congiunturale e tendenziale dei prezzi all’origine e al consumo dei prodotti biologici, anche in un’ottica comparativa rispetto alle referenze convenzionali, analizzando nel contempo il trend dei consumi domestici, con l’indicazione della distribuzione degli acquisti per canale di vendita e area geografica.

In questo primo numero, l’andamento dei prezzi alla produzione dei prodotti bio, aggiornati al mese di agosto 2010, rivela listini stabili rispetto al mese precedente e prevalentemente in rialzo rispetto all’analogo periodo dello scorso anno. Tendenza contrapposta caratterizza la fase al consumo, che in base agli ultimi dati disponibili (luglio 2010) evidenzia prezzi in aumento su base mensile e in calo su base annua.

Intanto, sul fronte dei consumi domestici nei primi sette mesi del 2010 gli acquisti di prodotti biologici confezionati sono cresciuti del 10,2% in valore rispetto al pari periodo 2009, mentre per l’ortofrutta fresca e sfusa l’aumento si è limitato ad un 3% circa.  Più in dettaglio, la pasta di semola ha registrato un incremento del 12,9%, il pane ( e sostituti) del 19,8%, i biscotti dolciumi e snack  del 18,5% , l’olio di oliva del 27,7%, il latte fresco del 24,3%, gli yogurt del 4,6% e le uova del 6% .

Il comparto biologico mette quindi a segno ancora un risultato positivo, sia in termini di maggiori consumi termini che sotto il profilo di una più equilibrata distribuzione del valore lungo la filiera. Le performance registrate rispetto allo scorso anno, sia in relazione ai prezzi che ai consumi risultano in effetti quasi sempre migliori nel raffronto con i prodotti convenzionali, anche se i prezzi all’origine del convenzionale in certi casi sono aumentati di più rispetto a quelli bio franco produttore.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Sacchetti per l’ortofrutta. CSI cerca di far chiarezza sui requisiti tecnici

gennaio 22, 2018

Sacchetti per l’ortofrutta. CSI cerca di far chiarezza sui requisiti tecnici

Il dibattito sull’obbligo dei sacchetti biodegradabili per l’acquisto di frutta e verdura sfusa nei supermercati e nei negozi, scattato il 1° gennaio 2018, non si placa e cresce la confusione tra i consumatori. Per questo il laboratorio Food-Packaging-Materials di CSI, società del Gruppo IMQ, è voluto intervenire per fornire alcune informazioni tecniche, che spiegano, ad [...]

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

gennaio 18, 2018

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

L’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS torna a indagare l’Antartide e i cambiamenti climatici a un anno di distanza dalla missione che aveva portato al largo del Mare di Ross l’OGS Explora, l’unica nave da ricerca di capacità oceanica con classe artica di proprietà di un ente italiano. Laura De Santis, [...]

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

gennaio 18, 2018

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

“Mai una pausa caffè fu tanto proficua. Mentre tra colleghi sorseggiavamo il nostro espresso ottenuto con una macchinetta come quelle che ora vanno di moda, sia negli uffici che nelle case, abbiamo scherzato sul senso di colpa indotto dalla mole di packaging che, caffè dopo caffè, occorre smaltire”, afferma il Prof. Matteo Scampicchio della Libera [...]

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

gennaio 16, 2018

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

Dai Concentratori Solari Luminescenti che trasformano comuni finestre in pannelli solari semitrasparenti  in grado di soddisfare  il  fabbisogno energetico di un edificio, al sistema robotizzato che velocizza il montaggio di ponteggi nei cantieri, inventato da una startup di Monaco di Baviera, fino alle mattonelle fatte di funghi sviluppate da una giovane azienda di Varese, perfette come materiale da costruzione [...]

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

gennaio 12, 2018

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

Lo studio Stefano Boeri Architetti prosegue nella progettazione di “boschi verticali” nel mondo: dopo i progetti di Milano, Nanjing, Utrecht, Tirana, Losanna, Parigi – e  dopo  la  diffusione  globale  del  videoappello per  la  Forestazione  Urbana in vista del World Forum on Urban Forests di Mantova 2018 -  è arrivato nei giorni scorsi l’annuncio  del nuovo [...]

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

gennaio 11, 2018

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

Fino al 14 gennaio, al Teatro Belli di Roma, torna in scena, con la regia di Marco Cavicchioli, “Mi abbatto e sono felice“, l’ecomonologo di Daniele Ronco prodotto da Mulino ad Arte, vincitore di numerosi premi e ispirato al concetto di “decrescita felice” di Maurizio Pallante. “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a [...]

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

gennaio 8, 2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Riprenderà venerdì 12 gennaio 2018 alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole. Ideato nel 2014 da Connecting Cultures con l’ambizioso obiettivo di promuovere una nuova cultura della moda attraverso un pensiero originale e indipendente, il progetto Out of Fashion si è sviluppato attraverso l’offerta [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende