Home » Comunicati Stampa » La sverniciatura ecologica per navi “made in Alto Adige”:

La sverniciatura ecologica per navi “made in Alto Adige”

ottobre 13, 2010 Comunicati Stampa

Marco Cristoforetti_HansJürgenSchmitz_GerhardMayerhofer_Già il fatto che un’azienda altoatesina si occupi della sverniciatura di navi rappresenta una curiosità; che poi questa azienda riesca a sviluppare nel giro di un anno e mezzo un processo di disincrostazione unico al mondo, ottenendo immediatamente l’incarico di realizzare un prototipo da parte del leader mondiale nella cantieristica navale Blohm&Voss di Amburgo, è decisamente degno di nota.

Ed è infine pressoché sensazionale il fatto che questo innovativo processo di sverniciatura riesca, in appena un’ora, a depurare ed a rimettere in circolazione ben 12.000 litri di acqua altamente tossica. L’azienda altoatesina capace di creare questo piccolo capolavoro si chiama Renetex ed è un’azienda tecnologica nel TIS innovation park.

Impianto di filtrazione mobile per la disincrostazione delle navi“: questa la denominazione tecnica della tecnologia sviluppata da Renetex. La novità nel processo di pulizia consiste nel fatto che la nave viene pulita esternamente con getti ad alta pressione, e l’acqua utilizzata nell’occasione viene raccolta e depurata chimicamente. Questo processo fa sì che l’acqua sia così pura da poter essere immessa senza timori nei fiumi e nei mari.

«A dirla così sembra più facile di quanto non lo sia in realtà», afferma l’amministratore delegato, Gerhard Mayerhofer. Infatti per disincrostare il rivestimento esterno di una nave, bisogna tirare via uno strato di lacca spesso almeno due millimetri. E questa lacca non è solo impastata a sale marino, erba di mare, alghe e conchiglie, ma è soprattutto velenosa. Pulendo una nave quindi viene giù una bella quantità di sporcizia, e considerando che in media una nave ha circa 8.000 metri quadri di superficie esterna, l’asportazione di uno strato di due millimetri comporta la produzione di circa 16 tonnellate di acqua sporca. In un arco di tempo da 2 a 4 ore, questa enorme quantità di liquido tossico viene depurata in maniera così efficace che rimangono solo particelle di sporco inferiori al millesimo di millimetro. Attualmente l’esterno delle navi viene pulito con getti di sabbia, un procedimento che produce tra le 75 e le 100 tonnellate di sabbia inquinata che poi deve essere smaltita come rifiuto speciale. Il sistema di pulizia di Renetex invece, oltre al fattore ecologico, ha il vantaggio di un dispendio nettamente inferiore di materiale.

Poiché l’impianto di filtrazione di Renetex è inserito in un container, esso consente una grande flessibilità di impiego e può essere portato là dove serve. L’impianto ha un peso totale di circa 20 tonnellate e può essere autotrasportato.

In collaborazione con Hammelmann, la più grande azienda produttrice di pompe ad alta pressione del mondo, Renetex ha presentato il suo innovativo sistema di pulizia delle navi a fine settembre a Monaco, in occasione della fiera più importante al mondo nel settore liquami, rifiuti e materie prime, ovvero IFAT ENTSORGA, che vanta 110.000 visitatori da 185 nazioni.

Nel settore è ormai generale la convinzione che nel giro di dieci anni si passerà dall’attuale sistema di sverniciatura a getti di sabbia alla tecnologia a getti d’acqua, sia per motivi finanziari che ambientali, e pertanto per l’impianto di filtrazione di Renetex si aprono delle enormi potenzialità di mercato.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

ottobre 19, 2017

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

Il 27 ottobre a Venezia inaugurerà Climate 04 – Sea Level Rise, progetto d’arte pubblica sulle conseguenze dei cambiamenti climatici e l’innalzamento del livello del mare in Laguna, che trae ispirazione dai recenti studi sull’innalzamento del livello medio del mare, le onde estreme, e il ruolo delle piante costiere e di barena per l’ecosistema lagunare. L’iniziativa prevede [...]

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

ottobre 18, 2017

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

Un incremento dell’immesso al consumo dei prodotti pari a circa 1.330.000 tonnellate (rispetto alle 875.000 tonnellate di AEE – apparecchiature elettriche ed elettroniche – domestiche e professionali immesse nel sistema attuale) oltre a un aumento del numero di produttori coinvolti nel sistema RAEE, tra i 6.000 e i 9.000 in più (rispetto agli attuali 6.000/7.000 mila): sono [...]

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

ottobre 17, 2017

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

Dopo quasi tre anni di lavoro di sensibilizzazione, promozione, cultura e networking, il CNFFP – Coordinamento Nazionale Filiera del Florovivaismo e del Paesaggio annuncia l’approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, del cosiddetto “Bonus Verde”, ovvero la nuova detrazione fiscale del 36% per la cura del verde privato. Annunciato ieri dal Ministro delle Politiche Agricole, [...]

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

ottobre 16, 2017

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

È Hyundai IONIQ la vincitrice del titolo “Green Gold Award 2018”, assegnato dall’Unione Italiana Giornalisti Automotive (UIGA) martedì scorso a Frascati (Roma). Il premio rappresenta un importante riconoscimento alla triplice tecnologia sviluppata da Hyundai sulla gamma IONIQ, prima auto di serie al mondo disponibile in versione Hybrid, Electric oppure Plug-in Hybrid. IONIQ avvicina così le [...]

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

ottobre 13, 2017

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

Nasce a Milano MiMoto, il primo ed unico servizio di scooter sharing elettrico ed ecosostenibile della città. Un’idea semplice che unisce in sé rispetto per l’ambiente, Made in Italy, sicurezza stradale, condivisione ed efficienza. MiMoto oltre a essere una start up innovativa, è un servizio che ha l’obiettivo primario di offrire ai propri clienti finali [...]

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

ottobre 13, 2017

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

Sbarca in Italia Copernicus, il programma di osservazione della Terra sviluppato dalla Commissione Europea. C3S – Copernicus Climate Change Service è costituito da un insieme complesso di dati provenienti da più fonti (satelliti di osservazione, stazioni di terra, sensori in mare e aerei) che possono fornire informazioni affidabili e aggiornate su ambiente e sicurezza, aiutando a [...]

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

ottobre 12, 2017

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

Il 14 ottobre 2017 si celebrerà la prima Giornata mondiale dell’Educazione Ambientale, a 40 anni dalla Conferenza ONU di Tbilisi (capitale della Georgia), in cui si svolse – il 14 ottobre del 1977 – la Conferenza intergovernativa delle Nazioni Unite sull’educazione ambientale, organizzata da UNESCO e UNEP, che si concluse il 26 ottobre con una Dichiarazione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende