Home » Comunicati Stampa » EALP vince il “Sustainable Energy Europe Award” con EnergizAIR:

EALP vince il “Sustainable Energy Europe Award” con EnergizAIR

luglio 2, 2012 Comunicati Stampa

L’ Agenzia Energetica della Provincia di Livorno (EALP) ha vinto il premio “Sustainable Energy Europe Award, classificandosi prima, insieme agli altri quattro  partner europei del progetto, nella sezione “Comunicazione” del prestigioso concorso, con il progetto “EnergizAIR. Il Meteo delle Fonti Rinnovabili”.

La consegna del premio è avvenuta a Bruxelles, nell’ambito della “Settimana europea dell’energia sostenibile. Alla manifestazione sono stati invitati 25 gruppi di lavoro, per altrettanti progetti, giudicati i migliori dalla Commissione europea su un totale di 262 proposte esaminate.

Per ciascuna categoria concorsuale (comunicazione, consumo, educazione, vita quotidiana, mobilità) è stata scelta una rosa di progetti  giudicati «rilevanti, ambiziosi ed innovativi nel campo delle fonti rinnovabili, che dimostrano altresì di possedere alti livelli di coinvolgimento e un forte potenziale di replicabilità». Per quanto riguarda la “Comunicazione”, quindi, l’ambito premio è andato al progetto EnergizAIR, coordinato dall’agenzia belga Apere, con la quale hanno collaborato l’EALP di Livorno, unico partner italiano e le analoghe agenzie di Lisbona, Lione e Ljubljana.

“Siamo estremamente soddisfatti per questo riconoscimento – commenta l’assessore provinciale all’ambiente Nicola Nista – perché è un premio all’innovazione e alla capacità di promuovere la diffusione delle fonti energetiche rinnovabili, mostrando concretamente i risultati che una famiglia, ma anche la collettività,  potrebbero ottenere con l’utilizzo di tali sistemi”.

Il progetto prevede, infatti, che all’interno della normali previsioni meteo, vengano fornite indicazioni  sulla percentuale di copertura del fabbisogno di energia elettrica o termica prodotta da fonte rinnovabile per una famiglia standard. Sulla base dell’andamento delle condizioni meteo della settimana, speciali indicatori segnalano quanta elettricità avrebbe potuto produrre un impianto fotovoltaico tipo di 3 kW, oppure quanta acqua calda si poteva ottenere da un impianto solare termico da 4 mq. Un terzo indicatore informa, inoltre,  su quante abitazioni avrebbe potuto coprire l’energia prodotta dalle pale eoliche installate in una certa area geografica.

Il progetto EnergizAir – aggiunge Nista – affianca e completa l’impegno che la Provincia di Livorno sta portando avanti, in stretta collaborazione con EALP, con la  campagna Eternit Free, per la sostituzione dei tetti in eternit delle aziende con coperture di pannelli fotovoltaici e i progetti per la promozione degli impianti energetici da rinnovabili negli edifici pubblici”.

Per la parte italiana di EnergizAIR, EALP ha ottenuto il coinvolgimento, per la parte televisiva, di ”Rai 3 Toscana” e della emittente privata regionale Granducato Tv che ogni venerdì sera trasmettono le informazioni curate dal Consorzio Lamma. Lo stesso meteo è inoltre diffuso da Radio Toscana e dal quotidiano on line line “Quilivorno. it”.

Alla premiazione erano presenti il presidente e direttore di EALP, Roberto Bianco, insieme a Susanna Ceccanti che ha curato in prima persona le varie fasi progettuali avvalendosi della preziosa collaborazione tecnica di Evelina Canini.

Da notare, infine, che il miglior progetto europeo dell’anno per la comunicazione ha visto la partecipazione di una società livornese, unica italiana presente tra quelle premiate.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

maggio 14, 2018

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

ADSI – Associazione Dimore Storiche Italiane ha annunciato oggi di aver siglato accordi di partnership con tre importanti aziende italiane, a diverso titolo impegnate nella salvaguardia del patrimonio culturale del nostro Paese: Mapei, Repower e Urban Vision. Obiettivo delle partnership è promuovere iniziative comuni che contribuiscano a diffondere la consapevolezza e le competenze necessarie a proteggere e tutelare i beni [...]

“I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche

maggio 7, 2018

“I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche

Inaugurata al mercato Testaccio di Roma l’istallazione fotografica “I Venti Buoni” che vede come protagoniste 20 arnie scelte per rappresentare alcuni dei più importanti scienziati della storia. Dal padre del metodo scientifico Galileo Galilei fino al recentemente scomparso Stephen Hawking, passando dalle pionieristiche scoperte di Marie Curie (unica donna ad aver vinto due premi Nobel) [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende