Home » Comunicati Stampa »Eventi » Flor’14 autunnale: a Torino piante rare e il Mercato della Terra di Slow Food:

Flor’14 autunnale: a Torino piante rare e il Mercato della Terra di Slow Food

ottobre 10, 2014 Comunicati Stampa, Eventi

Promosso dalla Nuova Società Orticola del Piemonte l’appuntamento con Flor diventa anche autunnale. Con ingresso gratuito, Flor offre un’ampia selezione del floro-vivaismo italiano: dagli agrumi siciliani alle piante alpine, dai profumi del mediterraneo ad alberi e arbusti, piante rampicanti, ideali per abbellire spazi urbani, terrazzi e balconi, ma anche piante da appartamento e aromatiche da agricoltura biologica.

Sarà possibile scoprire piante rare e insolite, come piante tropicali e piante acquatiche, ma anche oggettistica per il giardinaggio, libri, sementi e prodotti naturali, decorazioni e spezie.

Tra le novità di questa prima edizione autunnale la partnership con il Mercato della Terra di Torino promosso da Slow Food, che negli stessi giorni animerà Piazza Carlo Alberto. In piazza, oltre allo spazio riservato a Slow Food e alla condotta di Torino, che presenterà il Salone del Gusto, ci saranno banchi riservati ai partecipanti del Mercato della Terra di Torino, agli espositori piemontesi del Salone e all’Associazione Greencommerce, che oltre a una selezione di produttori biologici e biodinamici, presenterà anche  Greenfunding.it, la prima piattaforma italiana dedicata ai progetti della green economy, online dalla mezzanotte di venerdì 10 ottobre. A tutti gli effetti, una vera e propria anteprima del Salone, in apertura a fine mese.

Nell’ambito di Flor14 sono inoltre previste presentazioni di agricoltori, vivaisti, giardinieri, produttori e appassionati di verde e buon cibo. Infine due iniziative aperte a tutti. In via Carlo Alberto verrà allestito il set fotografico “Facce da Flor” a cura di White Light Studio per immortalare gli appassionati di piante. Tutti gli scatti verranno poi esposti nelle sale del Diwan di via Baretti per una mostra che aprirà il 28 ottobre per raccontare il rapporto tra uomo e natura: chi parteciperà facendosi fotografare potrà ritirare gratuitamente il proprio ritratto in occasione della mostra. Flor14 lancia inoltre un concorso fotografico: tutti sono invitati a raccontare spunti e curiosità dell’evento postando foto su Instagram o su www.facebook.com/flor13.torino con hashtag #Flor14. Una giuria selezionerà 13 foto vincitrici che saranno esposte al Diwan dall’11 novembre.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Tere Group progetta MEMO, il camion dimostrativo alimentato con biometano da alghe

luglio 27, 2017

Tere Group progetta MEMO, il camion dimostrativo alimentato con biometano da alghe

Con la collaborazione diretta della casa madre italiana Tere Group Srl, detentrice della tecnologia e insieme ad UNIMORE (Università di Modena e Reggio Emilia), L.I.S.T. (Luxembourg Institute of Science and Technology) e altri partner lussemburghesi, la nuova società Tere Group Lux S.A avvierà un innovativo progetto rivolto alla costruzione di MEMO (Mezzo Operativo Mobile), un [...]

Wow! Anche i sex toys diventano naturali

luglio 26, 2017

Wow! Anche i sex toys diventano naturali

E’ una delle tendenze di questa estate, ma è in crescita da diversi mesi a giudicare dai dati Google e social: gli italiani amano sempre di più utilizzare prodotti “per il benessere sessuale della coppia”. Solo nelle ultime settimane le ricerche sul web per i sex toys hanno registrato un aumento del 300%. Tendenza che riguarda [...]

Cocoons, le ciambelle di cartone con tecnologia “plant & forget” per riforestare i terreni degradati

luglio 25, 2017

Cocoons, le ciambelle di cartone con tecnologia “plant & forget” per riforestare i terreni degradati

Cocoon, incubatrice biodegradabile brevettata dall’azienda olandese Land Life Company, potrebbe aiutare a riforestare i territori italiani colpiti da siccità e incendi rivitalizzando ecosistemi degradati e comunità, come sta già succedendo in 24 Paesi nel mondo. Sono infatti due miliardi gli ettari di terreno degradati nel mondo, un’area più grande di quella dell’intero Sudamerica. Tanto che [...]

Test in Emilia Romagna per EFLAME, il sistema per monitorare i principi di incendio

luglio 25, 2017

Test in Emilia Romagna per EFLAME, il sistema per monitorare i principi di incendio

Reti wireless, fibra ottica e tecnologie di visione digitale in campo per prevenire e contrastare gli incendi estivi che stanno causando ingenti danni in molte regioni italiane. E’ la Regione Emilia Romagna, con il supporto della Protezione Civile, a lanciare  un progetto pilota che interessa due siti dell’Appennino tra Modena e Ferrara. Qui sono state installate stazioni di monitoraggio composte da [...]

“Basta con l’emergenza! Si usi il sottosuolo come banca dell’acqua”: il Consiglio dei Geologi interviene sul problema siccità

luglio 25, 2017

“Basta con l’emergenza! Si usi il sottosuolo come banca dell’acqua”: il Consiglio dei Geologi interviene sul problema siccità

“È necessario uscire dalla logica dell’emergenza per la mancanza di risorse idriche poiché l’intervento emergenziale, in una fase di grave siccità come quella che stiamo attraversando, rischia di portare al nulla”. Lo afferma Arcangelo Francesco Violo, segretario nazionale e coordinatore della Commissione Risorse idriche del Consiglio Nazionale dei Geologi. Il binomio caldo-siccità, in questa torrida estate [...]

Panasonic mette il fotovoltaico sul tetto della Toyota Prius PHV

luglio 24, 2017

Panasonic mette il fotovoltaico sul tetto della Toyota Prius PHV

Un’autovettura a energia solare? E’ già in circolazione sulle nostre strade, si tratta della Toyota Prius PHV, lanciata sul mercato a febbraio 2017, è dotata dei “Moduli Fotovoltaici HIT per Automobile” di produzione Panasonic. Il modello è definito un plug-in hybrid (PHV) perché rappresenta l’evoluzione dal sistema hybrid verso un veicolo sempre più elettrico. La [...]

L’Abruzzo guida la rivolta delle Regioni contro le trivelle

luglio 24, 2017

L’Abruzzo guida la rivolta delle Regioni contro le trivelle

Seconda vittoria legale dell’Abruzzo in pochi giorni: la Corte Costituzionale, con sentenza 198/2017, ha annullato il decreto “Trivelle” del 2015 in quanto emanato senza preventiva intesa con le Regioni: “Non spettava allo Stato e per esso al Ministro dello Sviluppo Economico – scrive la Consulta – adottare il decreto del 25 marzo 2015 senza adeguato coinvolgimento [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende