Home » Comunicati Stampa » ECMOS, il progetto europeo per previsioni climatiche più affidabili:

ECMOS, il progetto europeo per previsioni climatiche più affidabili

dicembre 6, 2012 Comunicati Stampa

La Commissione Europea ha finanziato il progetto europeo ECOMSEuropean initiative for Climate Service Observation and Modelling, lanciato ufficialmente lo scorso 6 novembre a Barcellona, che permetterà di avvalersi degli sviluppi previsionali della variabilità climatica grazie a sistemi tecnico-scientifici sempre più avanzati.

Con ECOMS si intende migliorare le capacità di gestire le informazioni sulla variabilità e sul cambiamento climatico, con una particolare attenzione alle esigenze di settori specifici quali l’energia e l’agricoltura. Grazie alla disponibilità di previsioni climatiche sempre più affidabili, infatti, si sono recentemente compiuti grandi passi in avanti nella gestione e nella mitigazione degli effetti dei cambiamenti climatici.

L’iniziativa, del valore complessivo di 27 milioni di euro e della durata di quattro anni, si colloca nel contesto dei Climate Services o servizi climatici voluti dalla Organizzazione Mondiale della Meteorologia (WMO), ed è composta da tre differenti progetti europei: SPECS, EUPORIAS e NACLIM.

L’ENEA è l’unico centro italiano a partecipare a questo sforzo congiunto e lavorerà insieme a centri di ricerca e aziende di altri 11 paesi europei.

Per quanto riguarda il progetto SPECS (Seasonal-to-decadal climate Prediction for the improvement of European Climate Services), l’obiettivo è di sviluppare una nuova generazione di previsioni climatiche al fine di fornire informazioni affidabili, su scala stagionale e decennale. L’affidabilità e l’accuratezza delle informazioni climatiche è il primo passo per migliorare, a livello europeo, i processi decisionali connessi alla gestione della variabilità climatica.

Centrale, in questo caso, il ruolo dell’ENEA che lavorerà su due fronti: da un lato contribuirà ai set di simulazioni climatiche coordinati fra i vari centri di ricerca e università europee e dall’altro analizzerà l’impatto socio-economico di queste previsioni nel campo delle energie rinnovabili. Le simulazioni climatiche si concentreranno sugli effetti della vegetazione nei modelli climatici e sull’analisi della ondata di calore del 2003 tramite il modello regionale PROTHEUS, sviluppato da ENEA.

Il progetto EUPORIAS (European Provision Of Regional Impacts Assessments on Seasonal and decadal timescales) ha come obiettivo lo sviluppo di servizi nei settori chiave della società europea (energia, gestione risorse idrica, turismo, agricoltura, foreste ecc.) basati sulla previsione stagionale e decennale di variabili climatiche. EUPORIAS vuole dimostrare come l’utilizzo delle informazioni climatiche nella catena decisionale possa contribuire ad aumentare la competitività delle imprese dell’Unione Europea. L’ENEA avrà un ruolo centrale nella definizione delle vulnerabilità e necessità dei diversi settori produttivi per quanto riguarda la fornitura di previsioni a scala stagionale e svilupperà la parte di previsioni stagionali che riguardano il settore delle energie rinnovabili con particolare riferimento alla gestione della rete elettrica nazionale.

Le attività dell’ENEA saranno coordinate da Paolo Ruti per EUPORIAS e Andrea Alessandri per SPECS (Unità Tecnica Modellistica Energetica e Ambientale).

Il progetto NACLIM svilupperò, infine, misure, analisi e studi sulla variabilità del Nord Atlantico.

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Nella nuova “Legge di Bilancio” il riconoscimento del valore della finanza etica

dicembre 8, 2016

Nella nuova “Legge di Bilancio” il riconoscimento del valore della finanza etica

Banca Etica, la prima e tutt’ora unica banca italiana interamente dedita alla finanza etica, ha espresso apprezzamento per l’articolo dedicato alla finanza etica all’interno della Legge di Bilancio, appena approvata ​dal Senato in via definitiva​. “È importante che vi sia il riconoscimento legislativo del valore sociale e ambientale, oltre che economico e finanziario, della finanza [...]

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

dicembre 5, 2016

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

Il tempo è scaduto, le isole rischiano di sparire a causa degli effetti dei cambiamenti climatici. Le istituzioni a livello internazionale dovrebbero prenderne atto e agire velocemente per contrastare il fenomeno e supportare l’innovazione tecnologica nelle isole. È l’appello che arriva dalle istituzioni e popolazioni delle isole che oggi sono in prima linea ad affrontare, [...]

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

dicembre 5, 2016

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

Immaginate una nazione di medie dimensioni, come l’Ungheria, il Portogallo o la Repubblica Ceca. Ora immaginate l’intera area di quella nazione ricoperta da cemento e asfalto: è grossomodo la superficie di suoli agricoli che negli ultimi 50 anni è stata “consumata” da insediamenti e infrastrutture nei 28 paesi dell’Unione Europea. Il suolo continua ad essere [...]

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende