Home » Comunicati Stampa » EMAS: la Commissione UE premia l’innovazione nella gestione dell’acqua:

EMAS: la Commissione UE premia l’innovazione nella gestione dell’acqua

dicembre 4, 2012 Comunicati Stampa

La Commissione Europea ha proclamato i vincitori di quest’anno dei premi del sistema europeo di ecogestione e audit (European Eco-Management and Audit Scheme – EMAS). Le sei organizzazioni premiate si sono distinte nel rispetto e nella protezione dell’ambiente nonché nell’adozione di soluzioni innovative per migliorare la propria gestione dell’acqua. I trofei sono stati consegnati il 29 novembre nel corso di una cerimonia a Bruxelles.

Il Commissario per l’Ambiente Janez Potočnik ha dichiarato al riguardo: “L’acqua è una risorsa preziosa e occorre prendersene maggior cura. Sono dunque molto lieto di potermi congratulare con tutti i vincitori del Premio EMAS per aver gestito in modo tanto efficace le questioni relative all’acqua nell’ambito delle rispettive organizzazioni. Con questi premi la Commissione Europea riconosce il valore delle loro prestazioni ambientali in questo settore. Vi esorto a continuare così!”

I vincitori di quest’anno sono stati: Abwasserverband Anzbach Laabental (Austria), Riechey Freizeitanlagen GmbH & Co. KG (Germania), Neumarkter Lammsbräu Gebr. Ehrnsperger e. K. (Germania), Lafarge Cement (Regno Unito), Comune di Tavarnelle Val di Pesa (Italia), Bristol City Council (Regno Unito).

Il sistema europeo di ecogestione e audit è uno strumento di gestione destinato alle organizzazioni che desiderano migliorare la loro efficienza ambientale e finanziaria e comunicare i risultati ottenuti. EMAS aiuta cioè le organizzazioni aderenti a migliorare la propria efficienza, credibilità e trasparenza.

Nel 2005 la Commissione europea ha deciso di premiare l’eccellente lavoro svolto dalle organizzazioni registrate nel sistema e, a questo scopo, ha istituito i Premi EMAS, che vengono assegnati ogni anno alle organizzazioni che si sono distinte in un particolare ambito della gestione ambientale.

Il tema del 2012 era “Gestione dell’acqua, incluse l’efficienza e la qualità idrica”. Quest’anno sono stati designati 27 organismi provenienti da 14 paesi europei. Sei vincitori sono stati scelti da una giuria di esperti presieduta da Jacqueline McGlade, direttore esecutivo dell’Agenzia Europea dell’Ambiente. La cerimonia di premiazione si è svolta presso gli “Ateliers des Tanneurs” a Bruxelles, Belgio.

Tra le “micro-organizzazioni”, l’austriaca Abwasserverband Anzbach Laabental è un’associazione di impianti di depurazione innovativi, fondata nel 1972. Le comunità appartenenti all’associazione trattano le loro acque reflue secondo modalità ecologiche e sensibilizzano i cittadini a uno smaltimento dei rifiuti rispettoso dell’ambiente, registrando, per altro, tutte le fonti di inquinamento non domestiche per evitare pericolose contaminazioni delle acque. I membri dell’associazione, inoltre, cooperano unicamente con fornitori autorizzati che sono oggetto di una valutazione annuale.

La tedesca Riechey Freizeitanlagen GmbH & Co. KG – premiata tra le piccole organizzazioni – dirige invece il campeggio e il parco di vacanze Wulfener Hals sull’isola di Fehmarn nel Mar Baltico. Qui ha installato un sistema di ciclo integrato dell’acqua e un impianto di trattamento biologico delle acque che consente il riutilizzo di acque reflue riciclate per l’irrigazione dei prati. La società ha inoltre installato meccanismi che consentono un risparmio d’acqua nelle docce e utilizza esclusivamente prodotti di pulizia e di lavaggio biologici.

Appartiene alle organizzazioni di medie dimensioni, anche l’altro vincitore tedesco, Neumarkter Lammsbräu Gebr. Ehrnsperger e. K., un birrificio che produce birre e bevande analcoliche biologiche. La società risparmia acqua facendo uso di acque piovane e acque riciclate e impartisce ai propri dipendenti una formazione in materia di risparmio idrico, garantendo un uso responsabile delle acque provenienti dai pozzi di sua proprietà. Poiché le materie prime utilizzate sono esclusivamente biologiche, le acque reflue provenienti dai suoi impianti non contengono pesticidi.

Lafarge Cement (Regno Unito), è invece il più grande produttore britannico di cemento e ha commissionato uno studio indipendente per valutare l’impronta ecologica dei suoi prodotti sull’acqua lungo tutto il loro ciclo di vita. Questo ha condotto a una maggiore efficienza idrica nel processo di fabbricazione del cemento: da 1,22 m3 di acqua per tonnellata di PCE (Portland Cement Equivalent – equivalente cemento Portland) nel 2010 a 0,142 m3 di acqua per tonnellata di PCE nel 2011. Nel mettere a punto nuovi tipi di cemento la società tiene ormai conto, dunque, dell’acqua necessaria per l’utilizzatore finale.

Vincitori del settore pubblico e risultati ottenuti:

Nel settore pubblico, tra le piccole organizzazioni, si è distinto il Comune di Tavarnelle Val di Pesa, in Toscana, che impone l’obbligo di installare tecnologie per il risparmio idrico in tutti gli edifici di nuova costruzione. Il Comune ha anche introdotto piani di miglioramento agricolo per ridurre l’erosione e il dilavamento. Il consiglio comunale prende ormai in considerazione gli aspetti legati alla gestione idrica nel quadro delle sue decisioni in materia di investimenti di capitale, di appalti pubblici e di altre attività e organizza formazioni ambientali per il settore alberghiero e della ristorazione.

Anche il Bristol City Council del Regno Unito, premiato tra le grandi organizzazioni pubbliche, promuove sistemi di uso efficiente dell’acqua, tra cui la raccolta delle acque piovane, sistemi sostenibili di drenaggio urbano e la riduzione del consumo idrico nel quadro del programma orticolo della Città di Bristol, che ha permesso di ridurre dell’11% il consumo d’acqua cittadino a partire dal 2009/2010. La strategia per il futuro sviluppo della città include politiche chiave in materia di conservazione delle acque. La qualità delle acque di superficie dei fiumi che attraversano la città sta, a sua volta, migliorando proprio grazie ad iniziative locali.

 

 

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

giugno 26, 2017

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

Cattive notizie per i viticoltori che usano glifosato. Il principio attivo, molto usato per il controllo delle malerbe sulle file, potrebbe alterare la qualità del mosto prodotto. È la conclusione a cui sono giunti ricercatori della Libera Università di Bolzano dopo uno studio sulla fermentabilità di uve di Gewürztraminer. La ricerca è stata effettuata dal gruppo [...]

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

giugno 26, 2017

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

“La perdurante scarsezza delle precipitazioni, nella primavera appena trascorsa, ha causato un abbassamento dei livelli d’acqua in fiumi, negli invasi e nelle falde sotterranee”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi. “A grande scala – continua Tortorici – stiamo assistendo a cambiamenti climatici che ci stanno portando verso [...]

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

giugno 5, 2017

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

E’ stato presentato il 30 maggio a Roma, in un evento alla presenza del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e del viceministro ai Trasporti Riccardo Nencini, il documento “Elementi per una Road map della mobilità”, redatto con il supporto scientifico di RSE – Ricerca Sistema Energetico. Il testo è frutto dei contributi forniti dai partecipanti al [...]

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

giugno 5, 2017

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

Nell’aspetto sembra una cassetta qualunque, ma grazie a un innovativo brevetto, frutto di cinque anni di studi universitari, è uno strumento intelligente contro lo spreco alimentare: consente infatti di ridurlo in modo significativo. È il packaging “Attivo” che Bestack – il consorzio non profit dei produttori italiani di imballaggi in cartone ondulato per ortofrutta – ha messo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende