Home » Comunicati Stampa »Eventi »Prodotti »Prodotti » Everyaware: lo zainetto che raccoglie i dati sull’inquinamento:

Everyaware: lo zainetto che raccoglie i dati sull’inquinamento

Uno zainetto, alimentato a energia solare, dialoga con uno smartphone, raccogliendo dati ambientali legati all’inquinamento e informando così chi lo trasporta. Un database internazionale raccoglie e mappa la qualità dell’aria rendendo le persone protagoniste attive di una grande rete di oggetti intelligenti che dialogano tra loro grazie alla rete.

Il progetto sarà presentato oggi dall’Assessore alle politiche Ambientali, Energetiche e allo Sviluppo Tecnologico del Comune di Torino Enzo Lavolta, in occasione  della rassegna Smart City Exibition, in programma a Bologna dal 29 al 31 ottobre 2012.

“Il Progetto Smart City della Città di Torino è riconosciuto a livello nazionale e internazionale come un importante modello di azione integrata per cambiare e migliorare ogni giorno la qualità della vita e dei servizi in una grande città,” dichiara l’Assessore Lavolta. “Aver portato a Torino, grazie alla Fondazione ISI e a CSP, una sperimentazione europea che coniuga tecnologia e qualità dell’ambiente è un ulteriore conferma dell’impegno dell’Amministrazione e della Fondazione Smart City a costruire, pezzo dopo pezzo e quotidianamente, una città più intelligente”.

Lo zainetto, nella sua semplice genialità, costituisce infatti un esempio di tecnologia “smart” – alla portata di tutti - al centro della sperimentazione del progetto europeo Everyaware, che vede tra i suoi protagonisti le due strutture di Torino, da anni impegnate nel campo delle ricerca tecnologica e scientifica: il CSP – Innovazione nelle ICT, e la Fondazione ISI, che a partire dal mese di novembre utilizzeranno volontari, a piedi o in bicicletta, dotati dello zainetto, per raccogliere, durante alcuni mesi, i più significativi parametri relativi alla qualità dell’aria.

“La sfida è quella di utilizzare tecnologie a basso costo per un monitoraggio partecipativo e capillare della qualità dell’aria. In tal modo il cittadino potrà avere un ruolo attivo nel monitoraggio del proprio ambiente, partecipando indirettamente ad un importante progetto scientifico sulla consapevolezza ambientale”, ha dichiarato Vittorio Loreto, responsabile del progetto Everyaware. “Inoltre, la possibilità di una valutazione soggettiva  della qualità dell’aria consentirà di quantificare la differenza tra l’inquinamento percepito e quello realmente esistente, nonché di identificare i fattori che contribuiscono alla formazione della nostra coscienza ambientale”.

La diffusione di queste centraline anti inquinamento mobili, poiché miniaturizzate e rese trasportabili da chiunque, permetterebbero, se capillarmente diffuse, di acquisire una mappatura reale delle condizioni ambientali urbane, accrescendo la consapevolezza individuale dei cittadini coinvolti su come, modificando i propri comportamenti, possa migliorare l’ambiente che ci circonda.

“E’ una chiara dimostrazione di come la ricerca e l’innovazione tecnologica possano – se ben indirizzate – essere al servizio delle comunità e fornire ad amministratori e cittadini una sempre maggiore consapevolezza sull’importanza anche di piccole quotidiane azioni per la sostenibilità” evidenzia Sergio Duretti, Direttore generale del CSP. “E’ un esempio concreto di come grandi ambiti tecnologici – quali Internet delle Cose e Big Data – possano dare risposte nuove alle sfide di governo e di trasformazione di città e territori”.

Se ne parlerà oggi, dalle 10 alle 13, nel corso del convegno inaugurale di Smart City Exibition, intitolato “Smart governance and smart economy”, mentre dalle 14.30, presso lo stand della Fondazione Torino Smart City, al Padiglione 33, sarà possibile seguire una dimostrazione in tempo reale del funzionamento dello zainetto e conoscere in dettaglio obiettivi, modalità e tempi della sperimentazione torinese.

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

LaF TV: una speciale programmazione “green” per l’Earth Day 2018

aprile 19, 2018

LaF TV: una speciale programmazione “green” per l’Earth Day 2018

laF, il canale satellitare del gruppo editoriale Feltrinelli (Sky 139) dedica all’Earth Day di domenica 22 aprile una speciale rassegna a tema “green”, che accompagnerà l’intero daytime di programmazione. Alle 10.55 il documentario “Spira Mirabilis” di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti, vincitore del Green Drop Award alla 73ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, esplora i concetti di immortalità e rigenerazione [...]

Global Energy Prize Summit: al Politecnico di Torino il confronto sul mix energetico del futuro

aprile 17, 2018

Global Energy Prize Summit: al Politecnico di Torino il confronto sul mix energetico del futuro

Al Politecnico di Torino arriva la settima edizione del Global Energy Prize Summit. Il 18 aprile scienziati di importanza mondiale, politici ed esperti del settore di otto nazioni si incontreranno all’Energy Center, dalle 9.30 alle 13.00, per discutere delle più urgenti questioni riguardanti energia e clima nella conferenza “Modelisation & simulation of energy mix in [...]

Le tre anime “green” di Vinitaly 2018: Bio, Vivit e Fivi

aprile 14, 2018

Le tre anime “green” di Vinitaly 2018: Bio, Vivit e Fivi

Vini biologici, biodinamici, artigianali, a Vinitaly 2018 – in programma dal 15 al 18 aprile – ogni espressione dell’enologia “ecologica” trova il suo spazio espositivo e commerciale. Anche quest’anno saranno due gli spazi speciali nel Padiglione 8 (quello più “green” del Salone Internazionale del Vino e dei Distillati): VinitalyBio e Vivit – Vite Vignoioli Terroir. A [...]

Green Mobility: il presente dell’elettrico nella visione di Legambiente

aprile 10, 2018

Green Mobility: il presente dell’elettrico nella visione di Legambiente

Una mobilità a emissioni zero, capace di garantire qualità dell’aria e salute, controllo del cambiamento climatico e in grado di innescare meccanismi virtuosi di green economy. Infrastrutture efficienti e mezzi sicuri per cittadini liberi di muoversi, tutti, più di oggi, anche se sempre meno “proprietari” del mezzo. Non è uno scenario futuribile, ma il domani alle [...]

Morini Rent: ecco i primi van elettrici per la logistica “zero emission” di PMI e privati

aprile 4, 2018

Morini Rent: ecco i primi van elettrici per la logistica “zero emission” di PMI e privati

Morini Rent – il gruppo italiano fondato a Torino, che opera dal 1949 nel settore del noleggio di auto, veicoli commerciali e isotermici – arricchisce da oggi la propria offerta allargando la flotta di 2.600 mezzi con i Van Ɛ-Morini Full Electric. Morini Rent metterà dunque a disposizione dei propri clienti i Van Citroën Berlingo [...]

ANIE Rinnovabili: nei primi mesi 2018 crescono fotovoltaico e idroelettrico

aprile 3, 2018

ANIE Rinnovabili: nei primi mesi 2018 crescono fotovoltaico e idroelettrico

Secondo i dati diffusi da ANIE Rinnovabili – l’associazione di Confindustria che raggruppa le imprese costruttrici di componenti e impianti e quelle fornitrici di servizi di gestione e di manutenzione nei settori del fotovoltaico, eolico, biomasse, geotermoelettrico, idroelettrico e solare termodinamico – nei primi due mesi del 2018 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e [...]

Banca Etica e FS Italiane insieme per riqualificare le stazioni ferroviarie dismesse

marzo 27, 2018

Banca Etica e FS Italiane insieme per riqualificare le stazioni ferroviarie dismesse

Il finanziamento e l’attuazione di progetti per la riqualificazione e il riuso sociale, ambientale e culturale di circa 450 stazioni abbandonate e delle linee ferroviarie dismesse del network di Rete Ferroviaria Italiana. Questi i temi del Protocollo d’intesa firmato ieri a Milano da Renato Mazzoncini, Amministratore Delegato e Direttore Generale di FS Italiane e da [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende