Home » Comunicati Stampa » Il lusso sostenibile della Kennedy Green House:

Il lusso sostenibile della Kennedy Green House

marzo 4, 2011 Comunicati Stampa

Robin Wilson HomeLa Green House è un’abitazione newyorkese di stile coloniale, costruita negli anni Venti e oggi di proprietà di Robert Kennedy Jr e Mary  Richardson Kennedy, eredi della dinastia americana, che hanno deciso di trasformarla in un’estensione del loro personale impegno per l’ambiente.

La Kennedy Green House è stata quindi oggetto di una trasformazione certificata LEED (Leadership in Energy and Environmental Design), per la quale sono state utilizzate tecnologie costruttive avanzate e strumenti innovativi per ottimizzare il risparmio energetico e idrico, oltre a materiali eco-friendly.

L’azienda spagnola Eco By Cosentino® ha partecipato al progetto con una fornitura che ha consentito di ottenere una superficie composta al 75% da materiali riciclati, tra cui porcellana, vetro, specchio (cristallo) e residui di combustione nella forma di ceneri vetrificate. Questi materiali derivano da utilizzi del consumatore finale (re-impiego post-consumer), ma anche da residui e pezzi non utilizzabili di processi industriali distinti (re-impiego post-industriale). Per la rimanente percentuale Eco by Cosentino ha fornito pietra naturale e una resina ecologica a base vegetale.

Nella sua variante di colore Black Forest, la superficie personalizza i vasti piani di lavoro della cucina principale della casa: una stanza di 6x16mq, che prende vita grazie a tre spazi interconnessi dal decor tradizionale, che rispetta lo stile dell’intera casa. Anche  la sala da bagno è stata rivestita in Eco, nella variante di colore Polar Cap: circa 137mq di materiale utilizzato, per coprire ogni superficie (pavimento, panca, vasca e spazio circostante, così come l’interno delle finestre), per dare un senso di purezza grazie alla tonalità fresca. Nella spa di ben 142 mq, fa mostra di sé la variante White Diamond, capace di illuminare doccia, panche e cascate ricreando la luminosa atmosfera di una beauty farm.

Grazie a questo felice connubio tra estetica e sostenibilità, la Kennedy Green House si propone come un esperimento riuscito in cui l’attenzione per l’ambiente, espressa attraverso la scelta delle ultime novità nel campo delle tecnologie Green, e la rigorosa ricerca stilistica, in linea con le tendenze contemporanee, si fondono armoniosamente.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

gennaio 12, 2017

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

Un’edizione “ad alto grado di innovazione” per Klimahouse 2017, fiera di riferimento internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, in programma a Fiera Bolzano dal 26 al 29 gennaio. Formula vincente di Klimahouse è l’ormai calibrato mix tra uno spazio espositivo, dedicato alle novità di prodotto proposte da 450 selezionate aziende di settore [...]

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

gennaio 12, 2017

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

La difesa di uno degli ultimi ambienti naturali non ancora sfruttati dall’uomo, il pericolo imminente del riscaldamento globale, la sensibilizzazione verso i temi della sostenibilità ambientale e del cambiamento climatico, la dialettica tra natura e civiltà. Sono questi gli argomenti attorno cui ruota la mostra “Artico. Ultima frontiera” in programma dal 15 gennaio al 2 aprile 2017 [...]

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

gennaio 11, 2017

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

Dal 1° gennaio 2017 le aziende pubbliche del servizio idrico lombardo, che nei mesi scorsi avevano emesso una gara congiunta per la fornitura di energia elettrica, si riforniscono solo più con energia prodotta da fonti rinnovabili. L’opzione “verde”, che impegna il fornitore a consegnare energia al 100% ottenuta da fonti rinnovabili certificate, consentirà di evitare l’immissione [...]

Dallas, la città dei petrolieri progetta un futuro “green”

gennaio 10, 2017

Dallas, la città dei petrolieri progetta un futuro “green”

“Big things happen here” è il motto con cui la città americana di Dallas punta ad attrarre i turisti internazionali, compresi gli Italiani, ai quali è stato riservato anche l’hashtag #DallasValeUnViaggio. E in questo caso la grandezza degli investimenti in campo tiene sicuramente fede al claim: si parla infatti di progetti mirati ad una rivitalizzazione della [...]

Noxamet: una campagna di equity crowdfunding per abbattere i pesticidi

gennaio 10, 2017

Noxamet: una campagna di equity crowdfunding per abbattere i pesticidi

E’partita il 9 gennaio la campagna nazionale “Fitofarmaci? No grazie” sul portale di equity crowdfunding WeAreStarting, promossa dalla PMI Innovativa Noxamet, spin-off  nata dalla collaborazione tra i team di ricerca delle Università degli Studi di Pavia e di Siena sul progetto “Biotechnology” promosso dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR). I due team universitari, il primo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende