Home » Comunicati Stampa » “La Terra cambia. E noi?” Torna Letereporter:

“La Terra cambia. E noi?” Torna Letereporter

luglio 7, 2010 Comunicati Stampa

Courtesy of Acqua leteAl via l’iniziativa di eco-marketing Letereporter – la Terra cambia. E noi? che, giunta alla seconda edizione, anche quest’anno è stata realizzata da Acqua Lete in collaborazione con Green Cross Italia e con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Online da ogg, con l’obiettivo di ampliare il target di riferimento del concorso “Immagini per la Terra” organizzato da Green Cross e rivolto agli studenti di tutte le scuole di ogni ordine e grado, Letereporter coinvolgerà nuovamente in maniera attiva e virale la nutrita comunità di cittadini che ha a cuore le sorti di una Terra che sta cambiando.
Ogni partecipante, collegandosi al sito, potrà entrare a far parte di una redazione virtuale, suggerendo eco-idee e modelli di comportamento ambientale virtuosi, dando così il proprio contributo per diffondere uno stile di vita ecosostenibile.

«Anche quest’anno – afferma Elio Pacilio, presidente di Green Cross Italia – siamo lieti di dare sostegno all’iniziativa promossa da Acqua Lete. La sfida di Letereporter è plurima: da un lato avvicinare quanto più possibile i consumatori di acqua Lete e, in generale, tutti gli utenti del web ai temi del rispetto ambientale e del cambiamento climatico; dall’altro superare gli esiti – di per sé già positivi – della prima edizione cercando di puntare sul ruolo chiave della comunicazione ambientale per modificare i nostri stili di vita».
«Il Letereporter – conclude Pacilio – è colui che ha voglia di vedere, di documentarsi e di raccontare. Un nuovo modo per dare voce alla Terra».

«Ognuno può e deve dare il proprio contributo per contenere le cause dei mutamenti climatici in corso – spiega il Direttore Marketing di Acqua Lete Gabriella Cuzzone – Questo impegno spetta ai governi, alle amministrazioni locali, alle aziende, ma anche a ogni singolo cittadino. Noi, oltre ad utilizzare solo energia verde, ci siamo sottoposti volontariamente alla certificazione ambientale ISO 14001:2004, grazie alla quale abbiamo ottenuto la riduzione delle emissioni di CO2 in atmosfera, del consumo delle risorse impiegate nel processo produttivo, della quantità di rifiuti prodotti e l’ottimizzazione dell’utilizzo delle risorse energetiche».
«Adesso chiediamo agli utenti – prosegue Gabriella Cuzzone – di raccontare, documentare, illustrare quello che è stato fatto, quello che si fa e quello che sarebbe possibile fare per ridurre l’impatto ambientale delle attività individuali e collettive. L’obiettivo di Letereporter – conclude Gabriella Cuzzone – è la condivisione con il più ampio numero possibile di persone di quei piccoli gesti quotidiani in grado di contribuire ad ottenere grandi risultati in favore dell’ambiente».

L’iniziativa aderisce al progetto Impatto Zero® di LifeGate: le emissioni di anidride carbonica generate da Letereporter saranno compensate con la creazione di nuove foreste, in Italia e in Costa Rica.
Inoltre, ciascun utente che parteciperà al concorso contribuirà direttamente alla creazione di 10 metri quadrati di foresta, che si aggiungeranno all’area già tutelata da Acqua Lete e riceverà un certificato attestante la porzione di foresta assegnata con relativa mappa.
L’iniziativa “Letereporter – la Terra cambia. E noi?”, completamente svincolata da dinamiche di natura commerciale, mette in palio originali premi eco-sostenibili.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

maggio 28, 2017

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

La Biennale dello Sviluppo Durevole della riserva MAB UNESCO CollinaPo, organizzata dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale CioChevale, torna a Mombello di Torino domenica 28 maggio 2017 con il patrocinio del Comune. Una Biennale (alla sua seconda edizione) sulle buone pratiche per lo sviluppo durevole del territorio con tante realtà locali, ma non solo, che si incontreranno in [...]

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende