Home » Comunicati Stampa »Idee » Appello di Legambiente e 30 scienziati: fondi per la ricerca dal contributo all’autotrasporto:

Appello di Legambiente e 30 scienziati: fondi per la ricerca dal contributo all’autotrasporto

luglio 17, 2012 Comunicati Stampa, Idee

“Basta con i tagli alla ricerca. Se è necessario tagliare, lo si faccia a partire dai finanziamenti che vengono elargiti, a piene mani, a tutto il settore del trasporto su gomma, che usufruisce da anni di contributi che, al contrario della ricerca,  non portano alcun beneficio al Paese”.

E’ questo in sintesi l’appello lanciato oggi da Legambiente al Governo Monti perché una parte dei fondi destinati all’autotrasporto venga dirottata sulla ricerca, in modo da annullare gli effetti disastrosi che i tagli previsti dal decreto Spending review porterebbero a tutto il mondo scientifico.

“Il Governo Monti con la spending review – si legge nell’appello già firmato da 30 notevoli nomi del mondo scientifico e accademico – taglia in modo indiscriminato i fondi agli enti di ricerca, scientifici umanistici e ambientali, compromettendo importanti progetti. I tagli previsti in tre anni ammontano a 210 milioni di euro (33.147.093 nel 2012 e 88.392.247 per il 2013 e 2014)”.

Al tempo stesso – sottolinea Legambiente – “il Governo decide di non togliere un solo euro ai generosi aiuti di Stato che da anni vengono elargiti agli autotrasportatori per un costo annuale di 400 milioni di euro a carico della collettività. Anzi, in modo del tutto improprio per la finalità del decreto, questa cifra viene garantita anche per l’anno 2013”.

Il settore del trasporto delle merci su strada – spiega ancora Legambiente -  contribuisce non solo all’inquinamento dell’aria e delle nostre città, ma anche alle emissioni di CO2, per le quali dovremo pagare pesanti multe se l’Italia sforerà i limiti dettati dai trattati internazionali. Nel 2010, secondo i dati Ispra, i veicoli pesanti hanno prodotto oltre 22 milioni di tonnellate di CO2. Bisognerebbe invece puntare sulla manutenzione e l’ammodernamento degli attuali 16.000 km di rete ferroviaria esistente, per un efficace riequilibrio modale, merci e passeggeri.

Per rendere concreto l’appello e qualificare, non solo a parole, la spesa pubblica Legambiente chiede un emendamento al decreto che sposti alla ricerca una parte dei fondi destinati agli autotrasportatori, annullando così i tagli previsti. “Ne beneficerebbe l’ambiente – conclude l’associazione – e farebbe bene alla qualità dello sviluppo tanto invocata”.

 

 

Ecco la lista dei primi firmatari:

Vincenzo  Balzani (Chimico, Professore emerito  - Università Bologna), Carlo Bernardini (Fisico, Professore emerito – Università La Sapienzadi Roma), Luigi Campanella (Chimico, Professore emerito, Università La Sapienza di Roma), Bernardo De Bernardinis (Presidente Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale), Umberto Guidoni (Astronauta, Divulgatore scientifico), Margherita Hack (astrofisica), Giorgio Parisi (Fisico, Professore Università La Sapienza di Roma, premio Planck per la Fisica), Aurelio Angelini (Sociologo, Professore Università di Palermo, Presidente Comitato Scientifico UNESCO-DESS 2005-2014), Umberto Arena (Professore Ingegneria Chimica, Dipartimento di Scienze Ambientali, Seconda Università di Napoli), Edoardo Bai (Epidemiologo – ISDE), Fabrizio Bianchi (Dirigente di ricerca Cnr, Pisa), Salvatore Bimonte (Professore Associato di Economia, Dipartimento di Economia Politica e Statistica, Università di Siena), Enrico Bonari (Professore di Agronomia e Coltivazioni Erbacee, Direttore dell’Istituto di Scienze della Vita della Scuola superiore Sant’Anna di Pisa), Marcello Buiatti (Professore di Genetica, Università di Firenze), Mario C. Cirillo (Responsabile Servizio Valutazioni Ambientali Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale), Liliana Cori (Tecnologo CNR), Rino Falcone (Direttore Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione del CNR), Marco  Frey (Professore, Direttore Istituto di Management, Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa), Leone Fronzoni (ricercatore Dipartimento di Fisica, Università di Pisa), Pietro Greco (Giornalista e scrittore – Fondazione Idis-Città della Scienza – Condirettore Scienzainrete), Ugo Leone (professore di Politica Ambientale, Università di Napoli, Presidente Ente Parco del Vesuvio), Pietro Lucisano (Presidente corso di Laurea Magistrale Scienze dell’educazione e della formazione facoltà di Filosofia, Università degli Studi La Sapienza di Roma), Marco Marchetti (Professore, Direttore Dipartimento di BioScienze e Territorio, Università del Molise), Gianni Mattioli (Fisico, Professore  Università La Sapienza di Roma, presidenza Comitato Scientifico UNESCO-DESS 2005-2014), Simonetta Monechi (Professore Dipartimento Scienze della Terra, Università di Firenze), Enzo Naso (Ingegnere, Professore Dipartimento di Meccanica e Aeronautica, Università La Sapienza di Roma – Direttore CIRPS), Enzo Pranzini (Professore Dipartimento Scienze della Terra, Università di Firenze), Tommaso Ruggeri (Presidente del Consiglio Scientifico dell’INdAM Istituto nazionale di alta matematica), Massimo Scalia (Fisico e matematico, Professore  Università La Sapienza di Roma, presidenza Comitato Scientifico UNESCO-DESS 2005-2014), Simonetta Tunesi (Ricercatore UCL Environment Institute di Londra), Alessandro Vercelli (Professore di Economia, Università di Siena), Flavia Zucco (Biologa, Donne e scienza).

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

gennaio 17, 2017

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

“Giardini d’Autore“, la mostra di giardinaggio che accoglie i migliori vivaisti italiani rinnova l’appuntamento a Rimini, presso il Parco Federico Fellini, location dal fascino intramontabile, per l’edizione di primavera 2017, in programma dal 17 al 19 marzo. La manifestazione giunge al suo ottavo anno aprendo la stagione delle mostre di giardinaggio in Italia. Un appuntamento [...]

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

gennaio 17, 2017

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane, in Toscana, è nato nel 1985 in seguito a una proposta di legge di iniziativa popolare per tutelare dagli scempi estrattivi una catena montuosa unica al mondo, impervia e affacciata sul mare, con una biodiversità eccezionale (vede la presenza del 50% delle specie vegetali riconosciute in Italia, 28 habitat [...]

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

gennaio 12, 2017

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

Un’edizione “ad alto grado di innovazione” per Klimahouse 2017, fiera di riferimento internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, in programma a Fiera Bolzano dal 26 al 29 gennaio. Formula vincente di Klimahouse è l’ormai calibrato mix tra uno spazio espositivo, dedicato alle novità di prodotto proposte da 450 selezionate aziende di settore [...]

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

gennaio 12, 2017

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

La difesa di uno degli ultimi ambienti naturali non ancora sfruttati dall’uomo, il pericolo imminente del riscaldamento globale, la sensibilizzazione verso i temi della sostenibilità ambientale e del cambiamento climatico, la dialettica tra natura e civiltà. Sono questi gli argomenti attorno cui ruota la mostra “Artico. Ultima frontiera” in programma dal 15 gennaio al 2 aprile 2017 [...]

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

gennaio 11, 2017

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

Dal 1° gennaio 2017 le aziende pubbliche del servizio idrico lombardo, che nei mesi scorsi avevano emesso una gara congiunta per la fornitura di energia elettrica, si riforniscono solo più con energia prodotta da fonti rinnovabili. L’opzione “verde”, che impegna il fornitore a consegnare energia al 100% ottenuta da fonti rinnovabili certificate, consentirà di evitare l’immissione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende