Home » Comunicati Stampa »Pratiche »Pubblica Amministrazione » Lazio: 12 mesi di natura nei musei regionali del sistema RESINA:

Lazio: 12 mesi di natura nei musei regionali del sistema RESINA

Scoprire oltre mille varietà di fiori al Museo del Fiore di Acquapendente, partecipare alla rievocazione delle antiche tecniche di essiccazione delle castagne al Museo di Capranica Prenestina o passeggiare sulla scogliera corallina fossile di Rocca di Cave. Immergersi nella natura e nell’arte con il concorso di scultura della pietra lavica del Museo del Vulcanismo di Giuliano di Roma, viaggiare fino al centro della Terra alla scoperta dell’inaccessibile al Museo Geofisico di Rocca di Papa, oppure scoprire a Civita di Bagnoregio le differenze attribuite ai vini dalle caratteristiche geologiche diverse dei terreni di coltivazione. Ascoltare il canto degli uccelli di scogliera con il Museo della Migrazione di Ventotene e orientarsi tra i 5 milioni di esemplari conservati al Museo Civico di Zoologia di Roma: dalle conchiglie della dimensione di un centimetro allo scheletro di una balenottera di quasi 13 metri.

Sono solo alcune delle attività che si svolgeranno nel corso del 2016 nei 15 musei scientifico-naturalistici del Lazio e un po’ dovunque nei loro territori: escursioni, feste, visite guidate, degustazioni e laboratori interattivi si susseguiranno durante tutto l’anno in altrettante località, proprio a partire dai musei naturalistici del Sistema RESINA della Regione Lazio.

Queste attività saranno presentate con un “vernissage della natura” aperto al pubblico, durante il quale saranno illustrati i progetti RESINA “Il Lazio, 12 mesi di natura all’anno” e “Giovani al museo”.

Oltre all’Assessore alla Cultura e alle Politiche giovanili della Regione Lazio Lidia Ravera, interverranno, tra gli altri: il Dirigente dell’Unità Organizzativa Musei Scientifici e Planetario – Museo Civico di Zoologia di Roma Capitale Bruno Cignini, il Direttore regionale Ambiente e Sistemi naturali Vito Consoli e la Coordinatrice scientifica del Sistema RESINA Lorenza Merzagora.

Assieme a un gruppo di divulgatori ed esperti presenteranno le nuove occasioni di svago, cultura e natura e il calendario di eventi e nuove esperienze di turismo sostenibile previsti nei prossimi mesi su tutto il territorio regionale.

Nel corso dell’evento sarà inaugurata la mostra fotografica12 mesi di natura all’anno: musei e territori”. L’obiettivo del Progetto “Il Lazio: 12 mesi di natura all’anno” è infatti quello di promuovere i ruoli e le molteplici attività svolte tutto l’anno dai musei naturalistici della regione alla scoperta di paesaggi, borghi incantati, angoli di natura sconosciuti. Itinerari e luoghi che spesso si trovano in uno dei numerosi parchi e riserve del Lazio, che conservano oltre 200 mila ettari di ambienti naturali: una ricchezza unica in termini di biodiversità e di geodiversità, attraversata da antiche strade, ma anche da piste ciclabili e sentieri di montagna.

Sarà inoltre allestito un Desk del progetto RESINA “Giovani al museo” con distribuzione di materiale informativo didattico per le scuole a cura dei direttori dei musei nonché di materiale relativo alle proposte educative delle Aree Protette regionali. RESINA (REte SIstemica NAturalistica) è infatti il sistema museale della Regione Lazio dedicato ai musei scientifico-naturalistici presenti sull’intero territorio. Attivo dal 2007 in base alla legge regionale n. 42 del 1997, si rivolge a musei, centri espositivi e piccoli poli interpretativi che appartengono agli enti locali e ad enti o aziende regionali. Rappresenta una vera e propria rete di aggregazione dei poli espositivi regionali che punta ad offrire una visione integrata della natura nella regione, a sviluppare e promuovere l’offerta culturale delle singole realtà museali, così come ad attivare sinergie economiche e gestionali.

Al termine della serata sarà offerto un cocktail della natura”.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

novembre 10, 2017

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, tappi e cannucce sono i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. La causa è da attribuire principalmente ad abitudini errate da parte di consumatori e imprese. Quello che in molti però non sanno è che anche questo tipo di rifiuto potrebbe essere avviato a riciclo, con vantaggi sia [...]

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

novembre 10, 2017

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

Il Gruppo Sanpellegrino, leader italiano del settore beverage e acque minerali, con 1.500 dipendenti e 900 milioni di euro di fatturato, ha realizzato, per la prima volta, un Report sulla “creazione di valore condiviso”, per raccogliere e diffondere i dati relativi alle azioni di CSR (corporate social responsibility) avviate negli ultimi anni. Dal quadro tracciato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende