Home » Comunicati Stampa »Eventi » Le associazioni insieme contro i cambiamenti climatici: nasce il Power Shift Italia:

Le associazioni insieme contro i cambiamenti climatici: nasce il Power Shift Italia

giugno 18, 2014 Comunicati Stampa, Eventi

Si è concluso sabato il Power Shift Italia, il primo incontro italiano sul tema dei cambiamenti climatici e dell’energia aperto alla società civile, al mondo della ricerca e dell’associazionismo ambientale. Power Shift Italia è parte della campagna internazionale Global Power Shift, che ha portato all’avvio di analoghe iniziative in oltre 100 Paesi del mondo. Obiettivo della due giorni italiana, che si è tenuta il 13 e 14 giugno a Rovereto (Trento) all’interno dell’incubatore di imprese della green economy Progetto Manifattura, creare un gruppo di lavoro comune sui negoziati climatici, attraverso il quale mettere in campo azioni concrete e condivise in vista dei prossimi appuntamenti internazionali: il Climate Summit di settembre promosso dal Segretario Generale dell’Onu e la COP 20 di Lima di dicembre. Due tappe fondamentali per raggiungere un accordo legalmente vincolante sulle emissioni nel 2015 e per superare il fallimento della conferenza di Copenhagen del 2009.

A Rovereto, durante i lavori, ciascuno ha messo in evidenza diversi obiettivi sui quali concentrare l’attività. Tra le priorità emerse, innanzitutto la volontà di rivolgersi soprattutto ai giovani, la diffusione di notizie e informazioni scientifiche sul tema del cambiamento climatico e delle negoziazioni sul clima, con azioni di formazione nelle scuole e nelle università. Ma anche l’avvio di un’incisiva campagna di pressione politica e mediatica, volta a ottenere una politica europea con obiettivi ambiziosi di riduzione delle emissioni di gas serra.

Presenti alla due giorni una ventina tra associazioni ambientaliste nazionali e internazionali (Italian Climate Network, Legambiente, WWF, Energia Felice, CliMates), ricercatori (Enea e Cnr), medici (International Society Doctors for the Environment), gruppi di solidarietà internazionale (Jangada) e giovanili (Younicef, Gruppo Osservatorio SoStenibile, Viracao, Agenzia di Stampa Giovanile, CYC – Cipra Youth Council), organizzazioni internazionali o non governative (Climate Reality Project, 350.org, Oxfam Italia), comitati e comunicatori ambientali (SpeziaPolis e SpeziaViaDalCarbone). Organizzazioni che hanno mostrato forte disponibilità a lavorare insieme su azioni concrete per il clima.

Durante l’evento sono intervenuti a distanza Leonardo Massai, delegato senior di Coalition for Rainforest Nations che, in diretta dalla Conferenza UNFCCC di Bonn, ha illustrato lo stato delle negoziazioni internazionali sui cambiamenti climatici, Nicolò Wojewoda, coordinatore europeo di 350.org, e Bill McKibben, fondatore del movimento globale per il clima 350.org, che ha sottolineato la rilevanza globale di questo evento. “E’ importante che anche in Italia cresca un coordinamento per il clima. State giocando un ruolo importante per il futuro: abbiamo pochissimo tempo a disposizione per agire su uno dei problemi più grandi mai affrontati dall’umanità“.

L’evento organizzato da Italian Climate Network è soltanto l’inizio: il coordinamento Power Shift Italia nato a Rovereto metterà in campo una serie di nuove azioni, a partire dalla realizzazione di un Manifesto condiviso da sottoporre a politici, opinion leader e altre organizzazioni per allargare quest’alleanza sul clima. In cantiere anche eventi e iniziative sull’intero territorio nazionale.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

febbraio 26, 2021

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

Arriva sulla piattaforma Infinity di Mediaset “Green Storytellers”, il primo programma TV su sostenibilità e ambiente voluto e finanziato interamente grazie ad una campagna di crowdfunding di successo su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation. Il progetto “green” dei due autori, registi e conduttori, Marco Cortesi e Mara Moschini, ha incontrato il sostegno e l’entusiasmo di [...]

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

gennaio 5, 2021

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

Il 2020 si è chiuso con un’impennata delle vendite di auto elettriche che porta ad un dato record in termini percentuale di + 251,5% rispetto all’anno precedente, con un totale di 59.875 auto immatricolate di cui 32.500 Bev (vale a dire auto con batteria elettrica) e 27.375 Phev (auto ibride plug in). Nel 2019 il [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende