Home » Comunicati Stampa »Eventi » Le associazioni insieme contro i cambiamenti climatici: nasce il Power Shift Italia:

Le associazioni insieme contro i cambiamenti climatici: nasce il Power Shift Italia

giugno 18, 2014 Comunicati Stampa, Eventi

Si è concluso sabato il Power Shift Italia, il primo incontro italiano sul tema dei cambiamenti climatici e dell’energia aperto alla società civile, al mondo della ricerca e dell’associazionismo ambientale. Power Shift Italia è parte della campagna internazionale Global Power Shift, che ha portato all’avvio di analoghe iniziative in oltre 100 Paesi del mondo. Obiettivo della due giorni italiana, che si è tenuta il 13 e 14 giugno a Rovereto (Trento) all’interno dell’incubatore di imprese della green economy Progetto Manifattura, creare un gruppo di lavoro comune sui negoziati climatici, attraverso il quale mettere in campo azioni concrete e condivise in vista dei prossimi appuntamenti internazionali: il Climate Summit di settembre promosso dal Segretario Generale dell’Onu e la COP 20 di Lima di dicembre. Due tappe fondamentali per raggiungere un accordo legalmente vincolante sulle emissioni nel 2015 e per superare il fallimento della conferenza di Copenhagen del 2009.

A Rovereto, durante i lavori, ciascuno ha messo in evidenza diversi obiettivi sui quali concentrare l’attività. Tra le priorità emerse, innanzitutto la volontà di rivolgersi soprattutto ai giovani, la diffusione di notizie e informazioni scientifiche sul tema del cambiamento climatico e delle negoziazioni sul clima, con azioni di formazione nelle scuole e nelle università. Ma anche l’avvio di un’incisiva campagna di pressione politica e mediatica, volta a ottenere una politica europea con obiettivi ambiziosi di riduzione delle emissioni di gas serra.

Presenti alla due giorni una ventina tra associazioni ambientaliste nazionali e internazionali (Italian Climate Network, Legambiente, WWF, Energia Felice, CliMates), ricercatori (Enea e Cnr), medici (International Society Doctors for the Environment), gruppi di solidarietà internazionale (Jangada) e giovanili (Younicef, Gruppo Osservatorio SoStenibile, Viracao, Agenzia di Stampa Giovanile, CYC – Cipra Youth Council), organizzazioni internazionali o non governative (Climate Reality Project, 350.org, Oxfam Italia), comitati e comunicatori ambientali (SpeziaPolis e SpeziaViaDalCarbone). Organizzazioni che hanno mostrato forte disponibilità a lavorare insieme su azioni concrete per il clima.

Durante l’evento sono intervenuti a distanza Leonardo Massai, delegato senior di Coalition for Rainforest Nations che, in diretta dalla Conferenza UNFCCC di Bonn, ha illustrato lo stato delle negoziazioni internazionali sui cambiamenti climatici, Nicolò Wojewoda, coordinatore europeo di 350.org, e Bill McKibben, fondatore del movimento globale per il clima 350.org, che ha sottolineato la rilevanza globale di questo evento. “E’ importante che anche in Italia cresca un coordinamento per il clima. State giocando un ruolo importante per il futuro: abbiamo pochissimo tempo a disposizione per agire su uno dei problemi più grandi mai affrontati dall’umanità“.

L’evento organizzato da Italian Climate Network è soltanto l’inizio: il coordinamento Power Shift Italia nato a Rovereto metterà in campo una serie di nuove azioni, a partire dalla realizzazione di un Manifesto condiviso da sottoporre a politici, opinion leader e altre organizzazioni per allargare quest’alleanza sul clima. In cantiere anche eventi e iniziative sull’intero territorio nazionale.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

ottobre 19, 2017

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

Il 27 ottobre a Venezia inaugurerà Climate 04 – Sea Level Rise, progetto d’arte pubblica sulle conseguenze dei cambiamenti climatici e l’innalzamento del livello del mare in Laguna, che trae ispirazione dai recenti studi sull’innalzamento del livello medio del mare, le onde estreme, e il ruolo delle piante costiere e di barena per l’ecosistema lagunare. L’iniziativa prevede [...]

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

ottobre 18, 2017

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

Un incremento dell’immesso al consumo dei prodotti pari a circa 1.330.000 tonnellate (rispetto alle 875.000 tonnellate di AEE – apparecchiature elettriche ed elettroniche – domestiche e professionali immesse nel sistema attuale) oltre a un aumento del numero di produttori coinvolti nel sistema RAEE, tra i 6.000 e i 9.000 in più (rispetto agli attuali 6.000/7.000 mila): sono [...]

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

ottobre 17, 2017

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

Dopo quasi tre anni di lavoro di sensibilizzazione, promozione, cultura e networking, il CNFFP – Coordinamento Nazionale Filiera del Florovivaismo e del Paesaggio annuncia l’approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, del cosiddetto “Bonus Verde”, ovvero la nuova detrazione fiscale del 36% per la cura del verde privato. Annunciato ieri dal Ministro delle Politiche Agricole, [...]

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

ottobre 16, 2017

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

È Hyundai IONIQ la vincitrice del titolo “Green Gold Award 2018”, assegnato dall’Unione Italiana Giornalisti Automotive (UIGA) martedì scorso a Frascati (Roma). Il premio rappresenta un importante riconoscimento alla triplice tecnologia sviluppata da Hyundai sulla gamma IONIQ, prima auto di serie al mondo disponibile in versione Hybrid, Electric oppure Plug-in Hybrid. IONIQ avvicina così le [...]

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

ottobre 13, 2017

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

Nasce a Milano MiMoto, il primo ed unico servizio di scooter sharing elettrico ed ecosostenibile della città. Un’idea semplice che unisce in sé rispetto per l’ambiente, Made in Italy, sicurezza stradale, condivisione ed efficienza. MiMoto oltre a essere una start up innovativa, è un servizio che ha l’obiettivo primario di offrire ai propri clienti finali [...]

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

ottobre 13, 2017

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

Sbarca in Italia Copernicus, il programma di osservazione della Terra sviluppato dalla Commissione Europea. C3S – Copernicus Climate Change Service è costituito da un insieme complesso di dati provenienti da più fonti (satelliti di osservazione, stazioni di terra, sensori in mare e aerei) che possono fornire informazioni affidabili e aggiornate su ambiente e sicurezza, aiutando a [...]

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

ottobre 12, 2017

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

Il 14 ottobre 2017 si celebrerà la prima Giornata mondiale dell’Educazione Ambientale, a 40 anni dalla Conferenza ONU di Tbilisi (capitale della Georgia), in cui si svolse – il 14 ottobre del 1977 – la Conferenza intergovernativa delle Nazioni Unite sull’educazione ambientale, organizzata da UNESCO e UNEP, che si concluse il 26 ottobre con una Dichiarazione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende