Home » Comunicati Stampa »Eventi » Le associazioni insieme contro i cambiamenti climatici: nasce il Power Shift Italia:

Le associazioni insieme contro i cambiamenti climatici: nasce il Power Shift Italia

giugno 18, 2014 Comunicati Stampa, Eventi

Si è concluso sabato il Power Shift Italia, il primo incontro italiano sul tema dei cambiamenti climatici e dell’energia aperto alla società civile, al mondo della ricerca e dell’associazionismo ambientale. Power Shift Italia è parte della campagna internazionale Global Power Shift, che ha portato all’avvio di analoghe iniziative in oltre 100 Paesi del mondo. Obiettivo della due giorni italiana, che si è tenuta il 13 e 14 giugno a Rovereto (Trento) all’interno dell’incubatore di imprese della green economy Progetto Manifattura, creare un gruppo di lavoro comune sui negoziati climatici, attraverso il quale mettere in campo azioni concrete e condivise in vista dei prossimi appuntamenti internazionali: il Climate Summit di settembre promosso dal Segretario Generale dell’Onu e la COP 20 di Lima di dicembre. Due tappe fondamentali per raggiungere un accordo legalmente vincolante sulle emissioni nel 2015 e per superare il fallimento della conferenza di Copenhagen del 2009.

A Rovereto, durante i lavori, ciascuno ha messo in evidenza diversi obiettivi sui quali concentrare l’attività. Tra le priorità emerse, innanzitutto la volontà di rivolgersi soprattutto ai giovani, la diffusione di notizie e informazioni scientifiche sul tema del cambiamento climatico e delle negoziazioni sul clima, con azioni di formazione nelle scuole e nelle università. Ma anche l’avvio di un’incisiva campagna di pressione politica e mediatica, volta a ottenere una politica europea con obiettivi ambiziosi di riduzione delle emissioni di gas serra.

Presenti alla due giorni una ventina tra associazioni ambientaliste nazionali e internazionali (Italian Climate Network, Legambiente, WWF, Energia Felice, CliMates), ricercatori (Enea e Cnr), medici (International Society Doctors for the Environment), gruppi di solidarietà internazionale (Jangada) e giovanili (Younicef, Gruppo Osservatorio SoStenibile, Viracao, Agenzia di Stampa Giovanile, CYC – Cipra Youth Council), organizzazioni internazionali o non governative (Climate Reality Project, 350.org, Oxfam Italia), comitati e comunicatori ambientali (SpeziaPolis e SpeziaViaDalCarbone). Organizzazioni che hanno mostrato forte disponibilità a lavorare insieme su azioni concrete per il clima.

Durante l’evento sono intervenuti a distanza Leonardo Massai, delegato senior di Coalition for Rainforest Nations che, in diretta dalla Conferenza UNFCCC di Bonn, ha illustrato lo stato delle negoziazioni internazionali sui cambiamenti climatici, Nicolò Wojewoda, coordinatore europeo di 350.org, e Bill McKibben, fondatore del movimento globale per il clima 350.org, che ha sottolineato la rilevanza globale di questo evento. “E’ importante che anche in Italia cresca un coordinamento per il clima. State giocando un ruolo importante per il futuro: abbiamo pochissimo tempo a disposizione per agire su uno dei problemi più grandi mai affrontati dall’umanità“.

L’evento organizzato da Italian Climate Network è soltanto l’inizio: il coordinamento Power Shift Italia nato a Rovereto metterà in campo una serie di nuove azioni, a partire dalla realizzazione di un Manifesto condiviso da sottoporre a politici, opinion leader e altre organizzazioni per allargare quest’alleanza sul clima. In cantiere anche eventi e iniziative sull’intero territorio nazionale.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

agosto 10, 2017

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

“Il 25 Agosto 2017 lascerò l’Italia per raggiungere Karlovy Vary, in Repubblica Ceca, da dove il 28 Agosto partirò a piedi per ripercorrere, ben 231 anni dopo, il viaggio di Wolfgang Goethe del 1786. Il viaggio di Goethe  ha avuto una grande importanza nella cultura europea e sicuramente potrebbe coincidere con l’inizio del mito del [...]

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

agosto 4, 2017

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

RÖFIX, azienda austriaca presente in Italia dal 1980, ha lanciato una nuova linea di prodotti industriali per la bioedilizia a base di canapa a marchio “CalceClima Canapa“. I prodotti CalceClima – intonaco e finitura a base di canapulo e calce idraulica naturale – hanno già ottenuto il marchio di qualità Natureplus, che certifica la loro [...]

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

agosto 4, 2017

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

E’ stato prorogato fino al 7 settembre alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle candidature per il CRESCO Award – Città sostenibili, il premio promosso da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della sostenibilità, per valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere [...]

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

agosto 3, 2017

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua. Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare [...]

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

agosto 3, 2017

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

Torino sarà una delle città, con Berlino, Manchester e Göteborg, dove si testerà il servizio MaaS (acronimo di Mobility as a Service). La Città, insieme alla società partecipata 5T, è infatti tra i partner di IMove,  progetto del programma europeo Horizon 2020 che ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un servizio MaaS, che [...]

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

agosto 1, 2017

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

Mancano poche ore ormai al 2 agosto, il cosiddetto Earth Overshoot Day 2017 (o Giorno del superamento delle risorse della Terra), la giornata in cui l’umanità avrà usato l’intero “budget” annuale di risorse naturali. Stando ai dati a disposizione, il Global Footprint Network ha stimato che per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali [...]

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

luglio 31, 2017

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

Sabato 2 e domenica 3 settembre 2017 a Rivalta di Lesignano De’ Bagni, in provincia di Parma, torna per il quarto anno l’appuntamento del “Rural Festival“, dedicato alla varietà di produzioni artigianali locali di agricoltori e allevatori: un invito alla scoperta e all’assaggio di prodotti di antiche razze animali e varietà vegetali. L’area protetta di biodiversità [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende