Home » Comunicati Stampa » PTC: le multinazionali collaborano per un PET da fonte vegetale:

PTC: le multinazionali collaborano per un PET da fonte vegetale

agosto 3, 2012 Comunicati Stampa

The Coca-Cola Company, Ford Motor Company, H.J. Heinz Company, NIKE, e Procter & Gamble hanno annunciato la nascita del Plant PET Technology Collaborative (PTC), un gruppo di lavoro strategico focalizzato sull’accelerazione dello sviluppo e l’utilizzo, per i loro prodotti, di materiali PET ottenuti 100% da fonti vegetali. Il PET, cioè il polietilene tereftalato, è un materiale plastico leggero, resistente, utilizzato da queste aziende per una varietà di prodotti, come bottiglie di plastica, scarpe, e rivestimenti interni a bordo delle auto.

Il gruppo è stato costituito sulla base del successo della tecnologia di packaging PlantBottle™ di  The Coca-Cola Company, che si basa sull’utilizzo, in parte, di fonti vegetali, e che ha dimostrato di essere in grado di generare un impatto ambientale inferiore rispetto alle tradizionali bottiglie di plastica in PET. Al momento Heinz, su licenza Coca-Cola, impiega questa tecnologia per le proprie bottiglie di ketchup destinate al mercato nordamericano.

Questa nuova collaborazione è nata per supportare lo sviluppo degli attuali materiali, che si avvalgono in parte di fonti di origine vegetali, per giungere a una tecnologia in grado di utilizzarle per il 100%. Grazie all’impegno delle aziende che ne fanno parte, il PTC è in prima linea sul fronte della ricerca e dello sviluppo sostenibile di materiali destinati a una molteplicità di industrie e prodotti. I membri del PTC lavoreranno a una soluzione in grado di creare metodologie comuni di produzione e standard riconosciuti per l’adozione di materiali plastici completamente vegetali. Questo comprende lo studio di tutto il relativo ciclo di vita, fino allo smaltimento.

“I combustibili fossili, come il petrolio, hanno un impatto significativo sulla biodiversità del pianeta, sul clima e sugli ecosistemi”, ha dichiarato Erin Simon, Senior Program Officer Packaging per il WWF (World Wildlife Fund). “Avvalersi in modo sostenibile delle nostre risorse naturali, e trovare alternative ai combustibili fossili è un imperativo sia dal punto di vista ambientale che economico. E’ incoraggiante vedere queste aziende leader fare leva sulla propria influenza sul mercato per ridurre la dipendenza dai prodotti in plastica basati sul petrolio. Ci auguriamo che altre aziende seguiranno la stessa strada.”

Le aziende aderenti alla piattaforma di lavoro si impegneranno a supportare e portare avanti la ricerca, a estendere le conoscenze, e ad accelerare lo sviluppo di tecnologie avanzate, per portare sul mercato plastiche PET ottenute da fonti sostenibili di origine al 100% vegetale, e a ridurre l’utilizzo di combustibili fossili, favorendo, al tempo stesso, il raggiungimento dei reciproci obiettivi di business, secondo uno spirito di piena collaborazione.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

maggio 26, 2018

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

Le associazioni CioCheVale, Fiab-MuovitiChieri, Il Tuo Parco e Asset, hanno comunicato che il 27 maggio 2018 alle ore 17.00 a Moriondo Torinese, verrà inaugurato il primo tratto della ciclovia su strade bianche del progetto “Pistaaa: La Blue Way Piemontese“, che permette di collegare i Comuni di Moriondo Torinese e Buttigliera d’Asti. Si tratta di un primo piccolo tratto, ma dal [...]

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

maggio 25, 2018

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

Il Coradia iLint di Alstom, il primo treno regionale del mondo a celle a combustibile idrogeno ha vinto il 4 maggio scorso il premio GreenTec Award 2018 nella categoria Mobility by Schaeffler. Il premio è stato ufficialmente conferito ad Alstom nel sito produttivo di Salzgitter, in Germania, dove si è svolta una cerimonia dedicata, prima [...]

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende