Home » Comunicati Stampa »Eventi » Le idee che cambiano Bologna: il programma della città allo Smart City Exhibition:

Le idee che cambiano Bologna: il programma della città allo Smart City Exhibition

ottobre 29, 2012 Comunicati Stampa, Eventi

Più di 100 relatori e progetti per 23 eventi in 3 giorni: questi i numeri di Smart City Exhibition a Bologna. Lo stand “Bologna Smart City”,  la piattaforma composta da Comune, Aster, Università di Bologna e le aziende partner, sarà un meeting point di esperienze diverse accomunate da una visione smart della città, tra ecologia, mobilità, connessioni, nuovi spazi e cittadini. All’interno dello spazio espositivo verrà data visibilità ad associazioni, imprese, cittadini per raccontare cosa c’è di nuovo in città, ovvero i “fermenti di innovazione” presenti sul territorio.

Le esperienze selezionate per la fiera sono state raccolte attraverso una call on line – promossa dal Comune, in collaborazione con ASTER e Università – dal titolo “SmartiesBo: pillole di intelligenza innovativa”, che è rimasta aperta dal 20 settembre al primo ottobre per raccogliere “idee smart”, piccole idee che possono cambiare la vita delle persone e delle città. La call, per comunicare in maniera più immediata, era divisa per colori: Smarties verdi (innovazione sociale, ecologia, mobilità), Smarties gialli (nuovi spazi di e-connessione per nuovi cittadini), Smarties blu (nuove intelligenze, imprese e professioni).

“Abbiamo ricevuto circa 60 progetti e proposte da realtà del territorio, associazioni, studi di architettura, liberi professionisti, gruppi di studenti universitari che si sono identificati nella nostra proposta di idee smarties, piccole idee che possono cambiare la vita delle persone e delle città – racconta Matteo Lepore del Comune - Ne abbiamo selezionate una decina che saranno presentate all’interno del programma del nostro stand, accanto alle proposte e ai progetti del Comune, dell’Università, di Aster e di alcune imprese, sia locali che nazionali, con cui abbiamo avviati nei mesi scorsi una partnership strategica. Ad esempio con Enel abbiamo firmato in luglio un protocollo di collaborazione su tutti i temi smart, dalla mobilità ai temi energetici”. Qui l’elenco completo dei progetti

.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Zeolite cubana: un sistema naturale per proteggere i cereali immagazzinati

febbraio 20, 2019

Zeolite cubana: un sistema naturale per proteggere i cereali immagazzinati

Le infestazioni in magazzino sono uno dei problemi che più colpisce la filiera agroalimentare italiana. Dal campo alla tavola, il danno provocato durante lo stoccaggio rischia di compromettere intere produzioni. Per risolvere questa problematica l’azienda di San Marino Bioagrotech srl, specializzata nella produzione e commercializzazione di fertilizzanti e trattamenti organici per l’agricoltura biologica, ha introdotto sul [...]

E-commerce: la rinascita dei piccoli comuni passa anche dal digitale

febbraio 15, 2019

E-commerce: la rinascita dei piccoli comuni passa anche dal digitale

Secondi dati di Ebay diffusi nei giorni scorsi, nel 2018 il 65% delle nuove aziende che si sono aperte allo shopping online provengono da città medio-piccole. Approfittano di un nuovo canale di vendita che offre ampie possibilità di espansione e di ritorno economico. L’e-commerce può essere un antidoto all’abbandono del commercio e delle imprese nei [...]

Air Liquide: investimento da 20 milioni di dollari per produrre idrogeno “pulito” da elettrolisi

gennaio 29, 2019

Air Liquide: investimento da 20 milioni di dollari per produrre idrogeno “pulito” da elettrolisi

Il gruppo francese Air Liquide ha annunciato ieri di aver acquisito una quota del 18,6% del capitale della società canadese Hydrogenics Corporation, specializzata in impianti di produzione di idrogeno per elettrolisi e celle a combustibile. Questa operazione strategica, che rappresenta un investimento di 20,5 milioni di dollari (circa 18 milioni di euro), consente al Gruppo [...]

“Non c’è più spazio per fregarsene”. La nuova campagna di Marevivo

gennaio 25, 2019

“Non c’è più spazio per fregarsene”. La nuova campagna di Marevivo

“Non c’è più spazio per fregarsene” è l’allarme lanciato dall’Associazione Marevivo con la campagna di sensibilizzazione contro l’utilizzo delle plastiche monouso #StopSingleUsePlastic e la realizzazione di un video che mostra come ormai siamo invasi dalla plastica. A dimostrare quanto sia importante cambiare rotta i dati diffusi dal programma per l’ambiente delle Nazioni Unite (Unep) sull’inquinamento da plastica. [...]

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

gennaio 17, 2019

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

Secondo il Global Risks Report 2019, pubblicato ieri dal World Economic Forum, i rischi ambientali, come i fenomeni atmosferici estremi, la mancanza di azioni sul clima e la perdita di biodiversità, rappresentano le più grandi sfide, sempre crescenti, con cui l’umanità deve fare i conti. Proprio quelli di carattere ambientale rappresentano tre dei primi cinque rischi [...]

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

gennaio 16, 2019

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

Sono in arrivo nuove agevolazioni a sostegno delle clean technologies piemontesi, un settore sempre più strategico per il futuro del Paese. È infatti aperto il bando Prism-E della Regione Piemonte, che mette a disposizione 8,5 milioni di euro a piccole medie imprese – a cui si aggiungono grandi imprese che collaborano con le PMI – di Piemonte e [...]

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

gennaio 16, 2019

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

Il prossimo 24 gennaio a Innsbruck, in Austria, prenderà il via il “Worn Wear Tour” di Patagonia, lo storico brand di abbigliamento da montagna fondato da Yvon Chouinard, che farà tappa presso le destinazioni sciistiche più importanti di tutta Europa riparando cerniere, bottoni, strappi e anche abbigliamento tecnico in GORE-TEX. Ideata nel 2013, l’iniziativa Worn Wear [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende