Home » Aziende »Comunicati Stampa »Pratiche »Pubblica Amministrazione » Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing:

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

24  nuove stazioni, tutte  attivate  (l’ultima  in  ordine  cronologico  quella di  Piazza  dei Cavalieri) e per  altre  10 c’è  la  domanda  di  finanziamento al Ministero  dell’Ambiente. Con 5.300  abbonamenti, 170 bici (di cui 30 nuove) e 1.000 viaggi al giorno, Pisa si conferma, tra le città italiane di medie dimensioni, una buona pratica per il bike sharing e per l’impegno nella riduzione del traffico automobilistico.

Una situazione positiva in cui si inserisce ora il nuovo appalto per la gestione del servizio, che sembra destinato ad apportare ulteriori migliorie. L’assessore alla mobilità del Comune di Pisa Giuseppe Forte non intende fermarsi qui: «Bene l’attuale. Ma pensiamo già anche  al  futuro  prossimo.  Sul  tema  della  mobilità  sostenibile abbiamo  presentato  un  progetto, congiuntamente al Comune di San Giuliano Terme e in accordo con i comuni dell’area Pisana, con partner e patrocini di  tutti gli enti pubblici sulla scorta del protocollo mobilità, volto a favorire gli spostamenti più sostenibili su casa scuola e lavoro”. “Nel progetto – aggiunge l’assessore – c’è un aumento delle stazioni bike sharing  (anche  nel  comune  di San Giuliano Terme),  la  creazione  di  punti  di  parcheggio  sicuro  e protetto  per  le  bici,  la  realizzazione  di  applicativi  nuovi  per la  condivisione  dell’auto e  alcuni interventi pubblici che  riguardano  la  sicurezza di pedoni e ciclisti”.

Le nuove  stazioni,  individuate sempre  in  punti  strategici  della  città,  se  il  progetto  sarà  accolto  e  finanziato,  andranno nella grande area parcheggio dell’ospedale di Cisanello e all’interno della struttura ospedaliera, nel quartiere del CEP, a porta Fiorentina, a Ghezzano sia in zona praticelli che nella parte produttiva e di servizio (via Carducci), in zona CUS.

“Siamo molto felici di prolungare la nostra collaborazione con CicloPi, uno dei servizi più virtuosi all’interno  del  Network  Bicincittà –  afferma Gianluca  Pin,  Direttore  Commerciale di Bicincittà – Oggi presentiamo una serie di sviluppi del sistema, tra cui l’incentivo Bike To Me – pensato per migliorare  ulteriormente la  disponibilità di posti liberi e biciclette presenti nelle stazioni, che sperimentiamo per  la prima volta a Pisa. Questo,  come  altri updates di  sistema,  ci permettono di continuare un  lavoro che ha reso Pisa e CicloPi un vero e proprio  laboratorio  Italiano per  il bike sharing.

Tra le novità rispetto al contratto di servizio precedente Bicincittà segnala il Numero Whatsapp per le segnalazioni manutentive: in aggiunta al numero verde, già in funzione, verrà istituito un numero WhatsApp,  ipotizzato per la segnalazione di disservizi  o malfunzionamenti, che consentirà  all’utente  di  fare  segnalazioni  in  diretta,  collaborando fattivamente a mantenere alto il livello del servizio. Verrà inoltre rinforzato  il “servizio di riequilibratura” delle biciclette nelle stazioni di bike sharing situate alla Stazione FS e nei principali punti intermodali, specie negli orari di picco massimo di utilizzo, al fine di poter garantire il più possibile un coretto equilibrio tra biciclette disponibili e posti liberi. Infine la tariffa “Bike to night”, con l’obiettivo di creare un rapporto utente/bicicletta che prosegua anche nei momenti di svago, di far diventare la bicicletta una compagna anche per le uscite serali e notturne.

Anche sul fronte della gestione del servizio verranno testate interessanti novità, come ad esempio, l’utilizzo  di  cargo  bike  per  le  attività  di manutenzione, novità  a  livello  nazionale. I normali veicoli commerciali che attualmente vengono utilizzati per  la gestione del servizio Ciclopi, verranno cioè affiancati da una Cargo Bike – bicicletta dotata di vano di carico  - attraverso  la quale sperimentare una modalità di  lavoro più snella, che permetta agli operatori di essere più agevoli nel traffico cittadino e di realizzare del attività manutentive a impatto zero.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

ottobre 17, 2017

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

Dopo quasi tre anni di lavoro di sensibilizzazione, promozione, cultura e networking, il CNFFP – Coordinamento Nazionale Filiera del Florovivaismo e del Paesaggio annuncia l’approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, del cosiddetto “Bonus Verde”, ovvero la nuova detrazione fiscale del 36% per la cura del verde privato. Annunciato ieri dal Ministro delle Politiche Agricole, [...]

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

ottobre 16, 2017

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

È Hyundai IONIQ la vincitrice del titolo “Green Gold Award 2018”, assegnato dall’Unione Italiana Giornalisti Automotive (UIGA) martedì scorso a Frascati (Roma). Il premio rappresenta un importante riconoscimento alla triplice tecnologia sviluppata da Hyundai sulla gamma IONIQ, prima auto di serie al mondo disponibile in versione Hybrid, Electric oppure Plug-in Hybrid. IONIQ avvicina così le [...]

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

ottobre 13, 2017

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

Nasce a Milano MiMoto, il primo ed unico servizio di scooter sharing elettrico ed ecosostenibile della città. Un’idea semplice che unisce in sé rispetto per l’ambiente, Made in Italy, sicurezza stradale, condivisione ed efficienza. MiMoto oltre a essere una start up innovativa, è un servizio che ha l’obiettivo primario di offrire ai propri clienti finali [...]

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

ottobre 13, 2017

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

Sbarca in Italia Copernicus, il programma di osservazione della Terra sviluppato dalla Commissione Europea. C3S – Copernicus Climate Change Service è costituito da un insieme complesso di dati provenienti da più fonti (satelliti di osservazione, stazioni di terra, sensori in mare e aerei) che possono fornire informazioni affidabili e aggiornate su ambiente e sicurezza, aiutando a [...]

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

ottobre 12, 2017

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

Il 14 ottobre 2017 si celebrerà la prima Giornata mondiale dell’Educazione Ambientale, a 40 anni dalla Conferenza ONU di Tbilisi (capitale della Georgia), in cui si svolse – il 14 ottobre del 1977 – la Conferenza intergovernativa delle Nazioni Unite sull’educazione ambientale, organizzata da UNESCO e UNEP, che si concluse il 26 ottobre con una Dichiarazione [...]

“Green Grain”: al parco CollinaPo di Torino un meeting e una mostra tra ecologia e design

ottobre 12, 2017

“Green Grain”: al parco CollinaPo di Torino un meeting e una mostra tra ecologia e design

GREEN GRAIN, è un meeting interdisciplinare dedicato alle buone pratiche ambientali ed ecologiche, in programma oggi nella sede del Parco CollinaPo a Cascina Le Vallere, e inserito nel calendario City of Design della Città di Torino, nell’ambito del World Design Congress WDO 2017. L’appuntamento intende proporre un confronto le realtà pubbliche del comprensorio metropolitano torinese “Riserva di [...]

“Immondezza”, presentato a Milano il nuovo documentario di Mimmo Calopresti

ottobre 9, 2017

“Immondezza”, presentato a Milano il nuovo documentario di Mimmo Calopresti

Ci sono tanti modi per raccontare il Sud Italia, le sue bellezze, le sue risorse ma anche le difficoltà e le tante sfide quotidiane. Il regista Mimmo Calopresti ha deciso di farlo partendo, questa volta, da una prospettiva ambientale. Così è nato “Immondezza“, il nuovo documentario dell’autore calabrese di “Preferisco il rumore del mare”, che [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende